Apri il menu principale

Peppi Franzelin

annunciatrice televisiva e conduttrice televisiva italiana

Josephine Franzelin detta Peppi[1] (Bolzano, 22 gennaio 1947) è un'annunciatrice televisiva e conduttrice televisiva italiana, attiva per la Rai dal 1972 al 2003.

BiografiaModifica

Iniziò la sua carriera televisiva presso la sede Rai di Bolzano nel 1972, nel ruolo di annunciatrice dei programmi del Rai Sender Bozen (il canale in lingua tedesca dedicato alla provincia di Bolzano). A partire dal 14 febbraio 1981 venne trasferita a Roma come annunciatrice dei canali Rai nazionali, in sostituzione della conterranea Gertrud Mayer (che a sua volta tornò ad annunciare i programmi in lingua tedesca del Rai Sender Bozen).

Ha commentato, dal 1981 al 2003, il Concerto di Capodanno di Vienna, allora trasmesso in diretta da Raiuno. È stata inoltre presente a cinque Eurovision Song Contest (nel 1990 e 1992 come commentatrice, mentre nel 1989, 1993 e 1997 ha letto i voti dell'Italia).

Dal 1981 al 1989 si alternò a Paola Perissi nella conduzione della storica rubrica Almanacco del giorno dopo in onda su Raiuno in orario preserale subito prima del TG1 delle 20:00.

Per il suo bilinguismo, ha condotto negli anni novanta i programmi d'informazione in lingua italiana della domenica sul canale tedesco ZDF assieme al giornalista Aniello Verde.

Sempre nei primi anni novanta ha condotto la trasmissione Il circolo delle 12, programma culturale del mezzogiorno di Rai 3, realizzato dalla struttura DSE (antesignana di Rai Cultura).

Nel 1993 Peppi ha avuto anche un'esperienza come cantante, intonando in coro il brano Telecomandaci insieme alle colleghe Katia Svizzero ed Ilaria Moscato.

L'11 settembre 2001 fu lei ad annunciare, a reti unificate, l'edizione straordinaria dei TG Rai degli attentati al WTC di New York.

Ha lasciato l'incarico di Signorina buonasera della Rai il 9 giugno 2002, una volta maturato il pensionamento.

Il 9 maggio 2003 ha condotto in diretta su Rai 1 il Concerto per l'Europa.

Suo marito, Uwe Ladinser, è stato anch'egli un annunciatore di Rai Sender Bozen (tra i pochissimi di sesso maschile che abbiano lavorato come annunciatore per la Rai-TV).

NoteModifica

  1. ^ Pepi è l'esatto diminutivo tedesco di Josephine; italianizzato diventa Peppi

Collegamenti esterniModifica