Apri il menu principale

Pokémon mini

(Reindirizzamento da Pokémon Mini)
Pokémon mini
console
Pokemon mini logo.svg
Pokémon mini system.jpg
Pokémon mini
ProduttoreNintendo
Tipoconsole portatile
Generazionesesta
In vendita2001 (2002 in Europa)
Gioco più diffusoPokémon Party Mini
Caratteristiche tecniche
Supporto di
memoria
cartucce Pokémon mini (da 512 KB)
Dispositivi
di controllo
croce direzionale e pulsanti integrati

Pokémon Mini (ポケモンミニ?) (stilizzato Pokémon mini) è una console portatile a giochi intercambiabili prodotta e distribuita da Nintendo, basata sulla serie Pokémon.

Si tratta della più piccola console a cartucce mai prodotta da Nintendo[1]: è un sistema portatile dotato di schermo in bianco e nero, tre tasti azione più croce direzionale, un orologio integrato, un piccolo solenoide per la vibrazione e un sensore di movimento[2]. I giochi vengono forniti su cartucce della dimensione di un francobollo, ed è possibile collegare due Pokémon mini tra loro tramite porta infrarossi per le modalità multigiocatore fino a 10 giocatori[1]. I colori del Pokémon mini, azzurro, verde e viola sono ispirati rispettivamente ai Pokémon della seconda generazione Wooper, Chikorita e Smoochum.

Oltre ai 10 videogiochi sviluppati da Game Freak, la console ha ricevuto attenzioni da parte dei creatori di homebrew che hanno realizzato nuovi giochi o conversioni di titoli esistenti[1].

Indice

Giochi pubblicatiModifica

 
Una cartuccia di Pokémon Party Mini e un Pokémon mini di colorazione verde acqua, paragonati a una scatola di cerini
  • Pokémon Party Mini (una collezione di minigiochi, inclusa nella confezione della console)
  • Pokémon Pinball Mini (un flipper multiplancia)
  • Pokémon Puzzle Collection (una raccolta di differenti puzzle)
  • Pokémon Zany Cards (un videogioco ispirato al gioco di carte collezionabili Pokémon)
  • Pokémon Tetris (Tetris con i Pokémon; pubblicato in Giappone come Pokémon Shock Tetris)
  • Pokémon Puzzle Collection Vol. 2 (il seguito della raccolta precedente; mai arrivato in Italia)
  • Pokémon Race (gioco di corse; mai arrivato in Italia)
  • Pichu Bros. Mini (collezione di minigiochi; mai arrivato in Italia)
  • Togepi's Great Adventure (gioco di avventura/labirinto; mai arrivato in Italia)
  • Pokémon Breeder Mini (una specie di Tamagotchi con i Pokémon iniziali della terza generazione; mai arrivato in Italia)
  • Snorlax's Lunch Time (gioco esclusivo a Pokémon Channel)

Caratteristiche tecnicheModifica

  • CPU 8 bit, 4 MHz Timex (ora Epson) S1C88
  • LCD monocromatico di 96 x 64 pixel[2]
  • Cartucce Pokémon mini da 512KiB
  • BIOS interno da 4kB[2]
  • 4kB di ram interna (condivisa con il sottosistema video)[2]
  • Bus delle cartucce da 21-bit
  • 256 registri hardware, la maggior parte dei quali sono Open-Bus
  • Dimensioni: 74 mm x 58 mm x 23 mm[3]
  • Peso: 70 grammi (incluse batteria e cartuccia)[3]
  • Alimentazione: 1 batteria AAA (durata 60 ore circa)[3]

NoteModifica

  1. ^ a b c Wild
  2. ^ a b c d (EN) Hardware, su Pokémon-Mini.net.
  3. ^ a b c Caratteristiche dettagliate, su nintendo.it.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica