Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Anna Marchesini.

Durante la sua carriera l'attrice e doppiatrice italiana Anna Marchesini ha dato vita a più di un centinaio di personaggi, da sola o nell'ambito del celebre Trio, che ha riunito nel 2008 con Massimo Lopez e Tullio Solenghi dopo lo scioglimento del 1995.

Allacciare le cinture di sicurezzaModifica

Personaggi in Allacciare le cinture di sicurezza:

La Signorina CarloModifica

Soggetto di pura comicità, la Signorina Carlo è una donna molto perbene, con alcune particolarità:

  • Il tentativo di dire sempre parole come "precipitandovicisi", "raccapezzarmicisivi", "scapicollarmicisivi", conseguendo una lotta continua con sé stessa, fatta di strani movimenti.
  • La fissazione quasi maniacale della punteggiatura in conversazioni orali o monologhi, finendo sempre con l'inserire a caso ogni tipo di simbolo.
  • La forte miopia, che genera il tormentone "che siccome che sono cecata...".
  • Il non riuscire mai, nonostante continui sforzi e continue ripetizioni, a farsi chiamare "Signorina" anziché "Signora".

In principio era il trioModifica

Personaggi ne In principio era il trio:

  • Juliette
  • La Coniuge Vinavil
  • Ulla
  • Il Cigno
  • Mary Poppins
  • Astronauta del futuro

GiuliettaModifica

Juliette per rivitalizzare il rapporto di coppia con il marito Philippe si traveste anche da Giulietta (evidente citazione surreale di William Shakespeare)

La Cameriera Secca dei Signori MontagnéModifica

È un personaggio che si identifica interpretato da un'attrice cagna che recita in modo macchinoso e ripetitivo.

  • Ripete sempre Salve! Sono la cameriera secca dei Signori Montagné!
  • Ha difficoltà nel dire si accomodino, infatti dice si accomodono.

I promessi sposiModifica

Personaggi ne I promessi sposi:

  • Lucia Mondella (anche come Miss Lecco, oltre che Heidi in voce)
  • Agnese
  • Bella Fighejra
  • Ynoiosa
  • La Fata Turchina
  • La Monaca di Ponza
  • La Perpetua
  • Suor Guendalina
  • La Madre Badessa
  • Biancaneve
  • L'Inviata al Cimitero
  • La Sadomasochista dell'Innominato
  • La Cameriera (fan di Manzoni)
  • Donna Prassede
  • La Chitarrista del Gruppo Rock di Little Tommy alias Fra' Cristoforo
  • La Giornalista di Mixer (che si trasforma in Pecora)
  • L'Interprete del prof. Vladimir Von Pesten
  • L'infermiera del Lazzaretto

La rossa del Roxy BarModifica

Personaggi ne La rossa del Roxy Bar:

  • Tiziana
  • Rossana
  • La Cartomante

Parlano da soleModifica

Personaggi in Parlano da sole:

  • Susan, la Signora Vicario
  • Anna Cappelli
  • Le femminacce:
    • La signorina Carlo
    • Giulietta
    • L'attrice del Piccolo di Milano (Ljuba del Giardino dei ciliegi di Čechov)
    • L'attrice della tragedia
    • La cameriera secca dei signori Montagné

La Sora FloraModifica

«Bonasera a tutte, tanto carucce

«Massimiliano, ven'a 'ffà le cómpete

«Aló, avémo fatto la latrina ! Ah regazzì, va' 'n po' a piscià a casa tua!»

(La Sora Flora)

Anna Marchesini ha proposto al pubblico il personaggio della Sora Flora per la prima volta nel 1989. È uno dei primi personaggi scritti dall'attrice e l'unico che parla un dialetto, per la precisione il vernacolo di Orvieto. Durante il suo spettacolo da solista Parlano da sole e in svariate altre occasioni nelle televisioni pubbliche e private Anna ha dichiarato di essersi ispirata ad una donna che abitava sotto casa sua nella sua città natale, che è appunto Orvieto. Flora appare generalmente affacciata ad una finestra, dalla quale comunica con delle ipotetiche vicine o dirimpettaie riguardo alla vita di tutti i giorni; la comicità è scaturita proprio dal terribile animo pettegolo da casalinga disperata di Flora, accentuato dalla tipica espressività del vernacolo. La Sora Flora, caratterizzata dai guanti di gomma e dalla folta e scompigliata capigliatura grigiastra, nei primi sketch è alle prese con una masnada di figli pestiferi (poi stimati a trentadue, tra cui il famoso Massimiliano) e in una scenetta del 1997 a Domenica In ha raccontato che il coniuge lavora su una piattaforma petrolifera nel Kuwait. Anna Marchesini ha portato il personaggio anche nella trasmissione rai Stelle di Natale del 1996.

La sessuologa Merope GenerosaModifica

«Malloppetto ciccioso...»

(Espressione ripetuta per descrivere gli organi genitali)

«E dai che ti ridai...»

Personaggio estremamente buffo, viene riproposto molte volte dalla Marchesini. È costruito in modo da far intendere doppi sensi o parolacce senza bisogno di dirle esplicitamente, spesso camuffandoli con delle balbuzie oppure non terminando completamente le frasi. Dotata di una capigliatura foltissima, occhialetti squadrati e dall'immancabile tailleur, la professoressa Generosa è stata proposta addirittura in due edizioni del Festival di Sanremo, nel 1999 e nel 2002, nonché in altre trasmissioni (La posta del cuore, Sogni), riscuotendo sempre un grande consenso di pubblico. Il personaggio è ispirato alla psicoterapeuta Gianna Schelotto.[1]

Una patatina nello zuccheroModifica

Personaggi in Una patatina nello zucchero:

  • Graham
  • L'attrice Svampita Trevis
  • La sessuologa Merope Generosa

Personaggi variModifica

  • La Piccina
  • La Madre della Piccina
  • La Promotrice Pubblicitaria Monica
  • La Borgatara in Passerella
  • Dolores
  • Juanita
  • La Dr.ssa Vera Matta
  • La Contessa Educata
  • La Contessa Pazza
  • La Contessa Marta Marzotto
  • Gabriella Carlucci
  • Wanna Marchi
  • Marina Lante della Rovere
  • Il Primo Ministro del Regno Unito Margaret Thatcher
  • Il Premio Nobel per la Medicina Rita Levi-Montalcini
  • Il Ministro dell'Istruzione Letizia Moratti
  • Il Ministro della Pubblica Istruzione Franca Falcucci
  • La Cicogna
  • Cenerentola
  • Cappuccetto Rosso
  • Le annunciatrici RAI
  • L'annunciatrice dell'Almanacco
  • L'annunciatrice indigena
  • L'annunciatrice di Fantastico 7
  • La documentarista Angela
  • La giornalista Matilde Racchia
  • La giornalista Franca Bonazza
  • La giornalista Luciana
  • Le giornaliste del TG1
  • La giornalista Traduttrice Simultanea
  • La giornalista del TG per i Sordomuti
  • La giornalista del WC
  • La Hippie
  • Il Cavolo
  • Tata (di Tonino Carino)
  • La Signora Scott
  • La Cartomante Amalia
  • La prostituta

NoteModifica

  1. ^ Margherita Rubino, Schelotto dà spettacolo non è la solita canzone, la Repubblica, 9 marzo 2008. URL consultato il 30 luglio 2016.

Voci correlateModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione