Apri il menu principale
Pop Porno
Pop porno.png
Screenshot del video
ArtistaIl Genio
Tipo albumSingolo
Pubblicazione2008
Durata3:20[1]
Album di provenienzaIl Genio
GenerePop rock[1]
EtichettaDisastro Records / Universal[1]
Il Genio - cronologia
Singolo precedente
Singolo successivo
(2009)

Pop Porno è il singolo[1] di debutto, pubblicato nel settembre/ottobre del 2008, del duo pop italiano di origine leccese Il Genio, tratto dall'omonimo album d'esordio Il Genio, che, sempre del 2008, è diventato in poche settimane un autentico fenomeno mediatico.[2]

È la terza di 14 tracce dell'album composto da Alessandra Contini (voce e basso) e Gianluca De Rubertis (voce, chitarra e tastiera). È stato presentato il 29 settembre del 2008 nel programma televisivo condotto da Simona Ventura Quelli che il calcio, ma il video è stato trasmesso settimane prima sui canali musicali di MTV.

Indice

VideoclipModifica

Il video di Pop Porno, interpretato dallo stesso duo[3] e diretto da Stefano Mordini[4], è una citazione di una scena del film Questa è la mia vita di Jean-Luc Godard.[5] La fotografia è a cura di Mauro Chiarello e Luca Esposito.[6]

Ambientato in una scura sala da biliardo anni sessanta dai toni prevalentemente verdi e marroni, il video inizia coi due ragazzi seduti a margine di un tavolo da biliardo, lei si alza, va verso il juke box, ne preme due tasti e fa partire un disco. La musica inizia a suonare e la ragazza, ancheggiando provocatoriamente, rimprovera il fidanzato di essere cattivo in quanto la lascia sola per guardare film porno (da qui il titolo). Quindi balla attorno a lui, ammiccando, sorridendogli e ripetendo il ritornello.

Il protagonista maschile inizialmente sembra ignorarla, si rivolge, stecca in mano, verso il biliardo, senza tuttavia concentrarsi troppo su di esso e senza sferrare alcun colpo, distratto dalle movenze di lei. La guarda e le sorride, attratto dalla giovane. Ad un certo punto cede alle lusinghe ed inizia a ballare con lei nella sala da biliardo, sotto gli sguardi degli astanti. Alla fine, la scena si sposta in una discoteca. I due ballano ora molto lentamente, abbracciati e illuminati dalle luci stroboscopiche e si vede un'immagine della stessa Alessandra nuda che solleva gli occhi. L'ultima inquadratura è dedicata ad Alessandra che si scosta dall'inquadratura e l'obiettivo percorre la sala da biliardo, ormai vuota, e inizia ad oscurarsi.

Andamento nella classifica dei singoli italianaModifica

ITA FIMI singles chart[7]
Settimana 01 02 03 04 05 06 07
Posizione
16
18
12
18
20
11
12

NoteModifica

  1. ^ a b c d (EN) Pop porno, su AllMusic, All Media Network.
  2. ^ Impazza il "Pop-Porno", «Blunote.it», 28 ottobre 2008
  3. ^ Pop Porno, in Cult Frame, novembre 2008. URL consultato il 14 dicembre 2008 (archiviato dall'url originale il 10 dicembre 2008).,
  4. ^ Gianluca Rubertis ("Il Genio") ad Affaritaliani: "Pop Porno? È nata come un gioco. Però grazie a quel pezzo in tanti ci hanno scoperto…", in Affariitaliani.it, 15 ottobre 2008. URL consultato il 20 gennaio 2010.
  5. ^ Noi due, Il Genio... Nati per caso, cresciuti sul web, in Corriere fiorentino, 03 febbraio 2009. URL consultato il 7 giugno 2009.
  6. ^ 2dop. URL consultato il 22 dicembre 2008 (archiviato dall'url originale il 19 novembre 2008).
  7. ^ Il Genio - Pop Porno

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica