Pieces of My Life

Pieces of My Life
ArtistaCharlie Rich
Autore/iTroy Seals
GenereCountry
Pubblicazione originale
IncisioneThe Silver Fox
Data1974
EtichettaRCA Records

Pieces of My Life è un brano musicale composto da Troy Seals ed originariamente registrato da Charlie Rich per il suo album del 1974 The Silver Fox.[1][2]

Nel 1975 Elvis Presley reinterpretò il brano per l'inclusione nel suo album Today.[3][4] Pubblicata come singolo (con Bringing It Back sul lato B) il 20 settembre 1975,[3] la versione di Elvis raggiunse la posizione numero 33 nella classifica Billboard Country.[5]

Versione di Elvis PresleyModifica

Pieces of My Life
singolo discografico
ArtistaElvis Presley
Pubblicazione20 settembre 1975
Durata3:59
Album di provenienzaToday
Dischi1
Tracce2
GenereCountry
EtichettaRCA
ProduttoreFelton Jarvis
Registrazione12 marzo 1975, RCA Studios
Hollywood, California
Elvis Presley - cronologia
Singolo precedente
(1975)
Singolo successivo
(1976)

RegistrazioneModifica

Presley registrò la canzone il 12 marzo 1975, presso lo Studio C della RCA a Hollywood, per il suo album Today.[3][4] L'incisione vede James Burton, John Wilkinson e Charlie Hodge alle chitarre, Duke Bardwell al basso, Ronnie Tutt alla batteria, Glen D. Hardin e Tony Brown al piano, David Briggs e Greg Gordon al clavinet. La registrazione fu poi oggetto di sovraincisioni da parte di Johnny Christopher e Chip Young alle chitarre, Norbert Putnam e Mike Leech al basso, Richard F. Morris alle percussioni, Charles L. Rose al sax, Harvey L. Thompson al trombone, Harrison Calloway alla tromba, Ronald Eades al sax baritono e The Holladays ai cori.[3][4]

Durante la sessione, Brian Wilson dei Beach Boys capitò in studio.[6] Wilson ricordò:

«Stavo registrando con Terry Melcher alla RCA Victor Records nel 1975. Stavamo lavorando alla canzone Why Do Fools Fall in Love? e Terry disse: "Hey, Elvis è nello studio accanto." Fu una grossa sorpresa per me sapere che era lì vicino. Così andai nello studio e dissi: "Ciao, sono Brian Wilson" e lui rispose: "Ciao Duke." Non so perché mi chiamasse Duke." Gli chiesi se gli sarebbe piaciuto venire ad ascoltare cosa stavo incidendo e lui rispose di si. Quindi andammo nel mio studio e ascoltammo cosa stavo facendo e poi lui disse che doveva andare.[7]»

Secondo quanto riportato dal membro della Memphis Mafia Jerry Schilling, Wilson suonò alcuni dei recenti brani della band a Presley: «Dopo qualche canzone, Brian disse: "Beh? Pensi che ci sia qualcosa di buono?" Elvis alzò lo sguardo e rispose "Naaah" prima di andarsene. Non credo che avesse idea che il tizio fosse Brian Wilson.»[6][8]

PubblicazioneModifica

Il 20 settembre 1975, "con assolutamente nulla di nuovo da pubblicare, e nessuna prospettiva di altre sessioni di registrazione a breve termine", la RCA Victor fece uscire su singolo Pieces of My Life e un'altra canzone tratta dallo stesso album, Bringing It Back,[3][3] che raggiunse la posizione numero 65 nella statunitense Billboard Hot 100,[9] mentre Pieces of My Life giunse alla numero 33 nella classifica di Billboard riservata alla musica country.[5]

TracceModifica

7" single (RCA Victor PB-10401, 1975)
  1. Bringing It Back – 2:58 (Greg Gordon)
  2. Pieces of My Life – 3:59 (Troy Seals)

NoteModifica

  1. ^ Original versions of Pieces of My Life written by Troy Seals, su SecondHandSongs. URL consultato il 15 febbraio 2021.
  2. ^ Cover versions of Pieces of My Life by Charlie Rich, su SecondHandSongs. URL consultato il 1º marzo 2021.
  3. ^ a b c d e f Bringing It Back, su Elvis Presley Official Web Site Elvis The Music. URL consultato il 9 febbraio 2021.
  4. ^ a b c Today, su Elvis Presley official website "Elvis the Music". URL consultato il 15 febbraio 2020.
    https://elvisthemusic.com/music/today-legacy-edition/
  5. ^ a b Elvis Presley, su billboard.com.
  6. ^ a b Keith Badman, The Beach Boys: The Definitive Diary of America's Greatest Band, on Stage and in the Studio, Backbeat Books, 2004, p. 346, ISBN 978-0-87930-818-6.
  7. ^ Ken Sharp, Brian Wilson, Al Jardine, Mike Love - The Interview, in Rock Cellar Magazine, 1º novembre 2013. URL consultato il 7 giugno 2021.
  8. ^ Rosanna Greenstreet, Q&A: Brian Wilson, in The Guardian, 23 luglio 2004.
  9. ^ Elvis Presley, su billboard.com.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock