Apri il menu principale
Pietro de Silvestri
cardinale di Santa Romana Chiesa
Template-Cardinal (not a bishop).svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato13 febbraio 1803, Rovigo
Ordinato presbiteronessuna informazione
Creato cardinale15 marzo 1858 da papa Pio IX
Deceduto19 novembre 1875, Roma
 

Pietro de Silvestri (Rovigo, 13 febbraio 1803Roma, 19 novembre 1875) è stato un cardinale italiano.

Fu nominato cardinale della Chiesa cattolica da papa Pio IX.

BiografiaModifica

Nacque a Rovigo il 13 febbraio 1803, figlio del conte Francesco e della contessa Antonia Dottori Sanson. Studiò prima lettere e filosofia al seminario diocesano di Rovigo, per poi passare all'Università di Padova, dove si laureò in utroque iure.

Papa Pio IX lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 15 marzo 1858 e gli fu affidata la diaconia dei Santi Cosma e Damiano, dopo una vacanza di ben 25 anni. Il 21 settembre donò la biblioteca di famiglia, ricca di ben 40.000 volumi, al Comune di Rovigo ed all'Accademia dei Concordi. Il 17 ottobre successivo l'imperatore Francesco Giuseppe I lo nominò protettore delle nazioni austriache, titolo che mantenne fino al 1867. Il 27 settembre 1861 optò per l'ordine dei cardinali presbiteri ed il titolo di San Marco. Fu proprietario della casa del Petrarca ad Arquà.

Morì il 19 novembre 1875 a Roma all'età di 72 anni e fu deposto provvisoriamente presso il cimitero del Verano. Venne poi tumulato a Rovigo nel sepolcro familiare nel gennaio successivo.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN89733445 · ISNI (EN0000 0000 6635 5024 · GND (DE139001697 · CERL cnp01196165 · WorldCat Identities (EN89733445