Apri il menu principale

Pepsi Cola (ciclismo)

Pepsi Cola
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Michele Dancelli 1968.jpg
Michele Dancelli in maglia Pepsi Cola nel 1968
Informazioni
NazioneItalia Italia
Debutto1965
Scioglimento1968
SpecialitàStrada, pista

La Pepsi Cola, già Vittadello, era una squadra maschile italiana di ciclismo su strada, attiva nel professionismo dal 1965 al 1968.

Basata a Fiesso d'Artico[1] e sponsorizzata da Alessandro Vittadello, imprenditore del settore tessile[2], fu inizialmente attiva nel dilettantismo dal 1962 al 1964 come S.C. Vittadello[3]. Nel 1965 fece il salto nel professionismo; nelle quattro stagioni di attività nella massima categoria (tre come Vittadello e una come Pepsi Cola) seppe cogliere vari risultati di prestigio, fra i quali si ricordano sette vittorie di tappa al Giro d'Italia, il Tour de Suisse 1966 con Ambrogio Portalupi, il Giro del Piemonte 1967 con Guido De Rosso, il Giro dell'Emilia 1967, il Trofeo Laigueglia 1968 e la Parigi-Lussemburgo 1968 con Michele Dancelli, e il Giro del Lazio 1968 con Giancarlo Polidori.

CronistoriaModifica

AnnuarioModifica

Anno Codice Nome Cat. Biciclette Dirigenza
1965 -   Vittadello Pro ? Dir. sportivi: Udillo Badoer, Gianfranco Dal Corso
1966 -   Vittadello Pro ? Dir. sportivi: Dante Tagliariol[2], Gianfranco Dal Corso
1967 -   Vittadello Pro Bartali Dir. sportivi: Dante Tagliariol[2], Gianfranco Dal Corso, Gino Bartali
1968 -   Pepsi Cola Pro Bartali Dir. sportivi: Gianfranco Dal Corso, Gino Bartali

PalmarèsModifica

Grandi GiriModifica

Partecipazioni: 4 (1965, 1966, 1967, 1968)
Vittorie di tappa: 7
1965: 2 (Aldo Pifferi, Graziano Battistini)
1966: 3 (Andreoli, Knapp, Taccone)
1967: 2 (2 Michele Dancelli)
Vittorie finali: 0
Altre classifiche: 0
Partecipazioni: 0
Partecipazioni: 1 (1967)
Vittorie di tappa: 0
Vittorie finali: 0
Altre classifiche: 0

NoteModifica

  1. ^ Un parco e un cippo per l'eroica impresa di Graziano Battistin, su ilgazzettino.it. URL consultato il 17 dicembre 2018.
  2. ^ a b c Panizza il «Robic italiano» sarà la grande scoperta? (PDF), in L'Unità, 15 maggio 1967. URL consultato il 17 dicembre 2018.
  3. ^ 70 anni di ciclismo a Fiesso d’Artico, su nuovavenezia.gelocal.it. URL consultato il 17 dicembre 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo