Apri il menu principale
Una fase di gara della Petit Le Mans 2006

La Petit Le Mans (dal francese piccola Le Mans) è una competizione automobilistica di durata per vetture sport prototipo e Gran Turismo che si disputa annualmente sul circuito di Road Atlanta situato a Braselton nello stato della Georgia, USA.

Indice

StoriaModifica

 
L'Audi R8 vincitrice dell'edizione 2005

La prima edizione risale al 1998 come gara valevole per il campionato IMSA sportprototipi, ma dal 1999 è divenuta una delle prove più importanti ed interessanti del campionato American Le Mans Series. Per quanto riguarda il regolamento tecnico delle vetture, nella Petit Le Mans si utilizzano le medesime norme emanate dall'Automobile Club de l'Ouest e valide per la 24 Ore di Le Mans, talvolta però vengono leggermente modificati alcuni parametri (come peso, potenza o superfici alari) con il fine di migliorare la competitività fra vetture, o per garantire un maggior numero di partecipanti.

La corsa dura un massimo di 1.000 miglia (1.600 chilometri) che equivalgono a circa 394 giri del circuito, o un massimo di 10 ore (2014-), a seconda del termine che viene raggiunto prima; nella relativa storia nessuna tra le vetture vincitrici è mai riuscita a completare 1.000 miglia. Oltre a contendersi la vittoria assoluta, le squadre composte da 2 o 3 piloti per vettura competono anche per le vittorie di classe, che sono due nei Le Mans Prototype e due nelle automobili GT. I vincitori di ogni classe di questo evento ricevono un invito automatico per la 24 Ore di le Mans dell'anno successivo.

La corsa è stata fondata da Don Panoz, il proprietario del gruppo Panoz, a cui fa capo anche la serie ALMS, il circuito di Road Atlanta, il circuito di Sebring e la stessa federazione IMSA.

Rinaldo Capello detiene il primato del maggior numero di vittorie della corsa, ha infatti vinto nel 2000, 2002, 2006, 2007 e 2008.

Albo d'oroModifica

Anno Equipaggio vincitore Squadra Vettura Categoria
1998   Eric van de Poele
  Wayne Taylor
  Emmanuel Collard
  Doyle-Risi Competizione Ferrari 333 SP WSC
1999   David Brabham
  Éric Bernard
  Andy Wallace
  Panoz Motor Sports Panoz Spyder-Ford LMP1
2000   Allan McNish
  Rinaldo Capello
  Michele Alboreto
  Audi Sport North America Audi R8 LMP900
2001   Frank Biela
  Emanuele Pirro
  Audi Sport North America Audi R8 LMP900
2002   Tom Kristensen
  Rinaldo Capello
  Audi Sport North America Audi R8 LMP900
2003   JJ Lehto
  Johnny Herbert
  Champion Racing Audi R8 LMP900
2004   Marco Werner
  JJ Lehto
  Champion Racing Audi R8 LMP1
2005   Frank Biela
  Emanuele Pirro
  Champion Racing Audi R8 LMP1
2006   Rinaldo Capello
  Allan McNish
  Audi Sport North America Audi R10 TDI LMP1
2007   Allan McNish
  Rinaldo Capello
  Audi Sport North America Audi R10 TDI LMP1
2008   Allan McNish
  Rinaldo Capello
  Emanuele Pirro
  Champion Racing Audi R10 TDI LMP1
2009   Franck Montagny
  Stéphane Sarrazin
  Team Peugeot Total Peugeot 908 HDi FAP LMP1
2010   Franck Montagny
  Stéphane Sarrazin
  Pedro Lamy
  Team Peugeot Total Peugeot 908 HDi FAP LMP1
2011   Franck Montagny
  Stéphane Sarrazin
  Alexander Wurz
  Team Peugeot Total Peugeot 908 LMP1
2012   Nicolas Prost
  Neel Jani
  Andrea Belicchi
  Rebellion Racing Lola B12/60-Toyota LMP1
2013   Neel Jani
  Nicolas Prost
  Nick Heidfeld
  Rebellion Racing Lola B12/60-Toyota American Le Mans Series
2014   Jordan Taylor
  Ricky Taylor
  Max Angelelli
  Wayne Taylor Racing Chevrolet Corvette DP United SportsCar Championship
2015   Nick Tandy
  Patrick Pilet
  Richard Lietz
  Porsche North America Porsche 911 RSR United SportsCar Championship
2016   John Pew
  Oswaldo Negri Jr.
  Olivier Pla
  Michael Shank Racing Ligier JS P2-Honda WeatherTech SportsCar Championship
2017   Ryan Dalziel
  Brendon Hartley
  Scott Sharp
  Tequila Patron ESM Nissan Onroak DPi WeatherTech SportsCar Championship

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo