Apri il menu principale

Perkūnas era la principale divinità delle religioni baltiche, affine a Perun, Signore del Tuono presso le popolazioni slave.

DescrizioneModifica

Simile negli attributi alla divinità slava Perun, Perkūnas era il dio del fuoco, dei fulmini e della guerra; possibile la funzione di dio della pioggia e della fertilità della terra.

Era raffigurato come un uomo di mezza età, armato di ascia e frecce, a bordo di un carro a due ruote trainato da due capre, come il dio norreno Thor.

A lui era dedicato il culto del fuoco, dato che in esso i lituani vedevano il dio stesso, sia come sua rappresentazione che reale presenza sulla Terra. Inoltre presso le comunità lituane veniva adorato un sacro fuoco, alimentato e custodito dalle sacerdotesse Vaidelotes.

Attualmente è venerato nella religione Romuva.

BibliografiaModifica

  • Decio Cinti, Dizionario Mitologico, Sonzogno, 1994, Bergamo

Collegamenti esterniModifica

  • Crvp.org. URL consultato il 1º ottobre 2012 (archiviato dall'url originale il 2 settembre 2012).
Controllo di autoritàVIAF (EN30402831 · GND (DE121815935
  Portale Mitologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia