Apri il menu principale
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Podocnemididae
Erymnochelys madagascariensis.jpg
Erymnochelys madagascariensis
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Classe Reptilia
Sottoclasse Anapsida
Ordine Testudines
Sottordine Pleurodira
Superfamiglia Pelomedusoidea
Famiglia Podocnemididae
Cope, 1868
Generi

Le Podocnemididae Cope, 1868 sono una famiglia di tartarughe diffuse in Madagascar e nella parte settentrionale dell'America del Sud.

DescrizioneModifica

Sono tutte tartarughe acquatiche, che abitano lungo i torrenti e i corsi d'acqua fluente.

La caratteristica comune alle specie di questa famiglia è che non ritraggono le loro teste all'interno del carapace, ma le piegano lateralmente.

La più grande fra queste tartarughe è la tartaruga Arrau (Podocnemis expansa), lunga circa 75 centimetri, ma circa 3 milioni di anni fa visse una forma davvero gigantesca, Stupendemys, la cui lunghezza raggiungeva i 2 metri.

TassonomiaModifica

La famiglia Podocnemididae comprende i seguenti generi e specie:[1]

Alcuni autori considerano questo raggruppamento come una sottofamiglia (Podocnemidinae) della famiglia Pelomedusidae[2].

NoteModifica

  1. ^ Podocnemididae, su The Reptile Database. URL consultato il 1º marzo 2012.
  2. ^ Obst, FJ, Pelomedusinae, in Encyclopedia of Reptiles and Amphibians, San Diego, Academic Press, 1998, pp.112-113, ISBN 0-12-178560-2.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rettili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rettili