Apri il menu principale
Pier Luigi Mottinelli

Presidente della Provincia di Brescia
Durata mandato 13 ottobre 2014 –
2 novembre 2018
Predecessore Daniele Molgora
Successore Samuele Alghisi

Sindaco di Cedegolo
Durata mandato 14 giugno 1999 –
8 giugno 2009

Dati generali
Partito politico Partito Democratico

Pier Luigi Mottinelli (Cedegolo, 12 gennaio 1964) è un politico italiano, presidente della Provincia di Brescia dal 2014 al 2018.

BiografiaModifica

Nato a Cedegolo, ha conseguito il diploma di perito industriale all'ITI Don Bosco di Brescia e svolge la professione di libero professionista nel campo dell'energia.

Presidente della Comunità Montana di Valle Camonica dal 1995 al 2001, dal 1996 al 2000 ha ricoperto la carica di presidente dell'Uncem (Unione dei Comuni e della Comunità Montane della Lombardia). Alle elezioni europee del 1999 è candidato tra le file del Partito Popolare non risultando eletto.

Dal 1999 al 2009 è stato sindaco di Cedegolo e dal 2004 al 2014 ha ricoperto l'incarico di consigliere provinciale, eletto nella lista de La Margherita.

È stato eletto presidente della provincia nel turno elettorale del 2014, incarico che ha ricoperto fino al novembre 2018.

Primo Presidente della Provincia di Brescia eletto con il sistema elettorale indiretto voluto dalla riforma delle province del Governo Renzi, non disponeva di una maggioranza sicura in Consiglio Provinciale. Il sistema elettorale, infatti, prevede due voti distinti uno per il Consiglio provinciale, che rimane in carica due anni, e uno per la Presidenza della Provincia che, invece, ha durata quadriennale.

Nel settembre 2016 è stato eletto Presidente dell'Unione Province Lombarde.

Dal novembre del 2018[1] ricopre la carica di Presidente dell'Associazione "ComunicareEuropa"[2].

L'11 aprile 2019 viene candidato nella lista del Partito Democratico per le elezioni Europee del 26 maggio 2019[3].


NoteModifica