Petro Symonenko

politico ucraino
Petro Mykolaijovyč Symonenko
Symonenko Petr.png

Primo Segretario del Partito Comunista dell'Ucraina
In carica
Inizio mandato 19 giugno 1993
Predecessore carica istituita

Dati generali
Partito politico Partito Comunista dell'Unione Sovietica
(1978-1991)
Partito Comunista dell'Ucraina
(dal 1993)
Università Università tecnica nazionale di Donec'k

Petro Mykolaijovyč Symonenko (Donec'k, 1º agosto 1952) è un politico ucraino. Già segretario del Partito Comunista d'Ucraina, si candida alle elezioni presidenziali del 1999: ottiene il 22,2% dei voti al primo turno, si piazza al secondo posto superando Leonid Kučma e, infine, consegue al ballottaggio il l 37,8%. Alle successive elezioni presidenziali del 2004 ha ottenuto il 5,0%, mentre si è presentato da indipendente a quelle del 2010, in cui ha ricevuto il 3.5% dei voti.

Dopo essere stato delegato per conto dell'Ucraina al Consiglio d'Europa, dal 1994 al 1996 è stato membro della Commissione Parlamentare per la Costituzione dell'Ucraina.

La Commissione elettorale centrale dell'Ucraina ha vietato la sua candidatura per le elezioni presidenziali ucraine del 2019 a causa del fatto che lo statuto, il nome e il simbolismo del Partito Comunista d'Ucraina non erano conformi alle leggi sulla decomunistizzazione del 2015.[1]

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN81715559 · ISNI (EN0000 0000 7884 6517 · LCCN (ENn2002104819 · GND (DE137537638 · WorldCat Identities (ENlccn-n2002104819