Placido Maria Tadini

cardinale e arcivescovo cattolico italiano
Placido Maria Tadini, O.C.D.
cardinale di Santa Romana Chiesa
Kardinal Placido Maria Tadini.jpg
Ritratto del cardinale Tadini del 1840
Template-Cardinal (Metropolitan Archbishop).svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato11 ottobre 1759 a Moncalvo
Ordinato presbitero21 settembre 1782
Nominato vescovo28 settembre 1829 da papa Pio VIII
Elevato arcivescovo2 luglio 1832 da papa Gregorio XVI
Consacrato arcivescovo18 ottobre 1829 dal cardinale Francesco Bertazzoli
Creato cardinale6 aprile 1835 da papa Gregorio XVI
Deceduto22 novembre 1847 (88 anni) a Genova
 

Placido Maria Tadini (Moncalvo, 11 ottobre 1759Genova, 22 novembre 1847) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico italiano.

BiografiaModifica

Nacque a Moncalvo l'11 ottobre 1759. Entrato nell'Ordine dei carmelitani dell'Antica Osservanza, fu ordinato sacerdote il 21 settembre 1782.

Eletto vescovo di Biella il 13 agosto 1829, ricevette la consacrazione episcopale il 18 ottobre dello stesso anno, su imposizione delle mani del cardinale Francesco Bertazzoli.

Il 28 ottobre 1831 fu nominato amministratore apostolico dell'arcidiocesi di Genova, della quale fu eletto arcivescovo il 2 luglio dell'anno successivo.

Papa Gregorio XVI lo elevò al rango di cardinalepresbitero nel concistoro del 6 aprile 1835 assegnandogli il titolo di Santa Maria in Traspontina.

Morì a Genova il 22 novembre 1847 all'età di 88 anni.

OnorificenzeModifica

  Commendatore dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro

Genealogia episcopale e successione apostolicaModifica

La genealogia episcopale è:

La successione apostolica è:

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN89064685 · ISNI (EN0000 0000 6277 2293 · BAV (EN495/82674 · WorldCat Identities (ENviaf-89064685