Apri il menu principale

Pietro Orsi

politico italiano
Pietro Orsi

Senatore del Regno d'Italia
Durata mandato 6 aprile 1934 –
30 marzo 1943
Legislature XXIX, XXX
Gruppo
parlamentare
Partito Nazionale Fascista
Incarichi parlamentari
  • Membro della Commissione degli affari esteri, degli scambi commerciali e della legislazione doganale (17 aprile 1939 - 30 marzo 1943)
  • Membro della Commissione per il giudizio dell'Alta Corte di Giustizia (10 settembre - 17 ottobre 1942)
Sito istituzionale

Deputato del Regno d'Italia
Durata mandato 24 marzo 1912 –
29 settembre 1913
Legislature XXIII
Collegio Venezia I
Sito istituzionale

Dati generali
Titolo di studio laurea in lettere
Università Università di Torino
Professione docente universitario

Pietro Fortunato Maria Orsi (Acqui Terme, 16 aprile 1863Venezia, 30 marzo 1943) è stato un docente e politico italiano.

Di famiglia nobile, era figlio del conte Alessandro e di Virginia Clerici, fratello, tra gli altri, di Delfino.

Nel 1884 si laureò in lettere a Torino. Trasferitosi a Venezia, intraprese la carriera accademica, insegnando storia moderna a Padova e, dal 1901 al 1938, all'Istituto superiore di commercio di Venezia, dove tenne le cattedre di storia politica e diritto corporativo. Dal 1919 fu membro dell'Istituto veneto di scienze, lettere ed arti, inoltre fu socio corrispondente dell'Accademia rumena e della Società ungherese di storia.

In parallelo alla carriera di studioso vi fu quella politico amministrativa: sedette nel consiglio comunale di Venezia dal 1899 al 1905, fu prosindaco e, nel 1926, commissario straordinario della città lagunare, prima di assumere la carica di podestà (1926-1929).

Per breve tempo deputato del Regno nella XXIII legislatura, iscritto al Partito Nazionale Fascista dal 1923, il 6 aprile 1934 fu nominato Senatore.

OnorificenzeModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN7762928 · ISNI (EN0000 0001 0867 7743 · SBN IT\ICCU\RAVV\006367 · LCCN (ENno2006057101 · GND (DE1025797728 · BAV ADV11045906 · NDL (ENJA00540259 · WorldCat Identities (ENno2006-057101