Apri il menu principale

Phil Rudd

batterista australiano

BiografiaModifica

Phil Rudd nasce il 19 maggio 1954 a Melbourne, in Australia, da una famiglia di origine lituana. Si fa conoscere nell'ambiente musicale suonando con i Coloured Balls nei primi anni settanta, una violenta e chiassosa yob-rock-band. I due singoli Liberate Rock e Mess of Blues furono gli unici pezzi degni di nota di Phil con i Coloured Balls i quali, nel 1974, cambiarono il loro nome in "Buster Brown" e pubblicarono l'album "Something to Say" nel 1974. All'inizio del 1975 Phil ricevette la chiamata degli AC/DC e non esitò un attimo per cogliere al volo l'occasione. Il 5 novembre 2014 viene arrestato dai poliziotti di Tauranga con l'accusa di minacce di assassinio e detenzione di cannabis e metanfetamine[1]; sebbene il primo capo d'accusa sia stato ritirato[2], Rudd è stato condannato agli arresti domiciliari per possesso ed uso di sostanze stupefacenti[3]. A seguito del termine della sua condanna, nel 2017, ha cominciato ad esibirsi dal vivo con la formazione del suo progetto solista.

La militanza con gli AC/DCModifica

Phil ha militato negli AC/DC dal 1975 fino al 2014. Nel 1983 alla fine della sessione di registrazione di Flick of the Switch, a causa di pesanti incomprensioni con il chitarrista Malcolm Young, lascia il gruppo e si trasferisce in Nuova Zelanda, dove si guadagna da vivere come pilota di elicotteri. Nel 1991, in occasione di una tappa neozelandese del "Razors Edge Tour" degli AC/DC, Rudd si incontra con i vecchi compagni. Nel 1994 rientra nuovamente nel gruppo, giusto in tempo per poi realizzare l'album Ballbreaker, uscito nel settembre del 1995. Dal febbraio 2015 Rudd è stato sostituito da Chris Slade, già membro degli AC/DC nei primi anni novanta, il quale suonerà la batteria durante il Rock or Bust Tour[4].

Album da solistaModifica

Il 18 luglio 2014 è stato lanciato il singolo "Repo Man". Questa canzone farà parte del primo album da solista "Head Job"[5], pubblicato il 29 agosto 2014. Phil è affiancato dal cantante e bassista Allan Badger e dal chitarrista Geoffrey Martin.

Il drumsetModifica

Phil suona un kit 5 pezzi della Sonor (Sonor Classic designer series in acero canadese) con piatti Paiste

TamburiModifica

Usa pelli Aquarian Classic Satin Finish o Evans G2 (spesso sabbiate), sul rullante invece usa le Acquarian Clear Power Dot o Evans G1 Clear Power Dot.

PiattiModifica

HardwareModifica

Usa sostegni della serie 600 della Sonor.

  • SS 677 (Rullante)
  • CBS 672 (Piatti) (x7)

BacchetteModifica

Easton Ahead 5A nella destra e Rock nella sinistra, nere con punta bianca

AccorgimentiModifica

Phil cura molto l'accordatura della batteria, specialmente in studio, dato il drumming potente infatti la pelle del rullante potrebbe scordarsi più facilmente rispetto alla normalità. Phil ha suonato set della Sonor per la maggior parte della sua carriera, ma ha suonato anche dei kit Ludwig.

NoteModifica

  1. ^ Arrestato Phil Rudd, batterista degli AC/DC: avrebbe assoldato un killer per uccidere due persone, su rollingstone.it, 6 novembre 2014. URL consultato il 6 novembre 2014.
  2. ^ Phil Rudd (AC/DC) ammette: "Ho minacciato di morte un uomo", R.it, 21 aprile 2015. URL consultato il 6 agosto 2015.
  3. ^ Phil Rudd degli AC/DC è stato condannato agli arresti domiciliari, in Il Post, 9 luglio 2015.
  4. ^ Paolo Bianco, AC/DC, Chris Slade torna come batterista, in SoundsBlog, 8 febbraio 2015. URL consultato il 5 agosto 2015.
  5. ^ (EN) AC/DC's PHIL RUDD Is 'So Proud' Of His Solo Album 'Head Job', su blabbermouth.net. URL consultato il 6 agosto 2015.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN85876634 · ISNI (EN0000 0000 5822 8877 · WorldCat Identities (EN85876634
  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock