Piledriver (wrestling)

Mossa del wrestling
Avvertenza
Alcuni dei contenuti riportati potrebbero generare situazioni di pericolo o danni. Le informazioni hanno solo fine illustrativo, non esortativo né didattico. L'uso di Wikipedia è a proprio rischio: leggi le avvertenze.
Animazione della mossa Piledriver

Il piledriver è una mossa del wrestling nella quale il lottatore mette la testa dell'avversario in mezzo alle sue gambe, lo alza girandolo gambe all'aria, e lo lascia cadere sedendosi o inginocchiandosi, guidando la testa della vittima a collidere con il suolo[1]. Le piledriver che finiscono in una posizione seduta si chiamano sit-out piledriver.

Le più comuni piledriver sono pancia a schiena, o Texas piledriver, e le pancia a pancia come la tombstone piledriver diffusa da The Undertaker, ma esistono diverse varianti.

L'uso della piledriver è considerata squalifica nei match wrestling tenuti a Memphis, Tennessee, perché è stata bandita in questa città[senza fonte]. Nel Messico, la piledriver (chiamata "Martinete") comporta una squalifica e i wrestler si comportano solitamente come se il loro collo fosse rotto. "Martinete" si riferisce di solito alla tombstone piledriver, ma è anche usata per altre varianti.

VariazioniModifica

 
Un piledriver

Back to belly piledriverModifica

In questa variante l'esecutore, piegato in avanti, solleva l'avversario mettendo la propria testa tra le gambe della vittima (similmente all'Alabama slam). Da questa posizione l'esecutore cade in ginocchio facendo impattare la testa dell'avversario a terra. La paternità di questa mossa si deve al nipponico Takao Ōmori che la utilizza con il nome di Axe Guillotine Driver.

Una popolare variante della mossa consiste nel cadere seduti anziché in ginocchio.

Un'altra variante di questa mossa è il cradle back to belly piledriver (conosciuto anche come Sunset Driver), dove l'esecutore, subito dopo il caricamento, blocca le gambe dell'avversario sotto le proprie ascelle, cade in ginocchio facendo impattare la testa dell'avversario a terra. Questa posizione favorisce lo schienamento immediato in stile hurracanrana.

Cradle piledriverModifica

Simile al Texas piledriver con l'aggiunta di una leg lock. Da una posizione in cui la vittima è piegata in avanti contro il corpo del wrestler, il lottatore prende attorno al corpo dell'avversario e lo alza così che la vittima è tenuta al contrario di fronte alla stessa direzione del wrestler. Poi il wrestler aggancia le sue braccia attorno a una gamba della vittima e cade seduto o in ginocchio con la testa della vittima tra le cosce che cade sul ring.

Double underhook piledriverModifica

In questa mossa il lottatore piega l'avversario in avanti, mettendo la testa della vittima tra le gambe ed eseguendo un double underhook (aggancia ogni braccio dell'avversario dietro la schiena dello stesso). Poi lo tira per le braccia sollevandolo in modo che la vittima si trovi con il volto nella stessa direzione del wrestler, e poi cade seduto o in ginocchio con la testa della vittima tra le cosce che impatta con il ring.

Front Flip piledriverModifica

Simile al Texas piledriver, ad eccezione che in questo caso il wrestler, dopo aver posizionato la testa dell'avversario tra le cosce, cinge le proprie braccia attorno alla vita dell'avversario. Successivamente, compie un sunset flip mantenendo sempre la presa, in modo tale da compiere una rotazione di 360° e di concludere la mossa seduto, proprio come in una normale piledriver.

Kneeling reverse piledriverModifica

 
Undertaker esegue la Tombstone Piledriver su Ric Flair

In questa variazione della Reverse Piledriver il wrestler fronteggia l'avversario, lo prende per la vita e lo gira alla rovescia mettendolo sopra una spalla, poi piano lo fa scendere tenendolo premuto contro il proprio addome, oppure può catturare la vittima con un Sidewalk Slam per sollevarla nella posizione verticale. Il lottatore quindi cade con le ginocchia invece di sedersi (oppure salta), schiantando la testa dell'avversario sul ring. Esistono diverse varianti, come una in cui l'esecutore esegue una rotazione di 180° prima di far cadere l'avversario, oppure un'ulteriore variante saltando dalla seconda corda.

Kryptonite KrunchModifica

Anche chiamata Air Raid Crash e con il nome tecnico over the shoulder back to belly piledriver. L'attaccante mette sulle spalle la vittima innestandolo attorno alle ginocchia e lo alza nelle sue spalle così che la testa della vittima dondoli sulla vita dell'attaccante. Il wrestler poi tiene la vittima in posizione tenendo la sua gamba con un braccio e applica un headlock alla vittima con l'altro braccio. La vittima ora è piegata in un cerchio. Poi l'esecutore cade seduto, mettendo la testa della vittima per terra.

Package piledriverModifica

In questa variazione, l'impostazione è quasi la stessa di un Texas piledriver, ma invece di prendere la vita dell'avversario, il wrestler mette le braccia sotto le braccia dell'avversario e prende le sue gambe dalle ginocchia. Il wrestler poi si leva con i piedi in su, alza l'avversario finché sono rovesciati, e cade seduto con la testa dell'avversario tra le cosce.

Reverse kneeling piledriverModifica

Variazione del Texas piledriver. Invece di cadere seduto, il wrestler cade sulle ginocchia.

Reverse piledriverModifica

Chiamata anche Belly to Belly piledriver. Il lottatore prende per la vita l'avversario e lo gira alla rovescia. L'esecutore poi cade seduto, guidando la testa dell'avversario al tappeto tra le proprie cosce.

Scoop side piledriverModifica

L'esecutore fa passare il suo braccio destro tra le gambe dell'avversario e quello sinistro intorno al collo. A questo punto l'avversario subisce una rotazione in maniera tale da trovarsi a testa in giù; l'esecutore sposta il braccio sinistro dal collo e con esso avvinghia il dorso. A questo punto l'esecutore effettua un salto e si mette a sedere e facendo battere a terra la testa e la spalla dell'avversario.

Scoop slam piledriverModifica

Avendo l'avversario di fronte, il lottatore mette una mano fra le gambe della vittima, mentre con l'altra circonda il collo della stessa. Poi alza la vittima rigirandolo a testa in giù come nello Scoop slam. Infine l'esecutore si inginocchia tenendo la testa della vittima fra le gambe, mandandola con spalle e collo al tappeto.

La variazione in cui l'esecutore ricade seduto a gambe larghe e non inginocchiato prende il nome di Michinoku Driver.

Sitout scoop slam piledriverModifica

Detta anche Michinoku Driver II, consiste nell'effettuare una presa in bodyslam sull'avversario, e poi l'esecutore lo fa cadere a terra accompagnandolo sedendosi e, quindi, facendolo cadere in mezzo alle proprie gambe.

Di questa mossa ne esiste una variante dove l'esecutore, invece di afferrare l'avversario con una presa in bodyslam, lo afferra in posizione di fisherman suplex e, dopo averlo sollevato sempre in posizione fisherman, gli fa compiere una rapida rotazione di 180° e lo fa cadere al suolo con la schiena come nella parte finale della Michinoku Driver II.

Spike piledriverModifica

Conosciuto anche come Stuff Piledriver o Jumping Piledriver. L'avversario è inizialmente piegato in avanti, con la testa in direzione della pancia dell'esecutore; viene quindi preso all'altezza della pancia ed innalzato in modo che entrambi guardino nella stessa direzione. L'esecutore a questo punto salta e cade sedendosi.

Texas piledriverModifica

Conosciuto anche come belly-to-back piledriver, è la classica tecnica di piledriver. Si parte dalla stessa posizione dello Spike piledriver e termina con l'impatto a terra della testa dell'avversario tra le gambe dell'esecutore.

VertabreakerModifica

L'esecutore pone l'avversario chinato davanti a se a 90°, dando quindi l'idea di voler eseguire una piledriver, solo che, invece, applica un Reverse Underhook, prendendo il braccio destro dell'avversario con il proprio braccio destro, e il sinistro con il proprio sinistro. Così facendo, l'esecutore si trova schiena a schiena con l'avversario. A questo punto il wrestler che sta effettuando la mossa gira su sé stesso, in modo da trovarsi con il viso rivolto a terra e con l'avversario che poggia la sua schiena sulla propria. L'esecutore si alza, mettendo l'avversario a testa in giù ma mantenendolo grazie alle braccia; a questo punto l'esecutore si siede facendo battere la testa all'avversario.

Vertical suplex piledriverModifica

Il lottatore applica una front facelock all'avversario, aggancia il braccio più vicino della vittima sulla sua spalla e lo solleva in posizione Vertical Suplex. Il lottatore ruota la vittima di 180°, forzando l'avversario in posizione Tombstone piledriver, quindi cade seduto, guidando la testa dell'avversario sul ring.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Piledriver, archive.org. URL consultato il 27 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2013).

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling