Piet van der Kruk

allenatore, pesista e sollevatore olandese
Piet van der Kruk
Piet van der Kruk 1.JPG
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Altezza 188 cm
Peso 128 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Getto del peso
Società AV'40
Termine carriera 1970
Record
Peso 17,09 m (1967)
Disco 47,92 m (1962)
Carriera
Nazionale
1967Paesi Bassi Paesi Bassi
Sollevamento pesi Weightlifting pictogram.svg
Categoria Pesi massimi
Società Simson-KDO
Termine carriera 1969 - atleta
Record
Slancio 187,5 kg (1968)
Strappo 143 kg (1968)
Distensione lenta 168 kg (1968)
Totale 487,5 kg (1968)
Carriera
Nazionale
1968Paesi Bassi Paesi Bassi
Carriera da allenatore
1975-1992Federazione olandese sollevamento pesi
 

Pieter van der Kruk (Delft, 13 agosto 1941Delft, 4 giugno 2020) è stato un pesista e sollevatore olandese, nonché allenatore in quest'ultima disciplina.

BiografiaModifica

Nato a Delft nel 1941, in gioventù iniziò con la ginnastica presso la Christelijke Gymnastiek Vereniging Excelsior, società della sua città. All'età di quattordici anni, vista la sua crescente forza fisica, passò al sollevamento pesi e alla lotta greco-romana nella società cittadina Sandow. Per due volte, nel 1957 e nel 1958 si laureò campione giovanile dei Paesi Bassi nel sollevamento pesi e una volta nella lotta. Due anni dopo, a sedici anni, divenne anche membro della AV '40, società di atletica leggera e si dedicò al getto del peso e al lancio del disco e in questo sport vinse due titoli giovanili nazionali.

Anche da senior rimase un atleta multidisciplinare, dedicandosi sia al getto del peso sia al sollevamento pesi. Nella prima ottenne quattro titoli nazionali e con 17,09 metri ha detenuto il record olandese per anni. Nella seconda disciplina invece vinse cinque campionati nazionali, migliorò il record olandese più di trenta volte negli anni '60 e partecipò ai Giochi Olimpici di Città del Messico del 1968 nella categoria dei pesi massimi piazzandosi al nono posto con un totale di 487,5 kg.

Terminata la carriera agonistica, fu allenatore della nazionale olandese di sollevamento pesi, presidente (nonché poi membro onorario dal 1997) della Koninklijke Nederlandse Krachtsport en Fitnessbond, la federazione nazionale olandese, e direttore del Nederlands Centrum voor Dopingvraagstukken (il Centro olandese per il Doping), l'ente predecessore dell'attuale autorità nazionale antidoping. Collaborò anche con il NOC*NSF, il comitato olimpico olandese, e fu commentatore televisivo su Eurosport nel sollevamento pesi fino al 2016.

Negli ultimi anni si stava occupando di riscoprire la storia della sua famiglia e della sua città natale di Delft assieme all'associazione Delfia Batavorum oltre alla scrittura di un libro su questi temi, ma morì il 4 giugno 2020 all'età di 78 anni colpito dalla COVID-19.[1]

PalmarèsModifica

Sollevamento pesiModifica

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Misura Note
1968 Olimpiadi   Città del Messico Totale 487,5 kg

Campionati nazionaliModifica

Sollevamento pesiModifica

  • 5 volte campione nazionale nel sollevamento pesi (1964/1965, 1967/1969)

Atletica leggeraModifica

  • 4 volte campione nazionale nel getto del peso (1964/1965, 1967, 1969)

OnorificenzeModifica

  Cavaliere dell'Ordine di Orange-Nassau
— Amsterdam, 1983. Di iniziativa della Regina dei Paesi Bassi Beatrice.

NoteModifica

  1. ^ (NL) Peter van de Stadt, Corona velt oud-olympiër Piet van der Kruk (78), in Algemeen Dagblad, 7 giugno 2020. URL consultato il 7 giugno 2020.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN292038362 · ISNI (EN0000 0003 6880 0875 · WorldCat Identities (ENviaf-292038362