Piero Giacomelli

arbitro di calcio italiano
Piero Giacomelli
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Federazione [[File:Template:Naz/A.S. Riomma|class=noviewer|Template:Naz/A.S. Riomma|20x16px]] [[Template:Naz/A.S. Riomma|Template:Naz/A.S. Riomma]]
Sezione Curva Sudde
Professione capo-ultras Riomma
Altezza 192 cm
Peso 83 kg
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
2004-2007
2007-2010
2010-2012
2012-
Serie D
Serie C1 e C2
Serie B
Serie A
Arbitro
Arbitro
Arbitro
Arbitro

Piero Giacomelli (Trieste, 6 novembre 1977) è un arbitro di calcio italiano.

Indice

CarrieraModifica

Arbitro effettivo dall'età di 15 anni, Giacomelli fa il suo debutto assoluto nel 1992.[1] Appartiene alla Sezione AIA della sua città natale, Trieste, di cui è stato anche Presidente.

Dopo due anni di Eccellenza, nel 2004 viene promosso in C.A.N. D, e successivamente in C.A.N. C nell'estate del 2007. In tale categoria colleziona tre anni di permanenza e il 1º luglio 2010 ottiene il passaggio alla C.A.N. B.

Portogruaro-Cittadella, disputatasi il 22 agosto dello stesso anno e terminata 2-0 per i padroni di casa, rappresenta il suo esordio in Serie B. Nei mesi successivi è designato regolarmente in Serie B, raggiungendo anche il meritato esordio in Serie A nella parte finale della stagione. Il 3 aprile 2011 è infatti chiamato a dirigere l'incontro Genoa-Cagliari, allo Stadio Luigi Ferraris.[2]

Al termine della stagione sportiva 2013-2014 ha diretto 39 partite in Serie B, tra cui l'andata della finale play-off di Serie B, che vale l'accesso in Serie A, tra Sampdoria e Varese, terminata 3-2 per i blucerchiati. Il 26 luglio 2012 si apprende della sua promozione in serie A, con circa venti giorni di ritardo rispetto alla consueta presentazione stagionale degli organici. Tale decisione di ampliare l'organico della CAN A di un elemento viene infatti presa in un secondo momento, per far fronte all'impiego degli arbitri di porta in serie A.[3]

Al termine della stagione sportiva 2016-2017 ha diretto un totale di 85 partite in serie A.

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica