Apri il menu principale

Pocol

frazione del comune italiano di Cortina d'Ampezzo
Pocol
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of Arms of Veneto.png Veneto
ProvinciaProvincia di Belluno-Stemma.png Belluno
ComuneCortina d'Ampezzo-Stemma.png Cortina d'Ampezzo
Territorio
Coordinate46°31′26″N 12°06′46″E / 46.523889°N 12.112778°E46.523889; 12.112778 (Pocol)Coordinate: 46°31′26″N 12°06′46″E / 46.523889°N 12.112778°E46.523889; 12.112778 (Pocol)
Altitudine1,527 m s.l.m.
Abitanti18[1] (2001)
Altre informazioni
Cod. postale32043
Prefisso0436
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Pocol
Pocol

Pocol (Pocòl in ladino) è una piccola frazione facente parte del comune di Cortina d'Ampezzo, in provincia di Belluno. L'altitudine media è di 1.527 m.

Indice

DescrizioneModifica

Situata a sud-ovest del paese Cortina d'Ampezzo, lungo la SR 48 delle Dolomiti in direzione Falzarego, all'altezza del bivio dal quale si diparte la SP 638 del Passo Giau, la località di Pocol domina dall'alto dell'omonimo colle la sottostante Conca ampezzana, e dista 2,96 km[1] dal centro del paese stesso.

Pocol è riconoscibile anche dal fondovalle per la presenza del ripetitore televisivo rosso e bianco, facilmente distinguibile sullo sfondo scuro dei boschi di aghifoglie.

Edifici principaliModifica

 
Sacrario militare in una foto d'epoca.

Sacrario militareModifica

Questa località isolata e silenziosa ospita uno dei luoghi più sacri e ricchi di carica emotiva dell'intera vallata: il Sacrario militare di Pocol[2] (conosciuto anche come Ossario di Pocol), costruito durante il Ventennio, che ospita le spoglie di poco meno di diecimila soldati italiani e austro-ungarici, caduti sulle montagne circostanti durante la Grande Guerra (tra i caduti, ricordiamo le M.O. al valor militare gen. Antonio Cantore e cap. Francesco Barbieri).

Discoteca BelvedereModifica

La località di Pocol, inoltre, ha grande fama tra i giovani habitué di Cortina d'Ampezzo poiché ospita, immersa tra i boschi, la frequentatissima discoteca Belvedere[3].

NoteModifica

  1. ^ a b ISTAT - 14º Censimento Generale della Popolazione e delle Abitazioni, su dawinci.istat.it. URL consultato il 06-05-2011.
  2. ^ Sacrario militare di Pocol, su frontedolomitico.it. URL consultato il 03-05-2011 (archiviato dall'url originale il 15 febbraio 2012).
  3. ^ Discoteca "Belvedere" - Cortina d'Ampezzo, su belvederecortina.com. URL consultato il 03-05-2011 (archiviato dall'url originale il 24 maggio 2011).

Voci correlateModifica