Apri il menu principale

Pieve di Santo Stefano (Lamporecchio)

edificio religioso di Lamporecchio

Storia e descrizioneModifica

Di origine medievale, fu ricostruita nel 1942 più ampia e in forme neorinascimentali. Sulla facciata spiccano il portale e l'occhio centrale in pietra serena scolpita con fiori e ghirlande. Dei secoli precedenti restano la torre campanaria, la navata sinistra del Trecento e la cappella del fonte battesimale di epoca barocca.

All'interno, a tre navate con transetto e cupola, un crocifisso ligneo del XVII secolo, e un bassorilievo di terracotta invetriata policroma raffigurante la Visitazione tra san Sebastiano e san Rocco, commissionato a Giovanni della Robbia dal popolo di Lamporecchio tra il 1524 ed il 1525 dopo una terribile pestilenza, una delle opere più complesse della produzione dell'artista.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica