Apri il menu principale
Phonak Hearing Systems
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Phonak-TDF-Paris-2006.JPG
Ciclisti della Phonak a Parigi, nell'ultima tappa del Tour de France 2006
Informazioni
NazioneSvizzera Svizzera
Debutto2000
Scioglimento2006
SpecialitàStrada
StatusGSII (2000-2001)
GSI (2002-2004)
PT (2005-2006)
BicicletteTime/Scott (2000)
BMC (2001-2006)

La Phonak Hearing Systems era una squadra ciclistica maschile di ciclismo su strada svizzera, attiva tra i professionisti fra il 2000 ed il 2006. Aveva licenza da UCI ProTeam, che le permetteva di partecipare alle gare dell'UCI ProTour.

Lo sponsor principale era Phonak Hearing Systems, una delle tre divisioni dell'allora Phonak Holding, produttrice di apparecchi acustici. BMC fu il principale fornitore di biciclette, dopo il primo anno in cui vennero utilizzate bici Time e Scott.

StoriaModifica

La squadra nacque ufficialmente nel 2000.

Durante la stagione 2004 Tyler Hamilton, capitano su cui la squadra puntava per la vittoria del Tour de France, fu trovato positivo ad un controllo antidoping. Anche Oscar Camenzind, Santiago Pérez, Fabrizio Guidi e Sascha Urweider furono trovati positivi. L'UCI per questo le vietò la partecipazione al ProTour 2005, ma il Tribunale Arbitrale dello Sport accettò il ricorso della squadra, che fu così riammessa.

L'anno successivo, il vincitore del Tour de France Floyd Landis, alla Phonak dal 2005, venne trovato positivo per aver assunto testosterone e con un rapporto tra testosterone e epitestosterone quasi tre volte superiore al limite imposto dalle regole della World Anti-Doping Agency.[1] Il 20 settembre 2007 la vittoria gli venne tolta.[2]

La Phonak, il maggior sponsor, decise quindi di non rinnovare la sponsorizzazione per la stagione 2006. In sei anni di esistenza più di dieci ciclisti della Phonak furono coinvolti in casi di doping.

CronistoriaModifica

AnnuarioModifica

Anno Codice Nome Cat. Biciclette Dirigenza
2000 PHO   Phonak GSII Time/Scott Manager: Jean Jacques Loup
Dir. sportivi: Jacques Michaud
2001 PHO   Phonak GSI BMC Manager: Jean Jacques Loup
Dir. sportivi: Jacques Michaud
2002 PHO   Phonak GSI BMC Manager: Urs Freuler
Dir. sportivi: Jacques Michaud, Álvaro Pino, René Savary
2003 PHO   Phonak GSI BMC Manager: Urs Freuler
Dir. sportivi: Jacques Michaud, Álvaro Pino, René Savary
2004 PHO   Phonak GSI BMC Manager: Urs Freuler
Dir. sportivi: Jacques Michaud, Álvaro Pino, René Savary
2005 PHO   Phonak PT BMC Manager: Urs Freuler, John Lelangue
Dir. sportivi: Jacques Michaud, Álvaro Pino, René Savary, Juan Fernández Martín, Adriano Baffi, Guido Van Calster
2006 PHO   Phonak PT BMC Manager: John Lelangue
Dir. sportivi: Jacques Michaud, René Savary, Juan Fernández Martín, Adriano Baffi

Classifiche UCIModifica

Fino al 1998, le squadre ciclistiche erano classificate dall'UCI in un'unica divisione. Nel 1999 la classifica a squadre venne divisa in prima, seconda e terza categoria (GSI, GSII e GSIII), mentre i corridori rimasero in classifica unica.[3] Nel 2005 fu introdotto l'UCI ProTour[4] e, parallelamente, i Circuiti continentali UCI;[3] dal 2009 le gare del circuito ProTour sono state integrate nel Calendario mondiale UCI, poi divenuto UCI World Tour.

Anno Class. Pos. Migliore cl. individuale
2000 GSII 19º   Matthias Buxhofer (250º)
2001 GSII 16º   Bert Grabsch (199º)
2002 GSI 20º   Oscar Camenzind (51º)
2003 GSI 17º   Óscar Pereiro (63º)
2004 GSI   Tyler Hamilton (21º)
2005 ProTour   Santiago Botero (19º)
2006 ProTour   José Gutiérrez (35º)

PalmarèsModifica

Grandi GiriModifica

Partecipazioni: 4 (2002, 2004, 2005, 2006)
Vittorie di tappa: 1
2002 (Juan Carlos Domínguez)
Vittorie finali: 0
Altre classifiche: 0
Partecipazioni: 3 (2003, 2004, 2005, 2006)
Vittorie di tappa: 1
2005 (Óscar Pereiro)
Vittorie finali: 0
Altre classifiche: 0
Partecipazioni: 4 (2003, 2004, 2005, 2006)
Vittorie di tappa: 4
2004 (3 Santiago Pérez, José Enrique Gutiérrez)
Vittorie finali: 0
Altre classifiche: 0

Campionati nazionaliModifica

Strada
In linea: 2002 (Aljaksandr Usaŭ)
In linea: 2004 (Uroš Murn)
In linea: 2002 (Moos); 2003 (Schnider); 2004 (Rast); 2005 (Elmiger); 2006 (Rast)
Cronometro: 2001 (Jean Nuttli)
In linea Under-23: 2001 (Vincent Bader); 2002 (Grégory Rast)
Cronometro Under-23: 2006 (Michael Schär)
In salita: 2006 (Steve Zampieri)
Cross
Under-23: 2000 (David Derepas)

Altri successiModifica

In una occasione corridori in forza alla Phonak si sono affermati ai giochi olimpici.

Giochi olimpici
2004 (Tyler Hamilton)

NoteModifica

  1. ^ Backup Sample on Landis Is Positive, in New York Times, 05 agosto 2006. URL consultato il 2 dicembre 2009.
  2. ^ Landis stripped of Tour title; appeal uncertain, in Velonews, 20 settembre 2007. URL consultato il 2 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 5 luglio 2008).
  3. ^ a b Archivio delle classifiche UCI, su 62.50.72.82. URL consultato il 3 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 18 gennaio 2012).
  4. ^ Archivio delle classifiche UCI ProTour [collegamento interrotto], su uciprotour.com. URL consultato il 12 dicembre 2009.

Altri progettiModifica

  Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo