Apri il menu principale
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Persoonia media
Persoonia media at Dangar Falls Dorrigo NSW Australia.JPG
Persoonia media
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Proteales
Famiglia Proteaceae
Genere Persoonia
Specie P. media
Nomenclatura binomiale
Persoonia media
R.Br.
Sinonimi

Linkia media
(R.Br.) Kuntze

Persoonia media R.Br., 1810 è una pianta della famiglia Proteaceae, nativa del New South Wales e del Queensland nell'est dell'Australia.

È una pianta che varia moltissimo dalle località in cui si sviluppa. Cresce come un arbusto o un albero, con un'altezza che può arrivare dai 0,3 ai 25 metri.[1] Le piante che si sviluppano intorno al fiume Macleay (quindi in clima asciutto), crescono grazie ai lignotubers, sono corte e provviste di gambo mentre quelle che crescono in un clima più umido sono più alte e tendono ad avere foglie più strette.[1] La corteccia e i rami sono lisci , ma a volte ci sono delle piccole fessure alla base della pianta. Le foglie, di forma ovale ed ellittica, misurano dai 3 ai 14 cm (centimetri) di lunghezza e dai 0.4 ai 3.5 cm (centimetri) di larghezza. I fiorellini gialli appaiono da Novembre ad Aprile.[1]

Il botanico Robert Brown descrisse questa pianta nel 1830.[1] Il genere è stato rivisto da Peter Weston nel suo libro Flora of Australia trascritto nel 1995, e la P. media è stata piazzata nel gruppo Lanceolata[1] un gruppo di 54 piante strettamente correlate tra loro con fiori più o meno simili ma con fioritura differente .Queste piante si incrociavano spesso tra loro[2] e si formavano dei veri e propri ibridi con la P. oleoides, P. linearis P. conjuncta e in alcuni casi con la P. adenantha che è stata pure registrata.[1]

Persoonia media è stata trovata nel Nuovo Galles del Sud con Barrington Tops come limite massimo.[3] Inoltre è stata trovata nel Manning River nella montagna Chaelundi a nord vicino l'est nella nuova Inghilterra fino al Nightcap National Park e nel sud-est del Queensland, dove è stata trovata nel Lamington e nel Springbrook Plateaus. Cresce sia nelle foreste asciutte ed aride[1] sia nelle foreste bagnate e piovose dato che fa parte della vegetazione sclerophyll.[4] È stata inoltre trovata adagiata sopra alcune rocce basiche metamorfiche.[1]

Grazie ad una ricerca condotta nella Nuova Inghilterra si è scoperto che può essere uccisa dal fuoco e rigenerata attraverso lo stesso seme. Ci mette circa dai 5 ai 6 anni per raggiungere la maturità , è una pianta con una media aspettativa di vita e riesce a vivere fino ai 20 anni.[4]

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h "Persoonia media R.Br.".
  2. ^ Weston, Peter H., Proteaceae Subfamily Persoonioideae: Botany of the Geebungs, Snottygobbles and their Relatives, in Australian Plants, vol. 22, nº 175, 2003, pp. 62–78.
  3. ^ New South Wales Flora Online: Persoonia media by P.H. Weston, Royal Botanic Gardens & Domain Trust, Sydney, Australia.
  4. ^ a b Peter J. Clarke, Knox, Kirsten J., Campbell, Monica L. e Copeland, Lachlan M., Post-fire recovery of woody plants in the New England Tableland Bioregion (PDF), in Cunninghamia, vol. 11, 2009, pp. 221–39.

Altri progettiModifica

  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica