Apri il menu principale

Pete Parada

batterista statunitense

CarrieraModifica

Face to FaceModifica

Dopo aver fatto un provino per rimpiazzare Rob Kurth, Parada si unì ufficialmente ai Face to Face nel 1998. Fu presente in quattro album, fino a quando il gruppo decise di rimanere in uno stato di pausa per un periodo di tempo indeterminato.

Saves the DayModifica

Durante la pausa dei Face to Face, Parada sostituì Bryan Newman dei Saves the Day. Con loro registrò due album.

Il 28 marzo 2007 Parada annunciò che avrebbe lasciato il gruppo[1]:

(EN)

«After four and a half years with Saves The Day, it saddens me to report that I have decided to leave the band. I wish them all the best of luck and look forward to starting fresh with a new band»

(IT)

«Dopo quattro anni e mezzo con i Saves the Day, mi dispiace annunciare che ho deciso di lasciare il gruppo. Vorrei augurare a tutti loro la migliore fortuna e vorrei guardare avanti ricominciando daccapo con una nuova band.»

(Pete Parada)

The OffspringModifica

Il 27 luglio[2] 2007 gli Offspring annunciarono che Parada sarebbe diventato il nuovo batterista del gruppo, sostituendo Atom Willard, impegnato nel nuovo progetto degli Angels & Airwaves.

StrumentiModifica

Sul sito ufficiale di Pete è presente una lista dettagliata degli strumenti che utilizza[3].

Discografia[4]Modifica

Album con i Saves the DayModifica

Con i Face to FaceModifica

Album in studioModifica

SplitModifica

EPModifica

Album dal vivoModifica

Album con gli Steel ProphetModifica

Album con Rob HalfordModifica

Album con gli EngineModifica

Album con i Jackson UnitedModifica

Album con Ali HandelModifica

Album con Death Valley HighModifica

Album con gli OffspringModifica

Singoli con gli OffspringModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica