Pierre-Ferdinand de Bausset-Roquefort

arcivescovo cattolico francese
Pierre-Ferdinand de Bausset-Roquefort
arcivescovo della Chiesa cattolica
Blason Pierre-Ferdinand de Bausset-Roquefort.svg
Sola salus servire Deo
 
Incarichi ricoperti
 
Nato31 dicembre 1757 a Béziers
Ordinato presbitero1781
Nominato vescovo16 marzo 1808 da papa Pio VII
Consacrato vescovo29 maggio 1808 dall'arcivescovo Jérôme-Marie Champion de Cicé
Elevato arcivescovo1º ottobre 1817 da papa Pio VII
Deceduto29 gennaio 1829 (71 anni) a Aix-en-Provence
 

Pierre-Ferdinand de Bausset-Roquefort (Béziers, 31 dicembre 1757Aix-en-Provence, 29 gennaio 1829) è stato un arcivescovo cattolico francese. È stato vescovo di Vannes e successivamente arcivescovo metropolita di Aix.

BiografiaModifica

Di nobile famiglia provenzale, intraprese la carriera ecclesiastica e fu vicario generale dell'arcivescovo di Aix e poi del vescovo d'Orange.

Dopo la Rivoluzione francese, fu prete refrattario e, avendo rifiutato di prestare il giuramento imposto al clero dall'Assemblea nazionale, nel 1791 emigrò in Germania e poi in Italia insieme con suo zio Emmanuel-François de Bausset-Roquefort, vescovo di Fréjus.

Rientrato in patria sotto Napoleone, fu nominato canonico del capitolo metropolitano di Aix, poi vescovo di Vannes (ufficio che ricoprì dal novembre 1807 all'agosto 1817) e barone dell'Impero (1808). Dopo il ritorno di Luigi XVIII sul trono, nel 1817 fu nominato arcivescovo di Aix e, nel 1825, pari del Regno.

Genealogia episcopaleModifica

Successione apostolicaModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN2815 · ISNI (EN0000 0000 8078 6082 · BNF (FRcb10747203g (data) · BNE (ESXX4984714 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-2815