Pervenstvo Futbol'noj Nacional'noj Ligi 2018-2019

edizione di competizione calcistica
PFN Ligi 2018-2019
Pervenstvo Futbol'noj Nacional'noj Ligi
Competizione Pervenstvo Futbol'noj Nacional'noj Ligi
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 27ª
Organizzatore RFS
Date dal 17 luglio 2018
al 25 maggio 2019
Luogo Russia Russia
Partecipanti 20
Formula Girone all'italiana
Risultati
Promozioni Tambov
Soči
Retrocessioni (le squadre scritte in corsivo sono poi state ripescate)
Baltika
Fakel Voronež
Sibir'
Tjumen'
Zenit-2
Statistiche
Miglior marcatore Russia Maksim Barsov (19)
Incontri disputati 380
Gol segnati 834 (2,19 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2017-2018 2019-2020 Right arrow.svg

La Pervenstvo Futbol'noj Nacional'noj Ligi 2018-2019, nota anche come PFN Ligi 2018-2019 è la ventisettesima edizione della seconda serie del campionato russo di calcio. Vide la vittoria finale del Tambov, che venne promosso in Prem'er-Liga assieme al Soči. Capocannoniere del torneo fu Maksim Barsov, attaccante del PFK Soči, con 19 reti realizzate.

StagioneModifica

NovitàModifica

Dalla PFN Ligi 2017-2018 vennero promossi in Prem'er-Liga l'Orenburg, il Kryl'ja Sovetov Samara e lo Enisej, vincitore dei play-off, mentre sul campo vennero retrocessi in PPF Ligi il Rotor, il Luč-Ėnergija, il Tjumen' e il Fakel Voronež. Dalla Prem'er-Liga vennero retrocessi l'Anži, perdente i play-off, il Tosno e lo SKA-Chabarovsk. Dalla Pervenstvo PFL vennero promossi il Čertanovo, l'Ararat Mosca, l'Armavir, il Mordovija e il Sachalin, vincitori dei cinque gironi.

Prima dell'inizio della stagione tutte e quattro le squadre retrocesse sul campo vennero riammesse a seguito di una serie di rinunce all'iscrizione[1]:

A seguito della mancata iscrizione dell'Amkar Perm' in Prem'er-Liga, l'Anži venne riammesso, di conseguenza il Krasnodar-2 venne riammesso in PFN Ligi[1].

Inoltre, la Dinamo S. Pietroburgo spostò la propria sede a Soči e cambiò denominazione in P.F.K. Soči, mentre l'Olimpiec Nižnij Novgorod cambiò denominazione in Nižnij Novgorod e il Luč-Ėnergija in Luč Vladivostok[1].

FormulaModifica

Le 20 squadre si affrontano in un girone all'italiana con partite di andata e ritorno, per un totale di 38 giornate. Le prime due classificate vengono promosse direttamente in Prem'er-Liga, mentre le ultime cinque classificate retrocedono in Pervenstvo Professional'noj Futbol'noj Ligi. La terza e la quarta classificata giocano uno spareggio promozione/retrocessione contro terzultima e quartultima di Prem'er-Liga. Le squadre formazioni riserve di club di massima serie non possono essere promosse.

Squadre partecipantiModifica

Squadra Stagione Città Stadio Stagione precedente
Armavir dettagli Armavir Stadio Junost' 1º posto nel girone sud di Pervenstvo PFL
Avangard Kursk dettagli Kursk Stadio Trudovye rezervy 11º posto in PFN Ligi
Baltika dettagli Kaliningrad Arena Baltika 5º posto in PFN Ligi
Čertanovo dettagli Mosca Arena Čertanovo 1º posto nel girone ovest di Pervenstvo PFL
Chimki dettagli Chimki Stadio Rodina 13º posto in PFN Ligi
Fakel Voronež dettagli Voronež Tsentralnyi Profsoyuz 20º posto in PFN Ligi
Krasnodar-2 dettagli Krasnodar Stadio Kuban' 4º posto nel girone sud di Pervenstvo PFL
Luč Vladivostok dettagli Vladivostok Stadio Dinamo 18º posto in PFN Ligi
Mordovija dettagli Saransk Mordovia Arena 1º posto nel girone Volga-Urali di Pervenstvo PFL
Nižnij Novgorod dettagli Nižnij Novgorod Stadio Nižnij Novgorod 12º posto in PFN Ligi
Soči dettagli Soči Stadio Olimpico Fišt 6º posto in PFN Ligi
Rotor dettagli Volgograd Volgograd Arena 17º posto in PFN Ligi
Sibir' dettagli Novosibirsk Stadio Spartak 7º posto in PFN Ligi
Šinnik dettagli Jaroslavl' Stadio Šinnik 8º posto in PFN Ligi
SKA-Chabarovsk dettagli Chabarovsk Stadio Lenin 16º posto in Prem'er-Liga
Spartak-2 Mosca dettagli Mosca Accademia Spartak 14º posto in PFN Ligi
Tambov dettagli Tambov Spartak Stadium 4º posto in PFN Ligi
Tjumen' dettagli Tjumen' Stadio Geolog 19º posto in PFN Ligi
Tom' Tomsk dettagli Tomsk Stadio Trud 15º posto in PFN Ligi
Zenit-2 dettagli San Pietroburgo Stadio Petrovskij 16º posto in PFN Ligi

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Tambov 73 38 21 10 7 55 35 +20
  2. Soči 69 38 19 12 7 63 34 +29
  3. Tom' Tomsk 64 38 17 13 8 40 25 +15
  4. Nižnij Novgorod 62 38 18 8 12 41 31 +10
5. Čertanovo 61 38 17 10 11 65 53 +12
6. Šinnik 60 38 16 12 10 42 31 +11
7. SKA-Chabarovsk 58 38 15 13 10 46 41 +5
8. Avangard Kursk 56 38 16 8 14 48 42 +6
9. Chimki 53 38 14 11 13 47 49 -2
10. Krasnodar-2 51 38 12 15 11 45 52 -7
11. Rotor 50 38 12 14 12 34 36 -2
12. Mordovija 47 38 12 11 15 37 46 -9
13. Luč Vladivostok 47 38 10 17 11 29 28 +1
14. Spartak-2 Mosca 46 38 12 10 16 45 47 -2
15. Armavir 44 38 10 14 14 32 44 -12
  16. Baltika 42 38 10 12 16 38 52 -14
  17. Fakel Voronež 41 38 9 14 15 36 40 -4
  18. Sibir' 37 38 8 13 17 28 45 -17
  19. Zenit-2 28 38 7 7 24 33 57 -24
  20. Tjumen' (-6) 25 38 5 16 17 30 46 -16

Legenda:

      Promossa in Prem'er-Liga 2019-2020.
  Ammessa agli spareggi promozione/retrocessione.
      Retrocessa in Pervenstvo Professional'noj Futbol'noj Ligi 2019-2020.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il Tjumen' sconta 6 punti di penalizzazione.
Successivamente, il Baltika e il Fakel Voronež sono stati riammessi per la stagione 2019-2020.

