Apri il menu principale
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Phyllognathus
Phyllognathus excavatus Forster, 1771 male (3182023217).jpg
Phyllognathus excavatus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Arthropoda
Subphylum Tracheata
Superclasse Hexapoda
Classe Insecta
Sottoclasse Pterygota
Coorte Endopterygota
Superordine Oligoneoptera
Sezione Coleopteroidea
Ordine Coleoptera
Sottordine Polyphaga
Infraordine Scarabaeiformia
Superfamiglia Scarabaeoidea
Famiglia Scarabaeidae
Sottofamiglia Dynastinae
Tribù Pentodontini
Genere Phyllognatus
Eschcholtz, 1830
Specie

Phyllognatus Eschcholtz, 1830 è un genere di coleotteri dinastini pentodontini.

DescrizioneModifica

AdultoModifica

A differenza degli altri generi di pentodontini il genere Phyllognathus si distingue con facilità, infatti i maschi di tutte le specie di Phyllognathus presentano delle corna più o meno grandi. Alcune specie presentano corna cefaliche biforcute, simili a quelle dello scarabeo rinoceronte dell'Asia Minore. La conformazione del pronoto varia a seconda della specie presa in esame. Quasi tutte le specie sono di color marrone castano, e alcune (come il Phyllognathus excavatus) condividono gli stessi habitat dello scarabeo rinoceronte con cui possono essere confusi.

LarvaModifica

Le larve sono della tipica forma a "C" con testa e zampe sclerificate per muoversi più agevolmente nel terreno dove vivono. La testa è sede delle mandibole che vengono utilizzate per triturare il cibo. Il corpo presenta una colorazione biancastra e sui fianchi sono presenti delle file di forellini chitinosi che consentono all'insetto di ossigenarsi sottoterra. Il fondo dell'addome presenta l'ano e un abbozzo di orifizio genitale mentre la parte centrale ospita il tubo digerente che è sempre ricolmo di cibo e costituisce una grossa percentuale del peso dell'insetto.

BiologiaModifica

Il rituale di accoppiamento è uguale a tutti gli altri dinastini con i maschi che si contendono la femmina ingaggiando lotte, nelle quali utilizzano le corna. Le larve sono della classica forma a "C", si sviluppano sottoterra nutrendosi di radici e materia organica in decomposizione. Il ciclo vitale delle specie del genere Phyllognatus, dura circa due anni.

Distribuzione e habitatModifica

Il genere Phyllognatus è largamente diffuso in Europa Meridionale, Africa del nord e Asia.[senza fonte]

TassonomiaModifica

Qui sotto sono riportate alcune specie del genere Phyllognathus:[senza fonte]

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi