Pervenstvo Futbol'noj Nacional'noj Ligi 2013-2014

PFN Ligi 2013-2014
Pervenstvo Futbol'noj Nacional'noj Ligi
Competizione Pervenstvo Futbol'noj Nacional'noj Ligi
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 22ª
Organizzatore RFS
Date dal 7 luglio 2013
al 17 maggio 2014
Luogo Russia Russia
Partecipanti 19
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore Mordovija
(2º titolo)
Promozioni Mordovija
Arsenal Tula
Torpedo Mosca
Ufa
Retrocessioni Alanija Vladikavkaz
Saljut
Angušt Nazran'
Neftechimik
Statistiche
Miglior marcatore Russia Aleksandr Kut'in (19)
Incontri disputati 306
Gol segnati 686 (2,24 per incontro)
Pubblico 1 002 955
(3 278 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2012-2013 2014-2015 Right arrow.svg

La Pervenstvo Futbol'noj Nacional'noj Ligi 2013-2014, nota anche come PFN Ligi 2013-2014 fu la ventiduesima edizione della seconda serie del campionato russo di calcio. Vide la vittoria finale del Mordovija, che venne promosso in Prem'er-Liga assieme all'Arsenal Tula e alle vincitrici dei play-off, Torpedo Mosca e Ufa. Capocannoniere del torneo fu Aleksandr Kut'in, calciatore dell'Arsenal Tula, con 19 reti realizzate.

StagioneModifica

NovitàModifica

Dalla PFN Ligi 2012-2013 vennero promossi in Prem'er-Liga l'Ural e il Tom' Tomsk, mentre vennero retrocessi in Vtoroj divizion il Chimki e il Volgar' Astrachan'. Dalla Prem'er-Liga vennero retrocessi il Mordovija e l'Alanija Vladikavkaz, mentre dalla Vtoroj divizion vennero promossi il Chimik Dzeržinsk, l'Arsenal Tula, l'Angušt Nazran', il Gazovik Orenburg e il Luč-Ėnergija, vincitori dei cinque gironi.

Prima dell'inizio della stagione il Metallurg-Kuzbass rinunciò all'iscrizione per mancanza di copertura finanziaria e si iscrisse in Vtoroj divizion[1]. Di conseguenza, il numero di club partecipanti scese da 20 a 19. Il Petrotrest cambiò denominazione in Dinamo S. Pietroburgo dopo aver ottenuto la licenza d'uso del nome "Dinamo"[1].

FormulaModifica

Le 19 squadre partecipanti si sono affrontate in un girone all'italiana con partite di andata e ritorno per un totale di 36 giornate: venivano assegnati tre punti per la vittoria, uno per il pareggio e zero per la sconfitta. Le prime due classificate venivano promosse direttamente in Prem'er-Liga, mentre la terza e la quarta affrontavano la tredicesima e la quattordicesima classificate in Prem'er-Liga in play-off promozione/retrocessione. Al fine di avere nuovamente 20 club nella stagione successiva, solamente le ultime quattro classificate venivano retrocesse direttamente in Vtoroj divizion.

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città Stadio Stagione precedente
Alanija Vladikavkaz Vladikavkaz Stadio Repubblicano Spartak 16º posto in Prem'er-Liga
Angušt Nazran' Nazran' Stadio Ruslan Aushev 1º posto nel girone sud di Vtoroj divizion
Arsenal Tula Tula Arsenal Stadium 1º posto nel girone centro di Vtoroj divizion
Baltika Kaliningrad Stadio Baltika 5º posto in PFN Ligi
Chimik Dzeržinsk Dzeržinsk Chimik Stadium 1º posto nel girone ovest di Vtoroj divizion
Dinamo S. Pietroburgo San Pietroburgo Stadio Petrovskij 12º posto in PFN Ligi
Enisej Krasnojarsk Stadio Centrale 10º posto in PFN Ligi
Gazovik Orenburg Orenburg Gazovik Stadium 1º posto nel girone Volga-Urali di Vtoroj divizion
Luč-Ėnergija Vladivostok Stadio Dinamo 1º posto nel girone est di Vtoroj divizion
Mordovija Saransk Start Stadium 15º posto in Prem'er-Liga
Neftechimik Nižnekamsk Stadio Neftechimik 7º posto in PFN Ligi
Rotor Volgograd Stadio Centrale 9º posto in PFN Ligi
Saljut Belgorod Stadio Saljut 13º posto in PFN Ligi
Sibir' Novosibirsk Stadio Spartak 8º posto in PFN Ligi
Šinnik Jaroslavl' Stadio Šinnik 11º posto in PFN Ligi
SKA-Ėnergija Chabarovsk Stadio Lenin 4º posto in PFN Ligi
Spartak-Nal'čik Nal'čik Stadio Spartak 3º posto in PFN Ligi
Torpedo Mosca Mosca Stadio Ėduard Strel'cov 14º posto in PFN Ligi
Ufa Ufa Stadio Dinamo 6º posto in PFN Ligi

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Mordovija 73 36 22 7 7 59 30 +29
  2. Arsenal Tula 69 36 21 6 9 62 39 +23
  3. Torpedo Mosca 65 36 19 8 9 45 22 +23
  4. Ufa 61 36 17 10 9 46 35 +11
5. Gazovik Orenburg 61 36 17 10 9 46 28 +18
6. Šinnik 57 36 17 6 13 47 37 +10
7. SKA-Ėnergija 56 36 15 11 10 43 34 +9
8. Luč-Ėnergija 55 36 15 10 11 40 25 +15
9. Baltika 54 36 14 12 10 39 31 +8
10. Spartak-Nal'čik 51 36 13 12 11 36 34 +2
11. Sibir' 51 36 13 12 11 38 39 -1
  12. Alanija Vladikavkaz 46 36 14 4 18 29 55 -26
13. Enisej 45 36 12 9 15 40 47 -7
14. Dinamo S. Pietroburgo 43 36 12 7 17 38 46 -8
15. Rotor 41 36 10 11 15 43 40 +3
16. Chimik Dzeržinsk 37 36 10 7 19 29 49 -10
  17. Neftechimik 33 36 7 12 17 38 45 -7
  18. Saljut 27 36 6 9 21 23 56 -13
  19. Angušt Nazran' 26 36 3 5 28 23 78 -55

Legenda:

      Promossa in Prem'er-Liga 2014-2015.
  Ammessa agli spareggi promozione/retrocessione.
      Ritirata e retrocessa.
      Retrocessa in Vtoroj divizion 2014-2015.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il 14 febbraio 2014 il Saljut si è ritirato dal campionato per problemi finanziari[1].
Il 17 febbraio 2014 l'Alanija Vladikavkaz si è ritirato dal campionato per mancanza di fondi a causa della perdita del principale sponsor[1].
Lo Spartak-Nal'čik e il Rotor non si sono successivamente iscritti alla PFN Ligi.

RisultatiModifica

TabelloneModifica

Ala Ang ArT Bal DSP GaO Chi Luč Mor Nef Rot Sal Šin Sib SKĖ SpN ToM Ufa Eni
Alanija Vladikavkaz ---- 1-0 2-0 1-0 3-1 3-0 4-0 0-0 0-3 2-1 2-1 0-3 0-3 0-3 1-0 0-3 0-3 2-1
Angušt Nazran' 1-0 ---- 1-3 1-2 2-0 0-1 2-1 0-2 0-0 1-1 0-2 1-1 0-2 2-2 0-1 1-2 0-2 0-1 1-2
Arsenal Tula 3-0 3-0 ---- 1-1 0-1 2-0 1-0 0-3 0-0 2-1 4-0 3-0 4-0 2-0 5-1 3-2 1-0 1-0 1-2
Baltika 0-1 1-0 2-1 ---- 2-1 2-0 1-1 1-0 2-0 1-0 0-2 3-0 2-2 0-0 3-0 1-0 0-0 1-1 0-0
Dinamo S. Pietroburgo 3-0 4-0 0-1 2-0 ---- 0-1 1-2 1-1 0-3 0-3 0-0 3-0 0-0 1-0 0-0 0-0 2-3 2-0 4-2
Gazovik Orenburg 3-0 5-0 2-2 2-0 2-1 ---- 2-0 1-0 1-2 1-1 0-0 3-0 2-0 0-0 2-1 4-0 0-2 0-0 2-2
Chimik Dzeržinsk 3-0 4-0 1-1 1-1 1-2 2-0 ---- 1-0 0-1 0-0 1-0 1-0 0-2 1-2 0-1 3-2 0-3 1-2 1-0
Luč-Ėnergija 3-0 1-0 0-3 1-1 0-1 1-4 2-0 ---- 1-1 0-0 2-1 1-1 0-1 3-0 1-0 1-0 0-0 1-0 4-0
Mordovija 0-0 3-0 0-1 1-0 4-1 1-0 4-0 1-0 ---- 2-2 2-0 1-0 4-2 2-0 1-0 3-0 1-0 2-2 3-0
Neftechimik 1-2 5-1 2-3 0-1 1-0 0-1 2-1 0-2 0-1 ---- 2-1 1-3 1-2 4-0 1-3 0-0 0-0 1-1 3-2
Rotor 3-0 3-0 1-1 1-2 3-1 1-1 3-0 0-2 1-1 0-0 ---- 3-0 2-0 0-2 1-2 2-2 1-2 1-1 1-0
Saljut 0-1 3-0 3-0 2-1 1-1 1-1 0-0 0-3 0-3 0-0 1-0 ---- 4-0 0-3 0-3 0-3 0-3 1-2 1-1
Šinnik 1-0 4-2 5-0 1-1 0-1 0-1 4-0 1-0 3-0 3-0 1-0 0-0 ---- 2-0 1-2 2-1 2-1 1-0 0-0
Sibir 1-1 1-1 0-3 1-1 0-2 1-1 2-0 1-1 4-2 2-1 2-2 1-0 1-0 ---- 0-1 0-0 2-1 1-0 1-0
SKA-Ėnergija 0-1 2-1 3-0 2-1 1-1 2-0 1-1 1-1 0-1 1-1 0-0 0-0 3-0 2-1 ---- 1-1 0-0 2-2 2-2
Spartak-Nal'čik 1-1 3-1 0-0 1-1 3-0 0-1 0-0 1-3 1-0 2-1 1-1 1-0 1-0 2-0 2-1 ---- 0-0 0-0 1-0
Torpedo Mosca 2-0 4-2 2-0 1-0 2-0 0-2 0-1 2-0 4-2 2-1 1-0 2-1 1-0 0-0 1-0 1-2 ---- 0-0 0-0
Ufa 2-1 2-1 3-4 3-2 3-0 1-0 2-1 0-0 3-0 1-1 3-2 1-0 2-1 0-3 2-0 0-1 1-0 ---- 1-0
Enisej 3-0 4-1 1-3 0-2 2-1 0-0 1-0 1-0 2-4 1-0 1-4 3-0 1-1 1-1 0-1 1-0 1-0 3-1 ----

Spareggi promozione-retrocessioneModifica

Risultati Luogo e data
Torpedo Mosca 2 - 0 Kryl'ja Sovetov Mosca, 18 maggio 2014
Kryl'ja Sovetov 0 - 0 Torpedo Mosca Samara, 22 maggio 2014
Ufa 5 - 1 Tom' Tomsk Ufa, 18 maggio 2014
Tom' Tomsk 3 - 1 Ufa Tomsk, 22 maggio 2014

StatisticheModifica

Classifica marcatoriModifica

Gol Giocatore Squadra
19   Aleksandr Kut'in Arsenal Tula
14   Dmitrij Golubov Ufa
12   Illja Michal'ov Luč-Ėnergija, Neftechimik
11   Aleksej Ivanov Mordovija
11   Anton Bobër Mordovija

NoteModifica

  1. ^ a b c d RSSSF.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica