Apri il menu principale
Peter Baldwin con Mylène Demongeot nel film Un amore a Roma (1960)

Peter Baldwin (Winnetka, 11 gennaio 1931Pebble Beach, 19 novembre 2017) è stato un regista e attore statunitense.

Indice

BiografiaModifica

Dopo essersi distinto da studente alla Stanford University per le sue qualità atletiche, lavorò saltuariamente come modello. Grazie alla sua fotogenia riuscì ad ottenere un contratto con la Paramount Pictures e cominciò a prendere parte a diversi film di richiamo, pur ricoprendo ruoli del tutto marginali.

Nel 1960 venne in Italia, scelto da Roberto Rossellini per Era notte a Roma, per interpretare il ruolo di un giovane tenente dell'esercito americano che si nasconde in una soffitta della capitale per sfuggire alle retate dei nazisti. Per tutti gli anni sessanta, Baldwin si fermò in Italia e riuscì a costruirsi una carriera come attore, conquistando ruoli di maggior spicco rispetto a quelli ottenuti fino ad allora negli Stati Uniti.

Fu diretto, tra gli altri, da Dino Risi in Un amore a Roma (1960), da Riccardo Freda in Lo spettro (1963), da Carlo Lizzani in Roma bene (1971) e da Francesco Rosi in Il caso Mattei (1972). Dal matrimonio con Emi De Sica, figlia del regista Vittorio, nacque la figlia Eleonora. Divenuto aiuto regista del suocero (con lui girò Sette volte donna e Amanti), Baldwin sfruttò l'esperienza una volta tornato in patria, dove cominciò a dirigere film e telefilm per i circuiti televisivi americani (si aggiudicò un Emmy Award per la serie televisiva Blue Jeans), continuando tale attività per circa quarant'anni, fino agli inizi del XXI secolo.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Doppiatori italianiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN9461943 · ISNI (EN0000 0001 1437 5952 · LCCN (ENno98066910 · GND (DE141910690 · BNF (FRcb157471852 (data) · WorldCat Identities (ENno98-066910