RisultatiModifica

Arm Ava Bal Čer Chi Fak Kra Luč Mor NiN Soč Rot Sib Šin SKA SpM Tam Tju Tom Zen
Armavir –––– 0-0 2-2 1-3 0-2 4-1 3-3 1-1 0-1 2-1 0-3 2-2 0-1 0-0 2-0 0-0 1-3 1-0 0-0 1-0
Avangard Kursk 1-0 –––– 0-2 2-1 4-0 1-0 1-1 2-2 2-0 1-1 2-1 1-0 3-2 1-2 1-1 3-2 0-0 2-0 0-0 2-1
Baltika 1-1 2-1 –––– 2-0 2-1 0-2 1-4 0-2 1-0 1-2 2-2 1-1 1-0 1-1 1-0 2-0 1-2 1-1 1-0 0-2
Čertanovo 1-1 3-2 3-1 –––– 2-1 2-1 3-0 1-1 0-2 3-1 2-6 1-1 2-1 0-1 2-2 1-0 0-1 4-0 1-1 4-0
Chimki 2-3 3-1 3-3 3-2 –––– 1-1 3-0 2-1 1-1 0-2 0-0 1-1 1-1 1-0 0-0 1-3 2-0 2-1 0-1 3-0
Fakel Voronež 0-0 3-2 1-1 1-1 2-0 –––– 0-0 1-1 1-2 1-0 1-2 0-0 0-1 3-0 1-3 3-0 0-0 1-1 0-0 2-2
Krasnodar-2 0-0 0-2 2-1 3-1 4-2 1-2 –––– 2-1 1-2 0-2 0-2 0-0 1-1 1-1 1-1 0-3 2-0 0-0 1-1 2-1
Luč Vladivostok 3-0 1-0 0-0 0-0 0-1 1-0 0-1 –––– 0-1 1-0 0-1 1-0 1-0 0-2 0-2 2-0 0-1 1-1 2-2 1-0
Mordovija 2-1 1-4 1-0 1-2 1-1 1-1 1-2 0-0 –––– 2-2 0-2 1-0 3-0 0-0 0-1 0-1 1-3 1-1 0-1 1-0
Nižnij Novgorod 1-0 0-1 0-0 2-1 1-1 1-0 3-0 0-0 3-1 –––– 0-0 1-3 1-0 0-1 0-1 3-1 1-0 2-1 2-1 1-0
PFK Soči 1-0 1-0 4-1 2-1 3-2 0-2 1-1 2-2 0-2 0-1 –––– 4-2 4-1 0-0 2-0 0-1 0-0 1-1 3-1 2-0
Rotor 0-1 1-0 1-0 1-2 1-0 1-2 1-0 1-0 1-1 2-1 1-1 –––– 2-0 1-3 2-2 0-0 1-2 2-1 0-0 1-1
Sibir' 0-1 1-0 2-1 1-2 1-2 2-0 0-0 0-0 0-0 0-0 0-1 1-1 –––– 0-2 1-1 1-0 0-2 2-0 1-0 0-1
Šinnik 0-0 4-2 1-0 3-3 0-1 1-0 2-2 0-0 1-2 1-0 1-1 0-0 2-1 –––– 1-1 1-1 3-0 1-0 1-0 1-0
SKA-Chabarovsk 3-0 1-0 1-1 1-3 0-1 2-1 2-2 0-0 2-1 1-0 2-2 0-1 1-1 1-0 –––– 1-0 1-2 2-1 1-0 3-1
Spartak-2 Mosca 1-2 0-0 2-1 0-2 0-1 2-1 2-3 2-2 4-0 1-2 1-1 2-0 3-0 1-4 2-1 –––– 2-2 0-0 1-1 1-1
Tambov 0-1 3-1 2-0 2-2 3-0 0-0 1-2 2-1 2-2 0-0 0-3 1-0 3-1 1-0 3-2 2-0 –––– 1-1 3-0 2-1
Tjumen' 1-0 0-1 4-1 1-1 0-0 1-1 0-1 0-0 1-1 2-1 2-1 0-1 0-0 3-2 1-1 1-2 1-3 –––– 1-2 1-2
Tom' Tomsk 3-0 1-0 1-1 3-1 2-0 2-0 0-0 0-0 1-0 0-1 1-0 2-0 1-1 2-0 4-1 2-1 1-1 1-0 –––– 1-0
Zenit-2 1-1 1-2 0-1 1-2 2-2 1-0 5-2 0-1 3-1 1-2 1-4 0-1 2-2 1-0 0-1 0-3 1-2 0-0 0-1 ––––

Spareggi promozione-retrocessioneModifica

Risultati Luogo e data
Ufa 2 - 0 Tom' Tomsk Ufa, 30 maggio 2019
Tom' Tomsk 1 - 0 Ufa Tomsk, 2 giugno 2019
Nižnij Novgorod 1 - 3 Kryl'ja Sovetov Samara Nižnij Novgorod, 30 maggio 2019
Kryl'ja Sovetov Samara 0 - 1 Nižnij Novgorod Samara, 2 giugno 2019

StatisticheModifica

Classifica marcatoriModifica

Gol Giocatore Squadra
19   Maksim Barsov PFK Soči
14   Igor Lebedenko Fakel Voronež
13   Vladimir Obuchov Tambov
12   Maxim Glušenkov Čertanovo
12   Vladislav Sarveli Čertanovo
11   Anton Zinkovskij Čertanovo
10   Roman Akbašev Avangard Kursk
10   Il'ja Kucharčuk Chimki
10   Vladislav Panteleev Spartak-2 Mosca
10   Evgenij Pesegov PFK Soči
10   Daniil Utkin Krasnodar 2

NoteModifica

  1. ^ a b c RSSSF.
  2. ^ (RU) Итоги заседания Комиссии РФС по лицензированию футбольных клубов, su rfs.ru, 11 maggio 2018. URL consultato il 26 gennaio 2019.
  3. ^ (RU) «Волгарь» не будет играть в ФНЛ, его может заменить «Ротор-Волгоград», su 1fnl.ru, 28 maggio 2018. URL consultato il 26 gennaio 2019.
  4. ^ (RU) Клубы ФНЛ получили лицензии, su 1fnl.ru, 30 maggio 2018. URL consultato il 26 gennaio 2019.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio