Pippa Passes (film 1909)

cortometraggio del 1909 diretto da David W. Griffith
Pippa Passes
Titolo originalePippa Passes; or, The Song of Conscience
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1909
Durata11 min.
300 metri (1 rullo)
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
film muto
Generedrammatico
RegiaDavid W. Griffith
Soggettodal poema di Robert Browning
SceneggiaturaDavid W. Griffith, Frank E. Woods
Casa di produzioneBiograph Company
FotografiaG.W. Bitzer, Arthur Marvin
Interpreti e personaggi

Pippa Passes è un cortometraggio muto del 1909 diretto da David W. Griffith tratto dalla poesia di Robert Browning.

TramaModifica

Pippa Passes, di Robert BrowningModifica

The year's at the spring / And day's at the morn; / Morning's at seven; / The hill-side's dew-pearled; / The lark's on the wing; / The snail's on the thorn; / God's in his heaven... / All's right with the world!
(citazione nei sottotitoli introduttivi)
All service ranks the sam / with God / If now, as formerly he trod / paradise, his presence fills / our earth, each only as God / Wills / Can work... God's puppets / best and worst / are we; there is no last / nor first

(citazione del sottotitolo finale)

ProduzioneModifica

Prodotto dalla Biograph Company, il film fu girato dal 17 al 21 agosto in esterni a Edgewater nel New Jersey. In interni negli studi della Biograph.

DistribuzioneModifica

Distribuito dalla Biograph Company, il film - un cortometraggio in una bobina - uscì nelle sale statunitensi il 4 ottobre 1909. Nell'agosto 2006, la Grapevine Video DVD edition pubblicò il cofanetto D.W. Griffith, Director - Volume 4 che comprendeva anche Pippa Passes tra i dieci titoli presenti nella confezione, tratti da copie in 16 mm.[1]

Data di uscitaModifica

IMDb

  • USA 4 ottobre 1909
  • USA 15 ottobre 1915 (riedizione)

Alias

  • Pippa Passes; or, The Song of Conscience (titolo originale)
  • The Song of Conscience (indefinito)

La criticaModifica

Kemp R. Niver, D.W. Griffith, His Biograph Films: ... L'effetto di luce soffice durante i primi e ultimi secondi di proiezione fu ottenuto con una illuminazione studiata. E, per l'epoca, l'effetto fu così spettacolare da attirarsi l'attenzione della stampa

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema