Apri il menu principale

Pietro Salini

imprenditore italiano
Pietro Salini, amministratore delegato di Salini Impregilo

Pietro Salini (Roma, 29 marzo 1958) è un imprenditore e dirigente d'azienda italiano, amministratore delegato di Salini Impregilo.

Indice

BiografiaModifica

Dopo la laurea in Economia e Commercio presso l'Università La Sapienza di Roma, nel 1987 Pietro Salini entra nello storico Gruppo di famiglia, assumendo ruoli nella gestione e nello sviluppo delle iniziative internazionali.

  • 1987: inizia la sua carriera in Salini Costruttori SpA, società in forte espansione, soprattutto nel panorama internazionale.
  • 1994: assume la carica di Chief Executive Officer di Salini Costruttori.
  • 2009: guida l'acquisizione di Todini Costruzioni Generali SpA (prima 60% poi 77,71%), operazione che trasforma Salini Costruttori nel terzo gruppo italiano del settore costruzioni, dopo Astaldi e Impregilo.[1]
  • 2010: è nominato Chief Executive Officer di Todini Costruzioni Generali SpA.
  • 2011: avvia un nuovo progetto di crescita aziendale per linee esterne. Attraverso l'acquisto di azioni sul mercato porta il Gruppo Salini nel capitale sociale di Impregilo SpA. Raggiunta la soglia del 15%, presenta ai soci di Impregilo il Progetto Campione Nazionale.
  • 2012 è nominato Amministratore Delegato della Impregilo SpA[2] (oggi Salini Impregilo) dopo una sollecitazione di deleghe di voto e un confronto assembleare volto a sostituire la vecchia governance di Impregilo.
  • 2013 in seguito ad azione di OPA il Gruppo Salini raggiunge il 92% del controllo di Impregilo e avvia il progetto di fusione per incorporazione di Salini in Impregilo.[3]
  • 2014 è Amministratore Delegato del nuovo gruppo industriale Salini Impregilo.[4]

Altre cariche aziendaliModifica

Pietro Salini è anche:

  • Vice Presidente e Membro del Consiglio di Accomandatari della Salini Simonpietro e C.,
  • Amministratore Unico della Pietro Salini & C. Srl,
  • Membro di Giunta di Confindustria,
  • Membro del Consiglio Direttivo di Assonime.

OnorificenzeModifica

  Cavaliere del lavoro
— 31 maggio 2013[5]

L'11 dicembre 2013 Pietro Salini ha ricevuto il premio Tiepolo[6].

NoteModifica

  1. ^ http://www.economiaweb.it/salini-storia-di-una-dinastia-in-lotta/
  2. ^ Cda nomina Pietro Salini Amministratore Delegato, comunicato stampa Impregilo, 18 luglio 2012. URL consultato il 23 luglio 2014.
  3. ^ Il “Campione Nazionale©” delle grandi opere diventa realtà a 3 mesi dall’OPA su Impregilo, comunicato stampa Salini Impregilo, 24 giugno 2013. URL consultato il 23 luglio 2014.
  4. ^ Iscritto al Registro delle Imprese l’atto di fusione per incorporazione di Salini S.p.A. in Impregilo S.p.A., comunicato stampa Salini Impregilo, 5 dicembre 2013. URL consultato il 23 luglio 2014.
  5. ^ Sito web del Quirinale: dettaglio decorato.
  6. ^ Pietro Salini e Juan-Miguel Villar Mir, Premio Tiepolo 2013, Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (CCIS), 9 ottobre 2013. URL consultato il 23 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 12 agosto 2014).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie