Petter Vaagan Moen

calciatore norvegese
Petter Vaagan Moen
Petter Vaagan Moen - 2010-05-09 at 22-12-40.jpg
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 178 cm
Peso 62 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Termine carriera 2020
Carriera
Giovanili
1991-2001HamKam
Squadre di club1
2001-2005HamKam96 (10)
2006-2010Brann123 (31)
2011-2012QPR7 (0)
2012-2014Lillestrøm77 (21)
2015-2016Strømsgodset26 (1)
2017-2019HamKam47 (8)
Nazionale
2000Norvegia Norvegia U-166 (1)
2001Norvegia Norvegia U-177 (1)
2002Norvegia Norvegia U-187 (0)
2003Norvegia Norvegia U-198 (0)
2004-2006Norvegia Norvegia U-2118 (1)
2006-2011Norvegia Norvegia9 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 7 gennaio 2020

Petter Vaagan Moen (Hamar, 5 febbraio 1984) è un ex calciatore norvegese, di ruolo centrocampista.

Caratteristiche tecnicheModifica

Vaagan Moen è un calciatore mancino, che può essere impiegato in ogni zona del centrocampo, anche se prevalentemente sulla fascia sinistra.[1][2] È considerato un ottimo esecutore di calci piazzati.[3] Nonostante l'attitudine prettamente offensiva, è facile trovarlo a dare una mano in fase difensiva, anche per la grande facilità di corsa.[2]

CarrieraModifica

ClubModifica

Vaagan Moen ha iniziato la carriera con la maglia dell'HamKam, debuttando nella 1. divisjon il 24 maggio 2001: il centrocampista ha sostituito infatti Per Johansson nella sconfitta per 4-1 in casa del Mandalskameratene.[4] Ha segnato la prima rete della sua carriera il 23 maggio 2002, nel successo per 0-8 contro il Ringsaker, in un incontro valido per l'edizione stagionale del Norgesmesterskapet.[5] Per la prima marcatura in campionato, invece, ha dovuto attendere il 1º settembre dello stesso anno: ha siglato un gol, infatti, nella sconfitta per 3-2 contro lo Strømsgodset.[6] Ha contribuito alla promozione del club, datata 2003, con 28 presenze e 3 reti. Il 12 aprile 2004 ha esordito allora nell'Eliteserien, schierato titolare nel pareggio per 1-1 contro il Sogndal.[7] La prima realizzazione nella massima divisione norvegese è arrivata il 25 luglio dello stesso anno, nel successo per 0-3 in casa del Tromsø.[8]

In questi anni si è guadagnato il soprannome Mjøsas Beckham (il Beckham di Mjøsa).[9]

Il 22 giugno 2005 ha firmato un contratto con il Brann, che sarebbe stato valido dal 1º novembre dello stesso anno.[3] Il club aveva infatti l'esigenza di sostituire Raymond Kvisvik, che avrebbe lasciato la squadra poco dopo.[2]

Al primo allenamento sotto la guida di Steinar Nilsen, nel 2009, si è rotto un piede.[2]

Il 30 dicembre 2010, i Queens Park Rangers hanno confermato l'ingaggio di Vaagan Moen.[1] Il calciatore è arrivato a parametro zero, firmando un contratto della durata di due anni e mezzo.[1] Il calciatore ha debuttato nella Championship il 3 gennaio 2011, subentrando nei minuti finali ad Adel Taarabt nel pareggio casalingo per 2-2 contro il Bristol City.[10] Il 31 gennaio 2012, senza aver giocato alcun incontro nella stagione in corso, ha rescisso consensualmente il contratto che lo legava al club.[11]

Il 29 febbraio 2012 ha firmato un contratto triennale con il Lillestrøm.[12] Ha debuttato in squadra il 24 marzo successivo, schierato titolare nel pareggio a reti inviolate sul campo dell'Hønefoss.[13] Il 15 aprile ha realizzato la prima rete, su calcio di rigore, nel pareggio per 1-1 contro il Vålerenga.[14] Si è svincolato al termine del campionato 2014.[15] Nel corso di questo triennio in squadra, ha totalizzato 91 presenze e 29 reti, tra campionato e coppe.

Il 27 gennaio 2015 ha firmato un contratto triennale con lo Strømsgodset.[16] Ha esordito con questa maglia il 6 aprile successivo, schierato titolare nella sconfitta per 3-1 maturata sul campo del Vålerenga.[17] Il 22 aprile ha trovato la prima rete con questa casacca, nel primo turno del Norgesmesterskapet 2015: ha contribuito infatti al successo per 0-5 in casa del Tønsberg.[18] Il 30 aprile, lo Strømsgodset ha reso noto che Vaagan Moen aveva subito un infortunio al menisco in seguito ad un colpo ricevuto in allenamento, dovendo così ricorrere ad intervento chirurgico.[19][20] È tornato a calcare i campi da gioco nel mese di luglio.[21] Nella sfida casalinga contro lo Start del 23 agosto ha subito un infortunio ad un tendine del piede che lo ha costretto ad un nuovo stop.[21] Il 28 settembre, lo Strømsgodset ha reso noto che il giocatore aveva ricominciato ad allenarsi col resto dei compagni, ma non ha disputato alcun incontro ufficiale nel corso della rimanente parte di stagione.[21]

Tornato pienamente a disposizione per il campionato 2016, in data 15 maggio ha trovato la prima rete in campionato per lo Strømsgodset, nella sconfitta per 4-2 in casa del Molde.[22] Nella seconda annata in squadra ha disputato 25 partite tra campionato e coppe, con 2 reti all'attivo.

Il 9 novembre 2016, l'HamKam ha reso noto di aver ingaggiato Vaagan Moen, che ha firmato un contratto quinquennale con il club in cui ha cominciato la carriera: il trasferimento sarebbe stato valido a partire dal 1º gennaio 2017, data di riapertura del calciomercato locale.[23]

Il 7 gennaio 2020 ha annunciato il proprio ritiro dal calcio professionistico.[24]

NazionaleModifica

Vaagan Moen ha giocato 18 partite per la Norvegia Under-21, con una rete all'attivo.[25] La prima di queste è datata 13 gennaio 2004, quando è stato schierato titolare nell'amichevole vinta per 0-5 contro il Qatar Under-21.[26] Ha siglato l'unico gol nel successo in trasferta per 3-1 sulla Moldavia Under-21, il 29 marzo 2005.[27]

Il 26 gennaio 2006, ha esordito nella Nazionale maggiore: è stato titolare nella sconfitta in amichevole per 2-1 contro il Messico.[28] Il 7 febbraio 2007 ha segnato la prima rete, nella partita persa per 2-1 contro la Croazia.[29]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 7 gennaio 2020.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2001   HamKam 1D 4 0 CN 2 0 - - - - - - 6 0
2002 1D 16 3 CN 2 1 - - - - - - 18 4
2003 1D 28 3 CN 2 0 - - - - - - 30 3
2004 ES 25 1 CN 5 0 - - - - - - 30 1
2005 ES 23 3 CN 3 1 - - - - - - 28 1
2006   Brann ES 24 3 CN 3 0 - - - - - - ? ?
2007 ES 25 5 CN 2 0 - - - - - - ? ?
2008 ES 22 3 CN 1 ? - - - - - - ? ?
2009 ES 25 6 CN 3 ? - - - - - - ? ?
2010 ES 27 14 CN 2 1 - - - - - - 29 15
Totale Brann 123 31 11 ? - - - - ? ?
gen.-giu. 2011   Queens Park Rangers FLC 7 0 FA+LC 1+0 0 - - - - - - 8 0
2011-gen. 2012 PL 0 0 FA+LC 0 0 - - - - - - 0 0
Totale Queens Park Rangers 7 0 1 0 - - - - 8 0
2012   Lillestrøm ES 23 6 CN 4 0 - - - - - - 27 6
2013 ES 27 8 CN 5 4 - - - - - - 32 12
2014 ES 27 7 CN 5 4 - - - - - - 32 11
Totale Lillestrøm 77 21 14 8 - - - - 91 29
2015   Strømsgodset ES 6 0 CN 1 1 UEL 4[30] 1 - - - 11 2
2016 ES 20 1 CN 4 1 UEL 1[30] 0 - - - 25 2
Totale Strømsgodset 26 1 5 2 5 1 - - 36 4
2017   HamKam 2D 23 1 CN 1 1 - - - - - - 24 2
2018 1D 23 7 CN 3 0 - - - - - - 30 7
2019 1D 1 0 CN 2 0 - - - - - - 3 0
Totale HamKam 143 18 20 3 - - - - 167 17
Totale 376 71 51 ? 5 1 - - ? ?

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Norvegia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
26-1-2006 San Francisco Messico   2 – 1   Norvegia Amichevole -
29-1-2006 Carson Stati Uniti   5 – 0   Norvegia Amichevole -
1-3-2006 Dakar Senegal   2 – 1   Norvegia Amichevole -
15-11-2006 Belgrado Serbia   1 – 1   Norvegia Amichevole -
7-2-2007 Fiume Croazia   2 – 1   Norvegia Amichevole 1
8-10-2010 Larnaca Cipro   1 – 2   Norvegia Qual. Euro 2012 -
12-10-2010 Zagabria Croazia   2 – 1   Norvegia Amichevole -
17-11-2010 Dublino Irlanda   1 – 2   Norvegia Amichevole -
9-2-2011 Faro Polonia   1 – 0   Norvegia Amichevole -
Totale Presenze 9 Reti 1

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) QPR confirm Petter Vaagan Moen signing, su news.bbc.co.uk, bbc.co.uk. URL consultato il 20 maggio 2011.
  2. ^ a b c d (NO) Petter Vaagan Moen, su brann.no. URL consultato il 20 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 29 dicembre 2010).
  3. ^ a b (NO) Jarle Fredagsvik, Vaagan Moen klar for Brann, su vg.no. URL consultato il 20 maggio 2011.
  4. ^ (NO) Mandalskam. 4 - 1 HamKam, su altomfotball.no. URL consultato il 20 maggio 2011.
  5. ^ (NO) Ringsaker - HamKam 0 - 8, su fotball.no. URL consultato il 20 maggio 2011.
  6. ^ (NO) Strømsgodset 3 - 2 HamKam, su altomfotball.no. URL consultato il 20 maggio 2011.
  7. ^ (NO) Sogndal 1 - 1 HamKam, su altomfotball.no. URL consultato il 20 maggio 2011.
  8. ^ (NO) Tromsø 0 - 3 HamKam, su altomfotball.no. URL consultato il 20 maggio 2011.
  9. ^ (NO) Knut Sveen, Mjøsas Beckham klar for QPR, su nrk.no. URL consultato il 20 maggio 2011.
  10. ^ (EN) QPR 2 - 2 Bristol City, su news.bbc.co.uk, bbc.co.uk. URL consultato il 20 maggio 2011.
  11. ^ (EN) PVM departs, su qpr.co.uk. URL consultato il 31 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 3 febbraio 2012).
  12. ^ (NO) Vaagan Moen har signert, su lsk.no. URL consultato il 29 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale il 25 maggio 2012).
  13. ^ (NO) Hønefoss 0 - 0 Lillestrøm, su altomfotball.no. URL consultato il 28 gennaio 2014.
  14. ^ (NO) Lillestrøm 1 - 1 Vålerenga, su altomfotball.no. URL consultato il 28 gennaio 2014.
  15. ^ (NO) Alle vinterens overganger, su sarpsborg08.no. URL consultato il 2 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 12 gennaio 2014).
  16. ^ (NO) Petter Vaagan Moen er klar for Strømsgodset, su godset.no. URL consultato il 28 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 22 febbraio 2015).
  17. ^ (NO) Vålerenga 3 - 1 Strømsgodset, su altomfotball.no. URL consultato il 10 novembre 2016.
  18. ^ (NO) FK Tønsberg 0 - 5 Strømsgodset, su altomfotball.no. URL consultato il 10 novembre 2016.
  19. ^ (NO) MÅ OPERERE KNEET, su godset.no. URL consultato il 10 novembre 2016 (archiviato dall'url originale il 10 novembre 2016).
  20. ^ (NO) VELLYKKET OPERASJON FOR VAAGAN, su godset.no. URL consultato il 10 novembre 2016 (archiviato dall'url originale il 10 novembre 2016).
  21. ^ a b c (NO) VAAGAN TILBAKE I FOTBALLTRENING, su godset.no. URL consultato il 10 novembre 2016 (archiviato dall'url originale il 10 novembre 2016).
  22. ^ (NO) Molde 4 - 2 Strømsgodset, su altomfotball.no. URL consultato il 10 novembre 2016.
  23. ^ (NO) Vaagan Moen vender hjem!, su hamkam.no. URL consultato il 10 novembre 2016 (archiviato dall'url originale il 10 novembre 2016).
  24. ^ (NO) TAKK FOR INNSATSEN, PETTER, su hamkam.no. URL consultato il 14 luglio 2020.
  25. ^ (NO) Petter Vaagan Moen, su altomfotball.no. URL consultato il 20 maggio 2011.
  26. ^ (NO) Qatar - Norge 0 - 5, su fotball.no. URL consultato il 20 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 18 giugno 2012).
  27. ^ (NO) Moldova - Norge 1 - 3, su fotball.no. URL consultato il 20 maggio 2011.
  28. ^ (NO) Mexico - Norge 2 - 1, su fotball.no. URL consultato il 20 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 10 maggio 2012).
  29. ^ (NO) Kroatia - Norge 2 - 1, su fotball.no. URL consultato il 20 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 10 maggio 2012).
  30. ^ a b Presenze nei turni preliminari.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica