Apri il menu principale
Polizia locale in Sicilia
Descrizione generale
Attiva1986 - oggi
NazioneSicilia Sicilia
ServizioPolizia
TipoForza di polizia locale ad ordinamento civile
CompitiPolizia giudiziaria
Polizia amministrativa

pubblica sicurezza Polizia stradale protezione civile

ordine pubblico (in forma ausiliaria)
Colorirosso
oro
Parte di
  • Comuni e province della Sicilia
Comandanti
Voci di forze di polizia presenti su Wikipedia

La polizia locale in Sicilia è disciplinata dalla legge quadro 7 marzo del 1986, n. 65,[1][2] e comprende la polizia municipale e la polizia provinciale. Il servizio è possibile che venga svolto in forma associata, delegando le comunità montane.

StoriaModifica

Esiste in un documento del 1095 che esisteva una figura come acatapano[3]. Mentre nel periodo dal 1806 al 1815 esistevano dei Corpi come le Guardie Siciliane, la Polizia Siciliana[4], la Gendarmeria Siciliana[5].

OrdinamentoModifica

Nella Regione Siciliana ci sono 390 Corpi di Polizia municipale, di cui 3 Corpi di Polizia metropolitana. Esistono 8 Corpi di Polizia Provinciali[6].

Funzioni e competenzeModifica

Servizio di polizia municipaleModifica

Comitato tecnico regionale per le funzioni di polizia localeModifica

Mezzi in dotazioneModifica

UniformiModifica

Distintivi di riconoscimentoModifica

GradiModifica

SimboliModifica

Il simbolo è unico e presente in tutti Corpi di polizia siciliana: cerchio in blu con le denominazioni scritta in bianco Polizia Municipale di XXX e in campo rosso-giallo come la bandiera nazionale siciliana con la Triscele (o Trinacria).


Distintivi di specialitàModifica

OnorificenzeModifica

Utilizzo dei gradi più altiModifica

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Sito ufficiale, su polizialocalesicilia.it. URL consultato il 9 maggio 2017 (archiviato dall'url originale l'8 maggio 2017).