Pompeo Randi

pittore italiano

Pompeo Randi (Forlì, 13 giugno 1827Forlì, 16 agosto 1880) è stato un pittore italiano.

Autoritratto, (1867), Forlì, pinacoteca civica

Figlio di Luigi e Teresa Barbiani, dopo i primi studi con Callimaco Missirini e con Giuseppe Rambelli da Forlì, proseguì la sua formazione a Firenze, a Venezia e a Roma.

Nel 1848, combatté come volontario nelle battaglie per la prima guerra di indipendenza.

Lavorò, oltre che a Forlì, anche a Trieste, in Istria, in Dalmazia, in Friuli. Altre opere sono custodite in Campania.

OpereModifica

 
Pompeo Randi, Guido da Montefeltro riceve dal Consiglio degli anziani di Forlì l'ordine di combattere contro l'esercito di papa Martino IV (1870), affresco nella sala del Consiglio dell'ex palazzo della Provincia di Forlì.
  • a Trieste:
    • Ciclo di affreschi: Via Crucis, La lapidazione di santo Stefano, La Visitazione, La consegna delle chiavi, La fuga in Egitto, Il Buon Pastore, Chiesa di Sant'Apollinare

BibliografiaModifica

  • G. Calletti, Alcuni cenni sulla vita e sulle opere del pittore Pompeo Randi di Forlì, Tip. lit. democratica, Forlì 1880
  • Mariacristina Gori, Pompeo Randi, Milano, Motta, 2002, ISBN 88-7179-374-9.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN231345519 · ISNI (EN0000 0003 6697 3043 · LCCN (ENn94071220 · BNF (FRcb14602702v (data) · ULAN (EN500345856 · WorldCat Identities (ENlccn-n94071220