Apri il menu principale
Pietro Iemmello
Nazionalità Italia Italia
Altezza 180[1] cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Perugia
Carriera
Giovanili
2006-2011Fiorentina
Squadre di club1
2011-2013Pro Vercelli60 (13)[2]
2013Spezia0 (0)
2013-2014Novara4 (1)
2014Pro Vercelli10 (1)[3]
2014-2016Foggia67 (40)[4]
2016Spezia1 (0)
2016-2017Sassuolo17 (5)
2017-2018Benevento16 (2)
2018Benevento0 (0)
2018-2019Foggia26 (7)
2019-2020Perugia0 (0)
Nazionale
2009Italia Italia U-175 (2)
2009-2010Italia Italia U-187 (2)
2010-2011Italia Italia U-1910 (5)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º marzo 2019

Pietro Iemmello (Catanzaro, 6 marzo 1992) è un calciatore italiano, attaccante del Perugia.

Indice

BiografiaModifica

Dalla relazione con l’attrice Giulia Elettra Gorietti il 18 giugno 2018 nasce la figlia Violante. È soprannominato “Re Pietro”, nome acquisito durante gli anni con la maglia del Foggia Calcio.

CarrieraModifica

ClubModifica

Catanzaro LidoModifica

Dall'età di 6 anni, Pietro Iemmello gioca nella squadra della sua città natale, rimanendovi fino all'età di 14 anni, giocando in tutte le categorie.

FiorentinaModifica

Entra a far parte nelle giovanili della viola nel 2006 all'età di 14 anni, rimanendovi fino al 2011; nell'arco di questo quinquennio nelle giovanili toscane, vince un Campionato Allievi Nazionali e una Coppa Italia Primavera.

Pro VercelliModifica

Il 1º luglio 2011 arriva in prestito biennale con diritto di riscatto alla Pro Vercelli, in queste due stagioni tra Lega Pro e Serie B gioca 60 parte e segna 13 gol. Alla scadenza dei due anni di prestito la società decide di riscattarlo per 200 mila euro per poi cederlo ad un club di categoria superiore.

Spezia ed i prestitiModifica

Il 1º settembre 2013 viene acquistato per 250 000 euro dallo Spezia in Serie B, che subito dopo decide di mandarlo in prestito semestrale al Novara. Allo scadere, nel gennaio 2014, viene mandato nuovamente, in prestito per altri 6 mesi, alla Pro Vercelli.

Il biennio al FoggiaModifica

Il 20 agosto 2014 passa in prestito annuale al Foggia[5]. A fine stagione gioca 35 partite e segna 16 gol.

Tornato allo Spezia, viene inizialmente ceduto in prestito al Lanciano in serie B e successivamente, il 21 agosto 2015, ritorna in prestito annuale al Foggia[6]. Il 14 aprile 2016 dopo le partite di andata e ritorno, vince la Coppa Italia Lega Pro contro il Cittadella dove ha realizzato 8 reti complessive . A fine stagione in campionato gioca 32 partite e segna 24 gol aggiudicandosi il titolo di capocannoniere[7]. Il 22 maggio 2016 gioca la semifinale di andata dei play-off per la Serie B allo Stadio Via del Mare contro il Lecce (2-3), partita in cui realizza una doppietta ed è autore di un assist. Insieme ai suoi compagni vedrà sfumare la promozione in B contro il Pisa, che nella doppia finale si impone per 5-3 (4-2 all'andata e 1-1 al ritorno, con gol del Foggia segnato da Iemmello su rigore).

SassuoloModifica

Il 31 agosto 2016, la società emiliana lo acquista a titolo definitivo per 2,3 milioni di euro dallo Spezia, con la cui maglia aveva appena debuttato nell'1-1 contro la Salernitana: il giocatore sceglie la maglia numero 9 e ha la possibilità di giocare in Serie A,[8] categoria nella quale debutta il successivo 10 settembre nella trasferta persa sul campo della Juventus.[9] Segna il suo primo gol in Serie A contro il Crotone all'8ª giornata permettendo la vittoria per 2-1.[10] Dopo quasi sette mesi di digiuno, torna a segnare il gol del temporaneo 2-1 in Sassuolo-Fiorentina del 7 maggio 2017, marcando la 1 000ª rete del campionato.[11]

Segna la sua prima doppietta in serie A contro l'Inter, si ripete anche contro il Cagliari su rigore.

BeneventoModifica

In chiusura del mercato estivo 2017, la società emiliana cede il calciatore al neopromosso Benevento.[12][13] Il 25 ottobre segna, su rigore, la prima rete con i sanniti senza riuscire ad evitare la sconfitta contro il Cagliari.[14] Il 21 aprile 2018 realizza, in casa del Milan, la rete che vale il primo successo esterno in A dei campani[15]: i 3 punti non sono tuttavia sufficienti ai giallorossi per centrare la salvezza.[16]

Ritorno al FoggiaModifica

Il 13 agosto 2018 ritorna in prestito con diritto di riscatto al Foggia, ritrovando cosi i rossoneri a distanza di due anni.[17].

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 1º marzo 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2011-2012   Pro Vercelli 1D 31+2[18] 8+1[18] CI-LP 3 1 - - - - - - 36 10
2012-2013 B 29 5 CI 1 0 - - - - - - 30 5
2013-gen. 2014   Novara B 4 1 CI 0 0 - - - - - - 4 1
gen.-giu. 2014   Pro Vercelli 1D 10+4[18] 1 CI+CI-LP 0+0 0 - - - - - - 14 1
Totale Pro Vercelli 70+6 14+1 4 1 - - - - 80 16
2014-2015   Foggia LP 35 16 CI-LP 0 0 - - - - - - 35 16
2015-2016 LP 32+5[18] 24+5[18] CI+CI-LP 0+5 8 - - - - - - 42 37
ago. 2016   Spezia B 1 0 CI 1 1 - - - - - - 2 1
2016-2017   Sassuolo A 17 5 CI 1 0 UEL 0 0 - - - 18 5
2017-2018   Benevento A 16 2 CI 0 0 - - - - - - 16 2
2018-2019   Foggia B 26 7 CI 0 0 - - - - - - 26 7
Totale Foggia 93+5 47+5 5 8 - - - - 103 60
Totale carriera 191+11 72 11 10 0 0 - - 213 82

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni giovaniliModifica

Fiorentina: 2008-2009
Fiorentina: 2010-2011

Competizioni nazionaliModifica

Foggia: 2015-2016

IndividualeModifica

2015-2016 (Girone C, 24 gol)

NoteModifica

  1. ^ http://foggiacalcio1920.it/team
  2. ^ 62 (14) se si comprendono i play-off
  3. ^ 14 (1) se si comprendono i play-off
  4. ^ 72 (45) se si comprendono i play-off
  5. ^ http://www.acspezia.com/news/mercato-pietro-iemmello-in-prestito-al-foggia.10185.html
  6. ^ http://www.corrieredellosport.it/news/calcio/calcio-mercato/2015/08/21-3356793/foggia_e_ufficiale_ritorna_iemmello/
  7. ^ http://www.lega-pro.com/sito/index.php/divisione-2-girone-a-statistica
  8. ^ Sassuolo, due colpi italiani: in attacco Ricci e Iemmello, su gazzetta.it. URL consultato il 31 agosto 2016.
  9. ^ Favola Iemmello: da un goal al Catanzaro allo Juventus Stadium in un anno, su Goal.com, 10 settembre 2016. URL consultato il 1º marzo 2017.
  10. ^ Crotone, la A è una maledizione. Il catanzarese Iemmello firma la beffa (2-1), su SportStrill.it, 16 ottobre 2016. URL consultato il 1º marzo 2017.
  11. ^ Giuseppe Guarino, Sassuolo-Fiorentina 2-2: rinascita a metà, ma i neroverdi non perdono da cinque gare, su Canale Sassuolo, 8 maggio 2017. URL consultato l'8 maggio 2017.
  12. ^ Calciommercato: Luca Antonelli e Pietro Iemmello al Benevento, su sassuolocalcio.it, 31 agosto 2017.
  13. ^ Giuseppe Guarino, UFFICIALE: Pietro Iemmello è del Benevento, su canalesassuolo.it, 31 agosto 2017.
  14. ^ Francesco Carci, Cagliari-Benevento 2-1: Pavoletti al 95' gela i campani, su repubblica.it, 25 ottobre 2017.
  15. ^ Giacomo Luchini, Milan-Benevento 0-1: Iemmello firma la prima vittoria esterna dei sanniti, su repubblica.it, 21 aprile 2018.
  16. ^ Luca Bianchin, Milan-Benevento 0-1: Iemmello decide, ora Gattuso rischia l'Europa League, su gazzetta.it, 21 aprile 2018.
  17. ^ Iemmello e il Foggia: di nuovo insieme, su foggiacalcio1920.it, 13 agosto 2018.
  18. ^ a b c d e Play-off.

Collegamenti esterniModifica