Philip Van Zandt nel film La città delle donne rapite (1941)

Philip Van Zandt, nome d'arte di Philip Pinheiro (Amsterdam, 4 ottobre 1904Los Angeles, 15 febbraio 1958), è stato un attore e personaggio televisivo olandese famoso prevalentemente per aver recitato in Quarto potere del 1941 e in Orgoglio e passione del 1957.

BiografiaModifica

Nato ad Amsterdam, Van Zandt debuttò nel 1939 e, nei successivi 20 anni apparve in circa 100 film, per la maggior parte interpretando ruoli secondari o di vilain, come nazisti, criminali o scienziati pazzi.

Nel 1941, interpretò il ruolo di Mr. Rawlston in Quarto potere, tra i film più amati e discussi di ogni epoca

Aprì una scuola di recitazione a Hollywood nel 1950.

Intorno al 1958, Van Zandt scivolò nella depressione a causa del declino della propria carriera, e finì per spendere tutti i suoi averi nel gioco d'azzardo. Si suicidò poco tempo dopo, assumendo alte quantità di sonniferi[1]. La sua ultima apparizione fu nel cortometraggio Fifi Blows Her Top con I tre marmittoni, commedia uscita due mesi dopo la sua morte.

Filmografia parzialeModifica

Doppiatori italianiModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN43898279 · LCCN (ENno96067478 · WorldCat Identities (ENno96-067478