Philip Van Zandt

attore

Philip Van Zandt, pseudonimo di Philip Pinheiro (Amsterdam, 4 ottobre 1904Los Angeles, 15 febbraio 1958), è stato un attore e personaggio televisivo olandese famoso prevalentemente per aver recitato nei film Quarto potere (1941) e Orgoglio e passione (1957).

Philip Van Zandt nel film La città delle donne rapite (1941)

BiografiaModifica

Nato ad Amsterdam, Van Zandt debuttò nel 1939 e, nei successivi 20 anni apparve in circa 100 film, per la maggior parte interpretando ruoli secondari o di vilain, come nazisti, criminali o scienziati pazzi.

Nel 1941, interpretò il ruolo di Mr. Rawlston in Quarto potere, tra i film più amati e discussi di ogni epoca

Aprì una scuola di recitazione a Hollywood nel 1950.

Intorno al 1958, Van Zandt scivolò nella depressione a causa del declino della propria carriera, e finì per spendere tutti i suoi averi nel gioco d'azzardo. Si suicidò poco tempo dopo, assumendo alte quantità di sonniferi[1]. La sua ultima apparizione fu nel cortometraggio Fifi Blows Her Top con I tre marmittoni, commedia uscita due mesi dopo la sua morte.

Filmografia parzialeModifica

Doppiatori italianiModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN43898279 · LCCN (ENno96067478 · GND (DE1195489943 · WorldCat Identities (ENlccn-no96067478