Apri il menu principale

Le Piccole Figlie dei Sacri Cuori di Gesù e Maria sono un istituto religioso femminile di diritto pontificio: le suore di questa congregazione, dette popolarmente Chieppine, pospongono al loro nome la sigla PP.FF.[1]

Indice

Cenni storiciModifica

 
Eugenia Picco, superiora generale della congregazione

La congregazione venne fondata a Parma dal sacerdote Agostino Chieppi (1830-1891) insieme ad Anna Micheli (1828-1871), sua penitente, per l'educazione cristiana delle giovani del popolo e l'assistenza ai bisognosi: il 14 aprile 1865, venerdì santo, Chieppi accolse la prima professione dei voti religiosi della Micheli e di quattro sue compagne.[2]

L'istituto venne eretto in congregazione di diritto diocesano l'8 dicembre 1905; ricevette il pontificio decreto di lode il 10 maggio 1941 e l'approvazione definitiva della Santa Sede il 13 giugno 1949.[2]

Tra le più illustri religiose della congregazione va ricordata madre Eugenia Picco (1867-1921), superiora generale delle Piccole Figlie dal 1911 alla morte, beatificata da papa Giovanni Paolo II nel 2001.[3]

Attività e diffusioneModifica

Tra le principali attività delle Piccole Figlie vanno ricordate l'assistenza agli orfani e ai bambini abbandonati, l'istruzione e l'educazione cristiana della gioventù, la cura agli infermi e agli anziani.

Oltre che in Italia, sono presenti in Cile, Repubblica Democratica del Congo, Perù, Svizzera e Turchia;[4] la casa generalizia è a Parma.[1]

Al 31 dicembre 2005, la congregazione contava 319 religiose in 47 case.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c Ann. Pont. 2007, p. 1678.
  2. ^ a b DIP, vol. VI (1980), coll. 1606-1608, voce a cura di P. Calliari e V. Alci.
  3. ^ Tabella riassuntiva delle beatificazioni avvenute nel corso del pontificato di Giovanni Paolo II, su vatican.va. URL consultato il 21-11-2009.
  4. ^ Piccole Figlie. Al servizio dei fratelli... là dove abitano [collegamento interrotto], su pfiglie.org. URL consultato il 21 novembre 2009.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cattolicesimo