Pizza alle quattro stagioni

tipo di pizza condita in modo da rappresentare le quattro stagioni
Pizza alle quattro stagioni
Pizza Quattro Stagioni transparent.png
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneCampania
Diffusionemondiale
Dettagli
Categoriapiatto unico

La pizza alle quattro stagioni è una varietà di pizza che viene preparata con diversi condimenti, ripartiti in quattro diverse sezioni,[1] ognuna delle quali richiama una delle quattro stagioni dell'anno. Generalmente la pizza si compone di 4 ingredienti caratterizzanti della propria stagione: i funghi rappresentano l'autunno, il prosciutto e le olive corrispondono all'inverno, i carciofi figurano la primavera ed infine i pomodori e il basilico l'estate. Nel resto d'Italia, tale ultimo quarto è sostituito con del salamino piccante.[2]

PreparazioneModifica

È preparata tradizionalmente con pasta per pizza e una base con salsa di pomodori pelati, mozzarella e olio extravergine di oliva; nelle quattro diverse sezioni sono poi sistemati separatamente: prosciutto cotto o olive, carciofini sott'olio, pomodori o basilico, e funghi.[3] Se i quattro condimenti vengono invece mischiati fra loro, la varietà prende il nome di pizza capricciosa. Possono essere usati anche differenti condimenti per guarnire i quattro quadranti.

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina