Apri il menu principale

Philip Michael Thomas

attore, cantante e ballerino statunitense

Philip Michael Thomas (Columbus, 26 maggio 1949) è un attore, cantante e ballerino statunitense, famoso per aver interpretato il ruolo dell'agente Ricardo Tubbs nel serial Tv Miami Vice.

Indice

BiografiaModifica

Nato a Columbus negli Stati Uniti, ha antenati tedeschi, afroamericani, indiani d'America e irlandesi.[1] Lasciato l'Alabama's Oakwood College dove studiava teologia, Thomas mosse i suoi primi passi nel mondo dello spettacolo alla fine degli anni '60, quando, superati diversi provini, ottenne una parte nel musical Hair a Broadway. Dopo aver preso parte ad alcune produzioni low-budget, ebbe il suo primo ruolo importante nella pellicola Sparkle del 1976 con Irene Cara. Oggi l'attore risiede a Miami.

Il successo con Miami ViceModifica

La svolta nella carriera di attore arriva nel 1983, quando Michael Mann lo vuole come protagonista della sua nuova serie, Miami Vice, al fianco di Don Johnson, serie che di lì a poco riscuoterà un clamoroso successo nazionale ed internazionale, grazie anche al modo innovativo quale venne concepita; lo stesso modo di vestire dei due attori protagonisti, con abiti eleganti e colori pastello, divenne una vera e propria tendenza in quegli anni.[2] Philip Michael Thomas in Miami Vice è Ricardo Tubbs, poliziotto del Bronx che si reca a Miami per vendicare la morte del fratello maggiore, il suo personaggio formerà con Sonny Crockett (Don Johnson), una delle coppie di poliziotti più famose della Tv.[3]

Altri progettiModifica

Nonostante un vorticoso calo di popolarità coinciso col termine della serie diretta da Mann, Philip Michael Thomas prese parte ad altre produzioni minori. I lavori più significativi dopo Miami Vice sono indubbiamente Detective Extralarge e Noi siamo angeli, entrambe interpretate al fianco di Bud Spencer. Philip Michael Thomas ha doppiato il personaggio di Lance Vance nei videogiochi Grand Theft Auto: Vice City (2002) e Grand Theft Auto: Vice City Stories (2006).

Doppiatori italianiModifica

NoteModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN59296327 · ISNI (EN0000 0000 5518 7758 · LCCN (ENn91063550 · GND (DE134539133 · BNF (FRcb142329010 (data)