Pontypool Rugby Football Club

club gallese di rugby a 15
Pontypool RFC
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
«Pooler»
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Colori bianco, nero e rosso
Dati societari
Città Pontypool
Paese Regno Unito Regno Unito
Sede Pontypool Park, Pontypool NP4 8AT, Wales
Federazione Flag of Wales (1959).svg  Welsh Rugby Union
Campionato Welsh Championship
Fondazione 1868
Sponsor tecnico Under Armour
Allenatore Leighton Jones
Palmarès
1 Welsh Cup
Stadio
Pontypool Park rugby ground.jpg
Pontypool Park
(8 800 posti)

Il Pontypool Rugby Football Club è una squadra gallese di rugby a 15 della città di Pontypool. Attualmente partecipa alla Welsh Premier Division dopo la promozione conquistata nel 2008 e disputa le proprie partite al Pontypool Park.

StoriaModifica

Primi anniModifica

Il Pontypool RFC fu uni degli undici club a fondare la Welsh Rugby Union nel 1881 a Neath[1]. inoltre durante la stagione 1877-78 fu uno dei sei club a creare la South Wales Cup[2].

Durante i primi anni venti il Pontypool, come altri tra i maggiori club gallesi, soffrì la presenza del rugby professionistico in Inghilterra. Nella stagione 1921-22 la squadra iniziò con solo sette giocatori disponibili poiché gli altri si erano trasferiti in squadre che pagavano il loro ingaggio[3]. La squadra continuò a lottare per tutti gli anni venti, conquistando sul campo successi di grande effetto. Nel 1927 riuscì a battere i New South Wales Waratahs (squadra regionale australiana) e i New Zealand Māori, ma, per via delle duemila sterline di debito, la WRU non permise al Pontypool di affrontare gli Springboks, causando grande risentimento locale[4].

Nel secondo dopoguerraModifica

Gli anni di maggior successo del Pontypool sono quelli tra i settanta e gli ottanta, quando Ray Prosser fu allenatore per diciotto anni dal 1969. in questo periodo una partita in casa del Pontypool rappresentava una grande sfida anche per le squadre maggiori. Probabilmente la miglior stagione è stata la 1987-88, quando riuscirono a vincere 35 partite su 36, segnando 1011 punti.

La forza del club durante i suoi anni di gloria va ricercata negli avanti, in particolare nella Pontypool Front Row, celebrata anche in una canzone di Max Boyce[5]. La Pontypool Front Row, conosciuta anche come "Viet Gwent" (con motto: "Potremmo andare giù; potremmo tornare su; ma non andremo mai indietro"), era costituita da Graham Price, Bobby Windsor e Charlie Faulkner e giocò 19 volte per il Galles, perdendo solo 4 volte.

Nel 2007/08 il Pontypool è stato dichiarato vincitore della Division One East (un girone della seconda serie gallese) ed ha conquistato la promozione alla Welsh Premier Division senza incontrare il vincitore della WRU Division One West, il Tonmawr RFC. Quest'ultimo infatti non rispettava i criteri imposti dalla Welsh Rugby Union per partecipare alla massima serie.

PalmarèsModifica

Giocatori notiModifica

NoteModifica

  1. ^ Fields of Praise, The Official History of the Welsh Rugby Union 1881-1981 pp41, David Smith, Gareth Williams (1980)
  2. ^ Fields of Praise, The Official History of the Welsh Rugby Union 1881-1981 pp43, David Smith, Gareth Williams (1980)
  3. ^ Fields of Praise, The Official History of the Welsh Rugby Union 1881-1981 pp209, David Smith, Gareth Williams (1980)
  4. ^ Fields of Praise, The Official History of the Welsh Rugby Union 1881-1981 pp260, David Smith, Gareth Williams (1980)
  5. ^ Fields of Praise, The Official History of the Welsh Rugby Union 1881-1981, pp443, David Smith, Gareth Williams (1980)

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby