Pequot
Mashantucket Pequot Museum Exhibit.jpg
Guerriero Pequot Mashantucket al Museo Pequot
 
Popolazione
  • 16.000 (stime 1620)[1]
  • 3.000 (stime 1637)
  • 66 (1910)
  • 21 (1972)
  • 1.000 - 2.000 (stime 2000)
Lingualingua Pequot
Gruppi correlatiMohegan

I Pequot (pronuncia ˈpiːkwɒt)[2] sono una tribù nativa americana del Connecticut. I Pequot moderni sono membri dei Pequot Mashantucket, riconosciuti in maniera federale, e dei pellerossa Brothertown di Wisconsin.[3] Storicamente, parlavano la lingua pequot, un dialetto della lingua Mohegan-Pequot, divenuta estinta nel XX secolo, ma a cui sono seguiti tentativi di "revival".

Distribuzione del territorio dei Pequot nel 1600 circa

I Pequot e i Mohegan erano in principio un gruppo unito, ma i Mohegan si divisero nel XVII secolo e i Pequot presero possesso di gran parte del Connecticut. Le tensioni con le colonie della Nuova Inghilterra portarono alla guerra pequot, che durò dal 1634 al 1638, e risultò nella decimazione della popolazione, con tanti morti, schiavizzati o dispersi, e dell'influenza dei Pequot. Nel Connecticut rimasero soltanto piccoli gruppetti, che vissero principalmente in riserve nel Mashantucket nel 1666 e al fiume Pawcatuck nel 1683, ma anche altri che vissero in diverse aree e con altre tribù. Nel XVIII secolo, alcuni pequot cristiani si unirono a diversi altri gruppi per formare i pellerossa Brothertown, e nel XIX secolo si spostarono a ovest di New York e poi Wisconsin.[4]

La tribù dei Pequot Mashantucket si formò nel 1975, e fu federalmente riconosciuta nel 1983 come insediamento. Nel 1986, si trasferirono al Foxwoods Resort Casino, uno dei più prestigiosi casinò gestiti dai nativi americani nella regione.[5] I Pequot del fiume Pawcatuck formarono la Nazione Tribale Orientale dei Pequot, riconosciuta dal Connecticut ma non riconosciuta federalmente. I discendenti di Pequot sono inoltre stati assorbiti dai Mohegan, più dai Schaghticoke e dai Paugussett di Golden Hill del Connecticut e dai Pellerossa Brothertown di Wisconsin, parzialmente riconosciuti.[3]

EtimologiaModifica

Pequot è un termine algonchino il cui significato è oggetto di disputa. Alcuni ritengono che provenisse dal termine Pequttôog, ossia "i distruttori" o "gli uomini della palude". Frank Speck, specialista della lingua Mohegan-Pequot nel primo XX secolo, riteneva che tale termine significasse "la superficialità di uno specchio d'acqua", a causa del territorio pequot sulle coste di Long Island Sound.[6]

NoteModifica

  1. ^ (EN) William Hubbard, The History of the Indian Wars in New England, vol. 2, Boston, Samuel G. Drake, 1845, pp. 6-7.
  2. ^ (EN) Bert Salwen, Northeast, in Indians of Southern New England and Long Island: Early Period, Handbook of North American Indians, vol. 15, Bruce G. Trigger, Washington, 1978, pp. 175.
  3. ^ a b (EN) pp. 656–657 Barry Pritzker, A Native American Encyclopedia: History, Culture, and Peoples, Oxford University Press, 2000, ISBN 0-19-513897-X.
  4. ^ (EN) pp. 654–656 Barry Pritzker, A Native American Encyclopedia: History, Culture, and Peoples, Oxford University Press, 2000, ISBN 0-19-513897-X.
  5. ^ (EN) Jeff Benedict, Without Reservation: The Making of America's Most Powerful Indian Tribe and Foxwoods the World's Largest Casino Hardcover, New York, Harper, 2000, ISBN 978-0-06-019367-6.
  6. ^ (EN) Frank Speck, Native Tribes and Dialects of Connecticut: A Mohegan-Pequot Diary, in Annual Reports of the U.S. Bureau of Ethnology, vol. 43, 1928, pp. 218.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85099700