Apri il menu principale

Phyllotopsis nidulans

specie di fungo della famiglia Tricholomataceae
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Phyllotopsis nidulans
Phyllotopsis nidulans 60084.jpg
Phyllotopsis nidulans
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Divisione Basidiomycota
Classe Basidiomycetes
Ordine Agaricales
Famiglia Tricholomataceae
Genere Phyllotopsis
Specie Ph. nidulans
Nomenclatura binomiale
Phyllotopsis nidulans
(Pers.) Singer
Caratteristiche morfologiche
Phyllotopsis nidulans
Cappello ondulato disegno.png
Cappello ondulato
Gills icon.png
Imenio lamelle
Decurrent gills icon2.svg
Lamelle decorrenti
Pink spore print icon.png
Sporata rosa
Bare stipe icon.png
Velo nudo
Immutabile icona.png
Carne immutabile
Saprotrophic ecology icon.png
Saprofita
Commestibile con riserva icona.png
Ignota

Phyllotopsis nidulans (Pers.) Singer, Revue Mycol., Paris 1: 76 (1936).

Phyllotopsis nidulans, è un fungo di dimensioni contenute ma assai vistoso per il suo colore.

Descrizione della specieModifica

CappelloModifica

Di forma pleurotoide ondulato ed irregolare, di colore giallo finemente ornamentato da vistosa peluria bianca, 3–8 cm. margine involuto nei giovani esemplari.

LamelleModifica

Lamelle mediamente fitte, adnato-decorrenti, di colore giallo aranciato, intervallate da lamellule.

GamboModifica

Assente o decentrato-breve, con portamento pleurotoide.

CarneModifica

Giallo aranciato pallido.

SporeModifica

Colore rosa pallido-salmone, μ 5-8 x 2-4; lisce, non amiloidi, lunghe-ellittiche.

HabitatModifica

 
Phyllotopsis nidulans

Saprofita su legni duri o di conifera, autunno inverno.

CommestibilitàModifica

Ignota. L'assaggio è comunque sconsigliato dal suo odore repellente.

Specie similiModifica

Fungo di facile riconoscibilità, potrebbe essere confuso da un osservatore assai sprovveduto con un Pleurotus, nient'altro che per la sua forma.

La Tapinella panuoides un po' simile per forma e dai colori meno vivaci, ha lamelle anastomizzate e separabili, e spore in massa brune.

EtimologiaModifica

Nidulans dal latino = nidificante, per la forma dei giovani esemplari.

Sinonimi e binomi obsoletiModifica

  • Agaricus jonquilla Lév., Icon. Champ.: 10 (1855)
  • Agaricus nidulans Pers., Icon. Desc. Fung. Min. Cognit. (Leipzig) 1: 19 (1798)
  • Claudopus nidulans (Pers.) Peck, Ann. Rep. N.Y. St. Mus. nat. Hist. 39: 67 (1887) [1886]
  • Crepidotus jonquilla (Lév.) Quél., Flore mycologique de la France et des pays limitrophes (Paris): 75 (1888)
  • Crepidotus nidulans (Pers.) Quél., Mém. Soc. Émul. Montbéliard, Sér. 2 5: 114 (1875)
  • Dendrosarcus nidulans (Pers.) Kuntze, Revis. gen. pl. (Leipzig) 3: 464 (1898)
  • Panus nidulans (Pers.) Pilát, Mykologia (Prague) 7(2): 90 (1930)
  • Panus stevensonii Berk. & Broome, Ann. Mag. nat. Hist., Ser. 5 3: 209 (1879)
  • Pleurotus nidulans (Pers.) P. Kumm., Führ. Pilzk. (Zwickau): 105 (1871)
  • Pocillaria stevensonii (Berk. & Broome) Kuntze, Revis. gen. pl. (Leipzig) 3(2): 506 (1898)

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica


  Portale Micologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di micologia