Apri il menu principale

Philibert Babou de la Bourdaisière

diplomatico e cardinale francese
Philibert Babou de la Bourdaisière
cardinale di Santa Romana Chiesa
Philibert Babou de la Bourdaisière.jpg
Ritratto del cardinale Babou, opera di François Clouet
Template-Cardinal (Bishop).svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato1513 a Brisighella
Ordinato presbiteroin data sconosciuta
Nominato vescovo13 gennaio 1533 da papa Clemente VII
Consacrato vescovoin data sconosciuta
Creato cardinale26 febbraio 1561 da papa Pio IV
Deceduto25 gennaio 1570 a Roma
 

Philibert Babou de la Bourdaisière (Brisighella, 1513Roma, 25 gennaio 1570) è stato un diplomatico e cardinale francese.

Indice

BiografiaModifica

Nato a Brisighella nel 1513 da una nobile famiglia di origine francese, studiò lettere classiche a Parigi.

Il 13 gennaio 1533 succedette al fratello Jaques come vescovo di Angoulême. Entrò a servizio dei sovrani francesi sotto Enrico II, che lo scelse come consigliere e nel 1556 lo inviò a Roma come suo ambasciatore presso la Santa Sede: mantenne l'incarico anche sotto i re Francesco II e Carlo IX.

Su richiesta di Carlo IX, papa Pio IV lo innalzò alla dignità cardinalizia nel concistoro del 26 febbraio 1561 e gli attribuì il titolo di San Sisto: optò in seguito per i titoli di San Martino ai Monti e Sant'Anastasia. Partecipò al Concilio di Trento e fu amministratore della diocesi di Auxerre. L'11 gennaio 1570 fu nominato Camerlengo del Sacro Collegio, carica che tenne per tre sole settimane.

Morì a Roma nel 1570 e fu sepolto nella chiesa di San Luigi dei Francesi.

Genealogia episcopaleModifica

  • ...
  • Cardinale Philibert Babou de la Bourdaisière

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN188599309 · ISNI (EN0000 0003 5640 0698 · BNF (FRcb13476929c (data)