Apri il menu principale
Pieno d'amore
ArtistaLoretta Goggi
Tipo albumStudio
Pubblicazione1982
Durata36:15
Dischi1
Tracce9
GenerePop
EtichettaWEA, 2 400401
ProduttoreTotò Savio
ArrangiamentiTotò Savio
RegistrazioneStudio Quattro 1 - Roma
FormatiLP
Loretta Goggi - cronologia
Album successivo

Pieno d'amore è il sesto album da studio di brani inediti di Loretta Goggi, pubblicato nel 1982 dalla WEA.

L'album, dal taglio autobiografico ed esistenziale, oltre al brano che dà il titolo al disco, che raggiunge i primi posti in classifica nella Hit Parade, contiene Oceano, utilizzata come sigla di Gran varietà, e Solo un'amica, quest'ultima diventata poi lato B del singolo Un amore grande, che Loretta avrebbe dovuto portare al Festival di Sanremo 1984. Una volta ritiratasi, il pezzo fu affidato a Pupo.

Le canzoni verranno promosse in numerose trasmissioni televisive del periodo come Discoring, Un milione al secondo, Premiatissima e anche in molti programmi radiofonici.

Il disco è stato ristampato in digitale nel 2010 nella collana Original Album Series edita dalla Rhino Records per la Warner Fonit.

CopertinaModifica

Loretta viene raffigurata come la Venere del Botticelli, con un paio di cuffiette stereo in mano.

TracceModifica

Testi di Paolo Amerigo Cassella, Loretta Goggi, musiche di Totò Savio, Michele Zarrillo.

  1. Pieno d'amore – 3:50 (testo: Paolo Amerigo Cassella – musica: Totò Savio)
  2. E l'aeroplano va via – 4:00 (testo: Paolo Amerigo Cassella – musica: Totò Savio)
  3. E c'è di mezzo il mare – 3:50 (testo: Paolo Amerigo Cassella – musica: Totò Savio)
  4. Solo un'amica – 3:40 (testo: Paolo Amerigo Cassella – musica: Totò Savio)
  5. Stralunata Roma – 3:50 (testo: Loretta Goggi – musica: Totò Savio)
  6. Oceano – 4:30 (testo: Paolo Amerigo Cassella – musica: Totò Savio)
  7. Solito amore – 4:20 (testo: Paolo Amerigo Cassella, Loretta Goggi – musica: Totò Savio)
  8. Arrivederci stella del nord – 4:25 (testo: Paolo Amerigo Cassella – musica: Totò Savio)
  9. Io voglio di più – 3:50 (testo: Paolo Amerigo Cassella – musica: Totò Savio, Michele Zarrillo)

FormazioneModifica