Apri il menu principale

Piero Craveri

storico e politico italiano
Piero Craveri

Senatore della Repubblica Italiana
Legislature X
Gruppo
parlamentare
Partito Radicale-Federalista Europeo Ecologista
Collegio Alessandria - Tortona
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Partito Radicale
Titolo di studio Laurea in Giurisprudenza
Professione Docente universitario

Piero Craveri (Torino, 2 gennaio 1938) è uno storico e politico italiano.

Indice

BiografiaModifica

Figlio di Raimondo ed Elena Croce, e nipote quindi di Benedetto Croce, nel 1962 si è laureato in giurisprudenza presso l'Università La Sapienza di Roma.

Ha inizialmente rivolto le proprie attività di ricerca e di docenza al diritto e alla storia dei partiti e delle istituzioni politiche[1], insegnando negli atenei di Genova, Messina, Napoli L'Orientale e Napoli Federico II.

Dalla seconda metà degli anni Ottanta del XX secolo ha rivolto i propri interessi soprattutto alla storia contemporanea, disciplina che insegna all'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, sempre a Napoli. Ha all'attivo numerose pubblicazioni, in particolare sulla storia delle istituzioni e dei sindacati, oltre alla collaborazione fornita all'Istituto dell'Enciclopedia Italiana, per la redazione di diverse voci del «Dizionario Biografico degli Italiani», fra le quali quelle su Giuseppe Di Vittorio[2] e su Enrico Berlinguer[3].

Tra le pubblicazioni più recenti si annoverano i saggi sulla democrazia incompiuta[4] e su Alcide De Gasperi[5], mentre con Gaetano Quagliariello ha curato, per l'editore Rubbettino, gli atti dei convegni sull'Atlantismo, sull'Antiamericanismo e sulla memoria della II Guerra mondiale[6].

Per il suo L’arte del non governo. L’inarrestabile declino della Repubblica italiana gli è stato assegnato il premio SISSCO nel 2017.[7]

Nel suo curriculum compaiono anche significative esperienze politiche: prima consigliere comunale a Napoli e poi consigliere regionale della Campania. Nel 1987 è stato invece eletto senatore della Repubblica Italiana, tra le file del Partito Radicale, ma, proclamato il 2 luglio, si è dimesso il giorno 9 dello stesso mese, per ragioni politiche.

OpereModifica

  • Ricerche sulla formazione del diritto consuetudinario in Francia, sec. XIII-XVI, Milano, Giuffrè, 1969.
  • Sindacato e istituzioni nel dopoguerra, Bologna, Il Mulino, 1977.
  • Genesi di una costituzione. libertà e socialismo nel dibattito costituzionale del 1848 in Francia, Napoli, Guida, 1985. ISBN 88-7042-305-0.
  • Per una riforma delle relazioni industriali. Dieci anni con la UIL, 1979-1989, con Giuseppe Pignatelli, Milano, Angeli, 1989. ISBN 88-204-3671-X.
  • Gobetti e Croce, in Piero Gobetti e gli intellettuali del Sud, a cura di Pietro Polito, Napoli, Bibliopolis, 1995. ISBN 88-7088-351-5.
  • Storia d'Italia, diretta da Giuseppe Galasso, XXIV, Storia dell'Italia contemporanea, III, La Repubblica dal 1958 al 1992, Torino, UTET, 1995. ISBN 88-02-04937-8.
  • La democrazia incompiuta. Figure del '900 italiano, Venezia, Marsilio, 2002. ISBN 88-317-8062-X.
  • Atlantismo ed europeismo, a cura di e con Gaetano Quagliariello, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2003. ISBN 88-498-0363-X.
  • L'antiamericanismo in Italia e in Europa nel secondo dopoguerra, a cura di e con Gaetano Quagliariello, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2004. ISBN 88-498-0632-8.
  • La seconda guerra mondiale e la sua memoria, a cura di e con Gaetano Quagliariello, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2006. ISBN 88-498-1103-9.
  • De Gasperi, Bologna, Il mulino, 2006. ISBN 88-15-11418-1.
  • Scritti e discorsi di Guido Carli, V, Guido Carli senatore e ministro del Tesoro. 1983-1992, a cura di, Torino, Bollati Boringhieri, 2009. ISBN 978-88-339-2027-6.
  • L'Italia nella costruzione europea. Un bilancio storico (1957-2007), a cura di e con Antonio Varsori, Milano, Angeli, 2009. ISBN 978-88-568-1355-5.
  • Napoli secondo '900. La continuità di un modello di potere politico-amministrativo senza plausibili alternative, Napoli, Università degli studi Suor Orsola Benincasa, 2010.
  • L’arte del non governo. L’inarrestabile declino della Repubblica italiana, Venezia, Marsilio, 2016

NoteModifica

  1. ^ P. Craveri, Ricerche sulla formazione del diritto consuetudinario in Francia, secc. XIII-XVI, Giuffré, Milano 1967; Idem, Sindacato e istituzione nel dopoguerra, Il Mulino, Bologna 1977; Idem, Genesi di una costituzione. Libertà e socialismo nel dibattito costituzionale del 1848 in Francia, Guida, Napoli 1985.
  2. ^ Idem, Di Vittorio Giuseppe, estratto dal «Dizionario Biografico degli Italiani», Istituto dell'Enciclopedia Italiana, Roma 1994.
  3. ^ Idem, Berlinguer Enrico, Ivi, Roma 1989.
  4. ^ Idem, La democrazia incompiuta. Figure del ‘900 italiano, Marsilio, Venezia 2002.
  5. ^ Idem, De Gasperi, Il Mulino, Bologna 2006.
  6. ^ R. Craveri – G. Quagliariello (a cura di), Atlantismo ed europeismo, Rubbettino, Soveria Mannelli 2003; Idem, Antiamericanismo in Italia e in Europa nel secondo dopoguerra, Ivi 2004; Idem, La seconda guerra mondiale e la sua memoria, Ivi 2006.
  7. ^ Premi Sissco e ANCI-Storia 2017, su sissco.it, 14 settembre 2017. URL consultato il 23 ottobre 2017.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN73873096 · ISNI (EN0000 0000 8393 9494 · SBN IT\ICCU\CFIV\091742 · GND (DE170403904 · BNF (FRcb12056003z (data) · CERL cnp02044640