Apri il menu principale

Polo Sud di inaccessibilità

Il polo sud dell'inaccessibilità è il punto del continente antartico posto più lontano dalla costa dell'Oceano antartico, ed è più difficoltoso accedervi.

Si trova a 85°50′S 65°47′E. La prima spedizione che raggiunse questa regione fu la 3ª Spedizione Sovietica Antartica il 14 dicembre 1958 guidata da Evgenij Ivanovič Tolstikov. La spedizione vi istituì una base temporanea, la base Poljus Nedostupnosti. Nel cammino verso il Polo la spedizione alle coordinate 78°24′S 87°32′E istituì un'altra stazione, Sovetskaja, che esistette tra il 16 febbraio 1958 e il 3 gennaio 1959.

Il polo sud di inaccessibilità è un punto più remoto e di difficile accesso rispetto al polo sud geografico.

Geografia Portale Geografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di geografia