Pervenstvo Futbol'noj Nacional'noj Ligi 2015-2016

PFN Ligi 2015-2016
Pervenstvo Futbol'noj Nacional'noj Ligi
Competizione Pervenstvo Futbol'noj Nacional'noj Ligi
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 24ª
Organizzatore RFS
Date dall'11 luglio 2015
al 27 maggio 2016
Luogo Russia Russia
Partecipanti 20
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore Gazovik Orenburg
(1º titolo)
Promozioni Gazovik Orenburg
Arsenal Tula
Tom' Tomsk
Retrocessioni (le squadre scritte in corsivo sono poi state ripescate)
Baltika
Enisej
Torpedo Armavir
Bajkal Irkutsk
KAMAZ
Statistiche
Miglior marcatore Russia Artëm Del'kin
Russia Chasan Mamtov
Russia Maksim Žitnev (16)
Incontri disputati 380
Gol segnati 898 (2,36 per incontro)
Pubblico 944 349
(2 485 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2014-2015 2016-2017 Right arrow.svg

La Pervenstvo Futbol'noj Nacional'noj Ligi 2015-2016, nota anche come PFN Ligi 2015-2016 fu la ventiquattresima edizione della seconda serie del campionato russo di calcio. Vide la vittoria finale del Gazovik Orenburg, che venne promosso in Prem'er-Liga assieme all'Arsenal Tula e al Tom' Tomsk, vincitore dei play-off. Capicannonieri del torneo furono Artëm Del'kin, Chasan Mamtov e Maksim Žitnev, con 16 reti realizzate a testa.

StagioneModifica

NovitàModifica

Dalla PFN Ligi 2014-2015 vennero promossi in Prem'er-Liga il Kryl'ja Sovetov, l'Anži, mentre vennero retrocessi in Vtoroj divizion il Sachalin, il Chimik Dzeržinsk e la Dinamo S. Pietroburgo. Dalla Prem'er-Liga vennero retrocessi la Torpedo Mosca e l'Arsenal Tula, mentre dalla Vtoroj divizion vennero promossi lo Spartak-2 Mosca, il Fakel Voronež, la Torpedo Armavir, il KAMAZ e il Bajkal Irkutsk, vincitori dei cinque gironi.

Prima dell'inizio della stagione la Torpedo Mosca rinunciò all'iscrizione per mancanza di copertura finanziaria[1]. Di conseguenza, venne ammesso lo Zenit-2, unica tra le seconde classificate in Vtoroj divizion a soddisfare i requisiti[1].

FormulaModifica

Le 20 squadre partecipanti si sono affrontate in un girone all'italiana con partite di andata e ritorno per un totale di 38 giornate: venivano assegnati tre punti per la vittoria, uno per il pareggio e zero per la sconfitta. Le prime due classificate venivano promosse direttamente in Prem'er-Liga, mentre la terza e la quarta affrontavano la tredicesima e la quattordicesima classificate in Prem'er-Liga in play-off promozione/retrocessione. Le ultime cinque classificate venivano retrocesse direttamente in Vtoroj divizion.

Squadre partecipantiModifica

Squadra Stagione Città Stadio Stagione precedente
Arsenal Tula dettagli Tula Stadio Arsenal 16º posto in Prem'er Liga
Bajkal Irkutsk dettagli Irkutsk Stadio Lokomotiv 1º posto nel girone est di Vtoroj divizion
Baltika dettagli Kaliningrad Stadio Baltika 14º posto in PFN Ligi
Enisej dettagli Krasnojarsk Stadio Centrale 9º posto in PFN Ligi
Fakel Voronež dettagli Voronež Tsentralnyi Profsoyuz 1º posto nel girone centro di Vtoroj divizion
Gazovik Orenburg dettagli Orenburg Stadio Gazovik 5º posto in PFN Ligi
KAMAZ dettagli Naberežnye Čelny Stadio KAMAZ 1º posto nel girone Volga-Urali di Vtoroj divizion
Luč-Ėnergija dettagli Vladivostok Stadio Dinamo 10º posto in PFN Ligi
Sibir' dettagli Novosibirsk Stadio Spartak 11º posto in PFN Ligi
Šinnik dettagli Jaroslavl' Stadio Šinnik 6º posto in PFN Ligi
SKA-Ėnergija dettagli Chabarovsk Stadio Lenin 15º posto in PFN Ligi
Sokol Saratov dettagli Saratov Stadio Lokomotiv 12º posto in PFN Ligi
Spartak-2 Mosca dettagli Mosca Accademia Spartak 1º posto nel girone ovest di Vtoroj divizion
Tjumen' dettagli Tjumen' Stadio Geolog 8º posto in PFN Ligi
Tom' Tomsk dettagli Tomsk Stadio Trud 4º posto in PFN Ligi
Torpedo Armavir dettagli Armavir Stadio Junost 1º posto nel girone sud di Vtoroj divizion
Tosno dettagli Tosno Stadio Petrovskij 3º posto in PFN Ligi
Volga N.N. dettagli Nižnij Novgorod Stadio Lokomotiv 13º posto in PFN Ligi
Volgar' Astrachan' dettagli Astrachan' Stadio Centrale 7º posto in PFN Ligi
Zenit-2 dettagli San Pietroburgo Stadio Petrovskij 2º posto nel girone ovest di Vtoroj divizion

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Gazovik Orenburg 86 38 26 8 4 61 20 +41
  2. Arsenal Tula 82 38 25 7 6 64 37 +27
  3. Tom' Tomsk 74 38 22 8 8 58 35 +23
  4. Volgar' Astrachan' 63 38 17 12 9 57 37 +20
5. Spartak-2 Mosca 59 38 17 8 13 52 49 +3
6. Fakel Voronež 56 38 17 5 16 61 42 +19
7. Tosno 55 38 17 4 17 57 53 +4
8. Tjumen' 54 38 15 9 14 44 45 -1
9. Sokol Saratov 53 38 14 11 13 43 40 +3
10. Volga N.N. 51 38 14 9 15 39 37 +2
11. Sibir' 51 38 14 9 15 49 51 -2
12. Zenit-2 50 38 13 11 14 61 55 +6
13. Šinnik 50 38 13 11 14 50 49 +1
14. SKA-Ėnergija 49 38 13 10 15 36 35 +1
15. Luč-Ėnergija 45 38 12 9 17 31 46 -15
  16. Baltika 44 38 11 11 16 36 46 -10
  17. Enisej 44 38 12 8 18 36 49 -13
  18. Torpedo Armavir 40 38 10 10 18 29 46 -17
  19. Bajkal Irkutsk 26 38 8 2 28 29 73 -44
  20. KAMAZ 24 38 6 6 26 20 60 -40

Legenda:

      Promossa in Prem'er-Liga 2016-2017.
  Ammessa agli spareggi promozione/retrocessione.
      Retrocessa in Vtoroj divizion 2016-2017.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il Volga Nižnij Novgorod non si è successivamente iscritto in PFN Ligi.
Il Baltika e lo Enisej sono stati successivamente riammessi in PFN Ligi a completamento organico.

RisultatiModifica

TabelloneModifica

GaO Ars Tom VoA SpM Fak Tos Tju Sok Vol Sib Šin Zen SKĖ Luč Eni Bal Tor Baj KAM
Gazovik Orenburg ---- 4-1 1-0 0-0 2-0 1-0 3-1 1-1 2-1 1-1 2-1 2-0 1-0 0-0 2-0 1-1 2-0 2-0 2-0 2-0
Arsenal Tula 0-3 ---- 1-2 1-1 4-1 1-0 3-1 1-2 0-0 1-0 3-1 4-1 2-1 1-0 1-0 2-0 1-0 0-0 2-1 1-0
Tom' Tomsk 1-0 1-3 ---- 1-1 4-1 0-0 3-2 1-1 2-1 1-0 1-0 1-1 2-3 2-0 0-2 2-1 2-1 4-0 2-1 2-0
Volgar' Astrachan' 0-1 1-1 1-1 ---- 2-1 2-1 1-0 1-1 2-0 2-1 1-1 4-0 0-3 0-1 4-1 1-1 1-0 2-0 3-1 3-0
Spartak-2 Mosca 1-0 1-2 0-1 1-0 ---- 1-3 3-1 1-1 4-3 1-0 3-0 2-0 1-2 1-0 2-1 2-0 0-1 1-0 2-0 4-0
Fakel Voronež 1-2 3-1 1-3 0-1 2-2 ---- 1-3 3-0 1-0 1-2 2-1 3-1 0-1 0-1 2-0 0-1 1-0 2-0 3-2 4-1
Tosno 0-1 2-3 3-1 2-2 6-1 1-0 ---- 2-4 1-0 1-0 0-1 2-0 1-2 3-2 0-2 2-2 3-1 1-0 1-0 1-2
Tjumen' 0-4 1-2 1-1 0-2 2-0 1-2 1-0 ---- 1-2 2-1 0-1 2-1 2-1 0-2 1-0 3-1 1-1 1-0 3-1 1-0
Sokol Saratov 0-2 1-1 1-2 2-1 2-2 3-2 3-2 0-1 ---- 2-0 2-0 0-1 0-0 2-0 0-1 1-0 1-1 0-0 3-0 0-0
Volga Nižnij Novgorod 1-3 1-2 3-2 0-1 0-0 1-0 1-1 1-0 0-0 ---- 2-1 1-1 2-2 0-0 1-0 4-0 0-1 1-0 4-1 2-1
Sibir' 1-1 3-0 1-0 1-1 0-0 1-1 1-2 1-4 1-3 1-2 ---- 2-1 2-0 2-1 2-0 1-0 1-0 2-2 1-0 0-0
Šinnik 0-1 0-4 0-1 3-3 1-1 1-2 2-1 1-1 1-0 2-1 5-0 ---- 4-0 2-1 1-1 1-1 0-1 3-0 1-0 0-2
Zenit-2 1-2 2-2 0-0 2-3 3-0 2-4 2-1 4-2 1-1 1-1 3-3 2-2 ---- 0-0 3-1 1-2 3-1 0-0 4-3 1-2
SKA-Ėnergija 1-1 0-1 1-0 2-1 2-1 0-1 0-1 1-0 1-2 1-1 1-1 2-2 2-1 ---- 2-0 0-2 1-1 0-0 0-0 4-0
Luč-Ėnergija 1-1 0-0 0-3 1-1 1-1 1-0 0-1 1-0 2-3 2-0 0-3 1-1 0-0 1-0 ---- 2-2 2-2 0-1 1-0 2-1
Enisej 0-1 0-2 1-2 0-2 0-4 2-0 1-3 1-0 0-1 0-1 1-0 0-0 0-3 2-0 0-2 ---- 1-1 3-1 4-0 2-0
Baltika 2-1 1-4 0-3 2-1 1-1 1-1 1-3 1-1 0-0 0-1 3-1 0-3 3-1 1-0 3-0 0-0 ---- 0-1 3-1 1-2
Torpedo Armavir 3-0 1-3 1-1 1-0 1-2 1-2 0-0 2-1 0-0 1-0 2-0 0-2 2-0 0-2 2-0 2-3 1-2 ---- 0-2 0-0
Bajkal Irkutsk 0-3 0-2 1-2 3-2 1-2 0-2 0-2 0-0 0-3 1-0 0-6 0-2 2-1 2-3 0-1 1-0 1-0 1-2 ---- 2-1
KAMAZ 0-3 0-1 0-1 0-3 0-1 0-0 3-0 0-1 3-0 0-2 1-2 0-3 0-5 0-2 0-1 0-1 0-0 1-1 0-1 ----

Spareggi promozione-retrocessioneModifica

Risultati Luogo e data
Volgar' Astrachan' 0 - 1 Anži Astrachan', 24 maggio 2016
Anži 2 - 0 Volgar' Astrachan' Kaspijsk, 27 maggio 2016
Kuban' 1 - 0 Tom' Tomsk Krasnodar, 24 maggio 2016
Tom' Tomsk 2 - 0 Kuban' Tomsk, 27 maggio 2016

StatisticheModifica

Classifica marcatoriModifica

Gol Giocatore Squadra
16   Artëm Del'kin Gazovik Orenburg
16   Chasan Mamtov Tjumen'
16   Maksim Žitnev Sibir'
14   Vladimir Il'in Tosno
13   Michail Birjukov Fakel Voronež
13   Aleksandr Kut'in Arsenal Tula, Tosno

NoteModifica

  1. ^ a b RSSSF.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica