Apri il menu principale

Philip Moore, barone Moore

ufficiale inglese
(Reindirizzamento da Philip Moore)
Philip Moore

Segretario privato del sovrano
Durata mandato 1977 –
1986
Monarca Elisabetta II
Predecessore Martin Charteris
Successore William Heseltine

Dati generali
Suffisso onorifico Barone Moore

Philip Brian Cecil Moore, barone Moore di Wolvercote (6 aprile 19217 aprile 2009), è stato un ufficiale inglese.

BiografiaModifica

Era il figlio di Cecil Moore, e di sua moglie, Alice Mona Bath. È stato istruito a Cheltenham College e al Brasenose College.

Ha servito nel Bomber Command della RAF durante la Seconda Guerra Mondiale. È stato segretario privato del Primo Lord dell'Ammiragliato (1957-1958), vice commissario del Regno Unito a Singapore (1960-1961). Era capo delle pubbliche relazioni del Ministero della difesa[1] (1965-1966).

È stato vicesegretario privato di Elisabetta II (1966-1972), e come segretario privato fino al 1986. Al suo ritiro, nel 1986, fu creato barone Moore di Wolvercote, di Wolvercote nella città di Oxford[2] e ha vissuto in un appartamento a Hampton Court Palace.

MatrimonioModifica

Sposò, il 28 agosto 1945, Joan Ursula Greenop (1925-16 maggio 2011), figlia di ME Greenop. Ebbero due figlie:

  • Sally Jane Moore (9 giugno 1949), sposò Richard Leachman, ebbero una figlia;
  • Jill Georgina Moore (2 dicembre 1951), sposò Peter Gabriel, ebbero due figlie.

MorteModifica

Morì il 7 aprile 2009, all'età di 88 anni.

OnorificenzeModifica

NoteModifica

  1. ^ Who's Who
  2. ^ (EN) The London Gazette (PDF), nº 50610, 28 July 1986, p. 9909.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie