Portale:Borbone

Portale Borbone
France moderne.svg
La dinastia
Roberto di Francia (1256-1327), conte di Clermont, figlio di San Luigi IX, capostipite dei Borbone
Lo stemma dei Borbone

I Borbone sono una delle più importanti ed antiche case regnanti d'Europa. Di origine francese, la famiglia è un ramo cadetto dell'antichissima dinastia dei Capetingi, che in seguito all'estinzione degli altri rami ereditò il trono di Francia nel 1589.

Insieme agli Asburgo, è stata una delle maggiori famiglie reali europee dal XVI secolo in avanti, dato che suoi esponenti hanno occupato, oltre a quello di Francia (1589-1792, 1814-1815 e 1815-1830) anche i troni del Regno di Spagna (1700-1808, 1813-1868, 1874-1931, 1975-oggi) di Navarra (1555-1562 e 1572-1789) del Regno delle Due Sicilie (1734-1861), del Granducato di Toscana (1801-1807) e del Ducato di Parma (1731-1735, 1748-1802 e 1847-1859).

Ai Borbone appartengono alcuni dei sovrani che hanno maggiormente influenzato la storia del paese da essi governato, e quella europea in generale. Su tutti, vanno ricordati Luigi XIV di Francia, noto come il Re Sole, Filippo V di Spagna e Ferdinando II delle Due Sicilie.

Attualmente, i Borbone rimangono la principale casa regnante d'Europa, dato che suoi membri reggono tuttora i troni di Spagna e del Lussemburgo.

France moderne.svg
In evidenza
Stemma dei Borbone di Napoli
Ferdinando I delle Due Sicilie


Ferdinando I di Borbone (Ferdinando Antonio Pasquale Giovanni Nepomuceno Serafino Gennaro Benedetto; Napoli, 12 gennaio 1751Napoli, 4 gennaio 1825) fu re di Napoli dal 1759 al 1799, dal 1799 al 1806 e dal 1815 al 1816 con il nome di Ferdinando IV di Napoli, nonché re di Sicilia dal 1759 al 1816 con il nome di Ferdinando III di Sicilia. Dopo questa data, con il Congresso di Vienna e con l'unificazione delle due monarchie nel Regno delle Due Sicilie, fu sovrano di tale regno dal 1816 al 1825 con il nome di Ferdinando I delle Due Sicilie. Dopo Carlo III, Ferdinando è il secondo sovrano partenopeo della casata dei Borbone di Napoli. Il suo regno (durato quasi sessantasei anni) è uno dei più lunghi della storia.

Leggi la voce

France moderne.svg
Alberi genealogici dei Borbone
Origini (1256-1589)

Luigi IX di Francia

 = Margherita di Provenza (1221-1295)
 │
 ├── Filippo III di Francia (1245-1285)
 │   │
 │   └── Casa Reale di Francia
 │
 └── Roberto, conte di Clermont (1256-1317)
     = Beatrice di Borgogna-Borbone (1257-1310)
     │
     ├── Luigi (1278-1342), duca di Borbone
     │   = Maria di Hainaut 
     │   │
     │   ├── Pietro I (1311-1356), duca di Borbone
     │   │   = Isabella di Valois (1313-1383)
     │   │   │
     │   │   └── Duchi di Borbone 
     │   │
     │   ├──  Jeanne (1312-1402)
     │   │   = Guigues VII de Forez (1299-1357)
     │   │
     │   ├──  Margherita (1313-1362)
     │   │   = Jean II de Sully (+1343)
     │   │   = Hutin de Vermeilles
     │   │
     │   ├── Maria (1315-1387)
     │   │   = Guy di Lusignano (1315-1343)
     │   │   = Roberto di Taranto (+1364)
     │   │
     │   ├── Filippo (1316-1233)
     │   │
     │   ├──  Jacques (1318)
     │   │
     │   ├── Giacomo (1319-1362), conte di La Marche
     │   │    = Giovanna di Chatillon
     │   │   │
     │   │   ├── Isabella (1340-1371)
     │   │   │   = Luigi II di Brienne († 1364)
     │   │   │   = Bouchard VII di Vendôme († 1371)
     │   │   │
     │   │   ├── Pietro (1342-1362), conte di La Marche
     │   │   │
     │   │   ├── Giovanni (1344-1393), conte di La Marche e Vendôme
     │   │   │   = Caterina di Vendôme
     │   │   │   │
     │   │   │   ├── Giacomo II (1370-1438), conte di La Marche
     │   │   │   │   = Béatrice d'Evreux (1392-1414)
     │   │   │   │   │
     │   │   │   │   ├── Isabella (1408-1445)
     │   │   │   │   │
     │   │   │   │   ├──  Maria (1410-1445)
     │   │   │   │   │
     │   │   │   │   └── Eleonora (1412-1464)
     │   │   │   │       = Bernardo d'Armagnac († 1462)
     │   │   │   │
     │   │   │   │    = Giovanna II di Napoli (1373-1435)
     │   │   │   │
     │   │   │   ├── Luigi (1376 – 1446), conte di Vendôme
     │   │   │   │   = Giovanna di Monfort-Laval
     │   │   │   │   │
     │   │   │   │   ├── Giovanni  (1428–1477), conte di Vendôme
     │   │   │   │   │   =  Isabelle de Beauvau
     │   │   │   │   │   │
     │   │   │   │   │   ├── Francesco, conte di Vendôme
     │   │   │   │   │   │   = Maria di Lussemburgo
     │   │   │   │   │   │   │
     │   │   │   │   │   │   ├── Carlo I (1489-1537), Duca di Vendôme e di Borbone
     │   │   │   │   │   │   │   = Francesca d'Alençon (1490-1550)
     │   │   │   │   │   │   │   │ 
     │   │   │   │   │   │   │   ├── Luigi (1514-1516), conte di Marle
     │   │   │   │   │   │   │   │ 
     │   │   │   │   │   │   │   ├── Maria (1515-1538)
     │   │   │   │   │   │   │   │ 
     │   │   │   │   │   │   │   ├── Margherita (1516-1589)
     │   │   │   │   │   │   │   │   = Francesco I di Clèves
     │   │   │   │   │   │   │   │ 
     │   │   │   │   │   │   │   ├── Antonio (1518-1562), duca di Borbone e Vendôme, re di Navarra
     │   │   │   │   │   │   │   │   = Giovanna III di Navarra (1528-1572)
     │   │   │   │   │   │   │   │   │ 
     │   │   │   │   │   │   │   │   └── Borbone-Francia
     │   │   │   │   │   │   │   │ 
     │   │   │   │   │   │   │   ├── Francesco (1519-1565), conte d'Enghien
     │   │   │   │   │   │   │   │ 
     │   │   │   │   │   │   │   ├── Maddalena (1521-1561)
     │   │   │   │   │   │   │   │ 
     │   │   │   │   │   │   │   ├── Luigi (1522-1525)
     │   │   │   │   │   │   │   │ 
     │   │   │   │   │   │   │   ├── Carlo (1523-1590)
     │   │   │   │   │   │   │   │ 
     │   │   │   │   │   │   │   ├── Caterina (1525-1594)
     │   │   │   │   │   │   │   │ 
     │   │   │   │   │   │   │   ├── Renata (1527-1583)
     │   │   │   │   │   │   │   │ 
     │   │   │   │   │   │   │   ├── Giovanni (1528-1557), conte di Soissons
     │   │   │   │   │   │   │   │ 
     │   │   │   │   │   │   │   ├── Eleonora (1532-1611)
     │   │   │   │   │   │   │   │ 
     │   │   │   │   │   │   │   └── Luigi (1535-1569), principe di Condé
     │   │   │   │   │   │   │       =  Eleonora di Roye (1535-1564)
     │   │   │   │   │   │   │       │ 
     │   │   │   │   │   │   │       └── Borbone-Condé
     │   │   │   │   │   │   │
     │   │   │   │   │   │   ├── Giacomo (1490-1491)
     │   │   │   │   │   │   │
     │   │   │   │   │   │   ├── Francesco (1491-1545), conte di Saint Pol
     │   │   │   │   │   │   │
     │   │   │   │   │   │   ├── Luigi (1493-1557)
     │   │   │   │   │   │   │
     │   │   │   │   │   │   ├── Antonia (1493-1583)
     │   │   │   │   │   │   │   = Claudio I di Guisa (1496-1550)
     │   │   │   │   │   │   │
     │   │   │   │   │   │   └── Luisa (1495-1575)
     │   │   │   │   │   │
     │   │   │   │   │   ├── Luigi, principe di La Roche-sur-Yon
     │   │   │   │   │   │   = Luisa di Borbone-Montpensier (1482-1561)
     │   │   │   │   │   │   │
     │   │   │   │   │   │   └── Borbone-Vendôme-Montpensier
     │   │   │   │   │   │
     │   │   │   │   │   ├──  Giovanna
     │   │   │   │   │   │   = Louis de Joyeuse
     │   │   │   │   │   │
     │   │   │   │   │   ├── Caterina
     │   │   │   │   │   │   = Gilbert de Chabannes
     │   │   │   │   │   │
     │   │   │   │   │   ├── Giovanna
     │   │   │   │   │   │   = Giovanni II di Borbone
     │   │   │   │   │   │   = Giovanni III d'Auvergne
     │   │   │   │   │   │
     │   │   │   │   │   ├── Carlotta, 
     │   │   │   │   │   │   = Engilbert de Clèves, conte di Nevers
     │   │   │   │   │   │
     │   │   │   │   │   ├── Renata
     │   │   │   │   │   │
     │   │   │   │   │   └── Isabella
     │   │   │   │   │
     │   │   │   │   └── Caterina
     │   │   │   │
     │   │   │   ├── Jean, signore di Carency
     │   │   │   │
     │   │   │   ├── Anne
     │   │   │   │   = Giovanni II di Berry, conte di Montpensier
     │   │   │   │   = Ludovico VII di Baviera
     │   │   │   │
     │   │   │   ├── Maria
     │   │   │   │
     │   │   │   └── Carlotta, 
     │   │   │       = Giano I, re di Cipro
     │   │   │
     │   │   └── Jacques (1346-1417), signore di Préaux.
     │   │
     │   └── Béatrice (1320-1383)
     │        = Giovanni I di Boemia (+1346)
     │       = Oddone II di Grancey (+1389)
     │
     ├── Bianca (1281-1304)
     │
     ├── Jean (1283-1316), signore di Charolais
     │
     ├── Maria (1285-1372)
     │
     ├── Pietro (1287-1330)
     │
└── Margherita (1289-1309)
Borbone-Condé

Carlo IV di Borbone-Vendôme ((1489–1537)

= Francesca di Alençon
│
├── Antonio di Borbone-Vendôme (1518-1562)
│   = Giovanna III di Navarra (1528-1572)
│   │ 
│   └── Enrico IV (1553-1610)
│       = Maria de' Medici
│       │ 
│       └── Borbone-Francia  
│      
└── Luigi I (1530-1569)
    = Eleonora di Roye (1535-1564)
    │ 
    ├── Enrico I (1552–1588), principe di Condé
    │   = Maria di Clèves (1551–1574)
    │   = Carlotta de la Trémoille
    │   │ 
    │   ├── Eleonora di Borbone-Condè (1587-1619)
    │   │   = Filippo Guglielmo d'Orange (1554-1618)
    │   │ 
    │   └── Enrico II (1588-1646), principe di Condé
    │       = Charlotte Marguerite de Montmorency (1594-1650) 
    │       │
    │       ├── Anna Genoveffa di Borbone-Condé (1619-1679), duchessa di Longueville
    │       │   = Enrico II di Orléans-Longueville (1595-1663)
    │       │
    │       ├── Luigi II (1621–1686), principe di Condé
    │       │   = Claire Clémence de Maillé Bréz
    │       │   │
    │       │   ├── Enrico III (1643-1709), principe di Condé
    │       │   │   = Anna Enrichetta del Palatinato (1648–1723)
    │       │   │   │
    │       │   │   ├── Enrico (1667-1670)
    │       │   │   │
    │       │   │   ├── Luigi III (1668-1710), principe di Condé 
    │       │   │   │   = Luisa Francesca di Borbone-Francia (1673-1743)
    │       │   │   │   │
    │       │   │   │   ├── Maria Anna (1690–1760)
    │       │   │   │   │
    │       │   │   │   ├── Luigi Enrico (1692,1740), principe de Condé
    │       │   │   │   │   = Maria Anna di Borbone-Conti (1689–1720)
    │       │   │   │   │   = Carolina d'Assia-Rotenburg (1714–1741)
    │       │   │   │   │   │
    │       │   │   │   │   └── Luigi Giuseppe (1736–1818)
    │       │   │   │   │       = Carlotta di Rohan-Soubise (1737-1760)
    │       │   │   │   │       │
    │       │   │   │   │       ├── Luigi Enrico Giuseppe (1756–1830), principe di Condé
    │       │   │   │   │       │   = Batilde di Borbone-Orléans (1750-1822)
    │       │   │   │   │       │   │
    │       │   │   │   │       │   └── Luigi Enrico duca d'Enghien (1772 – 1804) 
    │       │   │   │   │       │
    │       │   │   │   │       ├── Maria (1756–1759)
    │       │   │   │   │       │
    │       │   │   │   │       └── Luisa Adelaide (1757–1824)
    │       │   │   │   │       
    │       │   │   │   │       = Maria Caterina Brignole-Sale (1737–1813)
    │       │   │   │   │
    │       │   │   │   ├── Luisa Elisabetta (1693-1775)
    │       │   │   │   │   = Luigi Armando II di Borbone-Conti (1695-1727)
    │       │   │   │   │
    │       │   │   │   ├── Luisa Anna (1695-1758)
    │       │   │   │   │
    │       │   │   │   ├── Maria Anna (1697–1741)
    │       │   │   │   │   = Louis de Melun, duca di Joyeuse    
    │       │   │   │   │
    │       │   │   │   ├── Carlo, conte di Charolais (1700–1760)
    │       │   │   │   │
    │       │   │   │   ├── Enrichetta (1703–1772)
    │       │   │   │   │
    │       │   │   │   ├── Elisabetta Alessandrina (1705–1765)
    │       │   │   │   │
    │       │   │   │   └── Luigi (1709-1771), conte di Clermont-en-Argonne
    │       │   │   │
    │       │   │   ├── Enrico conte de Clermont (1672–1675)
    │       │   │   │
    │       │   │   ├── Luigi Enrico, conte della Marca (1673–1675)
    │       │   │   │
    │       │   │   ├── Maria Teresa (1666–1732)
    │       │   │   │   = Francesco Luigi di Borbone-Conti (1664-1709)
    │       │   │   │
    │       │   │   ├── Anna di Borbone-Condé (1670–1675)
    │       │   │   │
    │       │   │   ├── Anna Maria Vittoria (1675–1700)
    │       │   │   │
    │       │   │   ├── Anna Luisa (1676–1753)
    │       │   │   │   = Luigi Augusto, duca del Maine (1670-1736)
    │       │   │   │
    │       │   │   └── Maria Anna (1678–1718)
    │       │   │       = Luigi Giuseppe di Borbone-Vendôme (1654-1712)
    │       │   │
    │       │   └── Luigi (1652–1653)
    │       │
    │       └── Armando di Borbone-Conti (1629–1666), principe di Conti
    │           = Anna Maria Martinozzi-Mancini (1639 – 1672)
    │           │
    │           └── Borbone-Conti
    │ 
    ├── Carlo, conte di Valéry (1557-1558) 
    │ 
    ├── Francesco (1558–1614), principe di Conti, 
    │ 
    ├── Luigi, conte di Anisy (1562-1563) 
    │ 
    └── Carlo II di Borbone (1562–1594)
          
    = Eleonora di Orléans-Rothelin (1549-1601)
    │ 
    ├── Margherita (1556-?)
    │ 
    ├── Maddalena (1563-1563) 
    │ 
    ├── Caterina (1564-?)
    │ 
    ├── Carlo di Borbone-Soissons, conte di Soissons (15661612)
    │   =  Anna di Montafia (1577–1644)  
    │   │ 
    │   ├── Luisa di Borbone-Condé
    │   │ 
    │   ├── Luigi Borbone-Condé (1604–1641)
    │   │ 
    │   └── Maria di Borbone-Soissons (1606-1692)
    │       = Tommaso Francesco di Savoia 
    │ 
    ├── Luigi, (1567-1568)
    │ 
└── Beniamino (1569-1573)
Borbone-Conti

Carlo IV di Borbone-Vendôme (1489–1537)

= Francesca di Alençon
│
├── Antonio di Borbone-Vendôme (1518-1562)
│   = Giovanna III di Navarra (1528-1572)
│   │ 
│   └── Enrico IV (1553-1610)
│       = Maria de' Medici
│       │ 
│       └── Borbone-Francia  
│      
└── Luigi I (1530-1569)
    = Eleonora di Roye (1535-1564)
    │ 
    ├── Enrico I (1552–1588), principe di Condé
    │   = Maria di Clèves (1551–1574)
    │   = Carlotta de la Trémoille
    │   │ 
    │   ├── Eleonora di Borbone-Condè (1587-1619)
    │   │   = Filippo Guglielmo d'Orange (1554-1618)
    │   │ 
    │   └── Enrico II (1588-1646), principe di Condé
    │       = Charlotte Marguerite de Montmorency (1594-1650) 
    │       │
    │       ├── Anna Genoveffa di Borbone-Condé (1619-1679), duchessa di Longueville
    │       │   = Enrico II di Orléans-Longueville (1595-1663)
    │       │
    │       ├── Luigi II (1621–1686), principe di Condé
    │       │   = Claire Clémence de Maillé Bréz
    │       │   │
    │       │   └── Borbone-Condé
    │       │
    │       └── Armando di Borbone-Conti (1629–1666), principe di Conti
    │           = Anna Maria Martinozzi-Mancini (1639 – 1672)
    │           │
    │           ├── Luigi Armando I, (1661–1685), principe di Conti
    │           │   = Maria Anna di Borbone-Francia (1666–1739)
    │           │
    │           └── Francesco Luigi (1664–1709), principe di Conti
    │               = Maria Teresa di Borbone-Condé (1666-1732)
    │               │
    │               ├── ? (1693)
    │               │
    │               ├── figlio (1694 – 1698), principe di La Roche-sur-Yon 
    │               │
    │               ├── Maria Anna (1689-1720)
    │               │   = Luigi-Enrico di Borbone-Condé (1692-1740) 
    │               │
    │               ├── Luigi Armando II (1695-1727), principe di Conti  
    │               │   = Luisa Elisabetta di Borbone-Condé (1693 – 1775)
    │               │   │
    │               │   ├── Luigi Francesco (1717–1776), principe di Conti
    │               │   │   = Luisa Diana di Borbone-Orléans (1716 – 1736)
    │               │   │   │
    │               │   │   └── Luigi Francesco (1734 – 1814), principe di Conti
    │               │   │       = Maria Fortunata d'Este (1731–1803)
    │               │   │ 
    │               │   └── Luisa Enrichetta (1726–1759)
    │               │       = Luigi Filippo I di Borbone-Orléans (1725 – 1785).
    │               │
    │               ├──  Luisa Adelaide (1696-1750)
    │               │
    │               ├── figlia (1697 – 1699)
    │               │
    │               └── Luigi Francesco (1703-1704), conte d'Alais.
    │ 
    ├── Carlo, conte di Valéry (1557-1558) 
    │ 
    ├── Francesco (1558–1614), principe di Conti, 
    │ 
    ├── Luigi, conte di Anisy (1562-1563) 
    │ 
    └── Carlo II di Borbone (1562–1594)
          
    = Eleonora di Orléans-Rothelin (1549-1601)
    │ 
    ├── Margherita (1556-?)
    │ 
    ├── Maddalena (1563-1563) 
    │ 
    ├── Caterina (1564-?)
    │ 
    ├── Carlo di Borbone-Soissons, conte di Soissons (15661612)
    │   =  Anna di Montafia (1577–1644)  
    │   │ 
    │   ├── Luisa di Borbone-Condé
    │   │ 
    │   ├── Luigi Borbone-Condé (1604–1641)
    │   │ 
    │   └── Maria di Borbone-Soissons (1606-1692)
    │       = Tommaso Francesco di Savoia 
    │ 
    ├── Luigi, (1567-1568)
    │ 
└── Beniamino (1569-1573)
Re di Francia (1589-1715)

Antonio di Borbone-Vendôme (1518-1562)

= Giovanna III di Navarra (1528-1572)
│ 
└── Enrico IV (1553-1610)
    = Margherita di Valois
    = Maria de' Medici
    │
    ├── Luigi XIII (1601-1643)
    │      = Anna d'Austria (1601-1666)
    │      │
    │      ├── Luigi XIV (1638-1715)
    │      │   = Maria Teresa di Spagna (1638-1683)
    │      │   │
    │      │   ├──  Luigi (1661-1711), Delfino di Francia
    │      │   │    = Maria Anna di Baviera (1660-1690)
    │      │   │   │
    │      │   │   ├── Luigi (1682-1712), Delfino di Francia
    │      │   │   │   = Maria Adelaide di Savoia (1685 – 1712)
    │      │   │   │
    │      │   │   ├── Filippo V di Spagna (1683–1746), già Duca d'Angiò
    │      │   │   │   = Maria Luisa di Savoia (1688-1714)
    │      │   │   │   = Elisabetta Farnese (1692-1766)
    │      │   │   │   │
    │      │   │   │   ├── Borbone di Spagna
    │      │   │   │   │
    │      │   │   │   ├── Borbone di Napoli
    │      │   │   │   │
    │      │   │   │   └── Borbone di Parma
    │      │   │   │
    │      │   │   └──  Carlo, Duca d'Alençon (1686-1714)
    │      │   │       = Maria Luisa Elisabetta di Borbone-Orléans (1695-1719)
    │      │   │
    │      │   ├── Anna Elisabetta (1662) 
    │      │   │
    │      │   ├── Maria Anna (1664)
    │      │   │
    │      │   ├── Maria Teresa (1667-1672)
    │      │   │
    │      │   ├── Filippo (1668–1671)
    │      │   │
    │      │   └── Luigi Francesco (1672)
    │      │   
    │      │   = Louise de La Vallière (1644-1710)
    │      │   │
    │      │   ├── Carlo (1663)
    │      │   │
    │      │   ├── Filippo (1665–1666)
    │      │   │
    │      │   ├── Luigi (1665–1666)
    │      │   │
    │      │   ├── figlia
    │      │   │
    │      │   ├── Maria Anna (1666–1739)
    │      │   │   = Luigi-Armando I di Borbone-Conti (1661–1685)
    │      │   │
    │      │   └── Luigi (1667–1683), conte di Vermandois
    │      │   
    │      │   = Françoise-Athénaïs di Montespan (1640-1707)
    │      │   │
    │      │   ├── figlio (1669)
    │      │   │
    │      │   ├── figlia (1669–1672)
    │      │   │
    │      │   ├── Luigi Augusto (1670–1736), duca del Maine
    │      │   │   = Anna Luisa Benedetta di Borbone-Condé (1676-1753)
    │      │   │   │
    │      │   │   ├── figlia (1694)
    │      │   │   │
    │      │   │   ├──  Luigi Costantino, principe de Dombes (1695-1698)
    │      │   │   │
    │      │   │   ├── figlia (1697-1699)
    │      │   │   │
    │      │   │   ├── Luigi Augusto, principe de Dombes (1700-1755)
    │      │   │   │
    │      │   │   ├──  Luigi Carlo conte d'Eu (1701-1775)
    │      │   │   │
    │      │   │   ├──  Carlo duca d'Aumale (1704-1708)
    │      │   │   │
    │      │   │   └──  Luisa Françesca (1707-1743)
    │      │   │
    │      │   ├── Luigi Cesare (1672–1683), conte di Vexin
    │      │   │
    │      │   ├── Luisa Francesca (1673–1743)
    │      │   │
    │      │   ├── Luisa Maria Anna (1674–1681)
    │      │   │
    │      │   ├── Francesca Maria (1677–1749)
    │      │   │   = Filippo II di Borbone-Orléans (1674-1723)
    │      │   │
    │      │   └── Luigi Alessandro (1678–1737), conte di Tolosa 
    │      │       = Maria di Noailles
    │      │       │
    │      │       └── Borbone-Penthièvre
    │      │
    │      └── Filippo (1640-1701), duca d'Orléans
    │          = Enrichetta Anna Stuart (1644-1670)
    │          = Elisabetta Carlotta del Palatinato (1652-1722)
    │          │
    │          └── Borbone-Orléans
    │
    ├──  Elisabetta (1602-1644)
    │   = Filippo IV di Spagna (1605-1665)
    │
    ├──  Maria Cristina (1606-1663)
    │   = Vittorio Amedeo I di Savoia (1587-1637)
    │
    ├── Nicola Enrico, Duca d'Orléans (1607-1611)
    │
    ├──  Gastone d'Orleans (1608-1660)
    │   = Maria di Borbone-Montpensier, duchessa di Montpensier (1605-1627)
    │   │
    │   └── Anna Maria Luisa d'Orléans (1627-1693)
    │
    │   = Margherita di Lorena (1615-1672)
    │   │
    │   ├── Margherita Luisa (1645-1721)
    │   │   = Cosimo III de' Medici (1642-1723)
    │   │
    │   ├── Elisabetta (1646–1696)
    │   │   = Luigi Giuseppe di Guisa (1650-1671)
    │   │
    │   ├── Francesca Maddalena (1648–1664)
    │   │   = Carlo Emanuele II di Savoia (1634-1675)
    │   │
    │   ├── Giovanni Gastone (1650-1652)
    │   │
    │   └── Maria Anna (1652–1695)
    │
    └── Enrichetta Maria (1609-1669)
         = Carlo I d'Inghilterra (1600-1649)
               
    = Gabrielle d'Estrées (1571-1599) 
    │
└── Vendôme
Vendôme (1594-1727)

Enrico IV (1553-1610)

= Maria de' Medici
│ 
└── Borbone di Francia  
      
= Gabrielle d'Estrées (1571-1599):
│ 
├── Cesare, duca di Vendôme (1594–1665)
│   = Francesca di Lorena (1592–1669)
│    │  
│    ├──  Luigi (1612–1669), duca di Vendôme
│    │    = Laura Vittoria Mancini (1636–1657)
│    │    │  
│    │    ├── Luigi Giuseppe (1654-1712),  Duca di Vendôme
│    │    │   =  Anna Maria di Borbone-Condé (1678 – 1718)
│    │    │  
│    │    ├── Filippo di Borbone-Vendôme (1655-1727)
│    │    │  
│    │    └── Giulio Cesare (1657-1660) 
│    │  
│    ├──  Francesco di Borbone-Vendôme (1616–1669), duca di Beaufort
│    │  
│    └──  Elisabetta di Borbone-Vendôme (1614–1664)
│        = Carlo Amedeo di Savoia-Nemours (1624-1652)
│ 
├── Caterina Enrichetta (1596–1663), mademoiselle de Vendôme
│ 
└── Alessandro (1598–1629), cavaliere di Vendôme
Borbone-Penthièvre (1678-1821)

Luigi XIV (1638-1715)

  = Maria Teresa di Spagna (1638-1683)
  │
  └──  Borboni di Francia
   
  = Françoise-Athénaïs di Montespan (1640-1707)
  │
  ├── figlio (1669)
  │
  ├── figlia (1669–1672)
  │
  ├── Luigi Augusto (1670–1736), duca del Maine
  │   = Anna Luisa Benedetta di Borbone-Condé (1676-1753)
  │   │
  │   ├── figlia (1694)
  │   │
  │   ├──  Luigi Costantino, principe de Dombes (1695-1698)
  │   │
  │   ├── figlia (1697-1699)
  │   │
  │   ├── Luigi Augusto, principe de Dombes (1700-1755)
  │   │
  │   ├──  Luigi Carlo conte d'Eu (1701-1775)
  │   │
  │   ├──  Carlo duca d'Aumale (1704-1708)
  │   │
  │   └──  Luisa Françesca (1707-1743)
  │
  ├── Luigi Cesare (1672–1683), conte di Vexin
  │
  ├── Luisa Francesca (1673–1743)
  │
  ├── Luisa Maria Anna (1674–1681)
  │
  ├── Francesca Maria (1677–1749)
  │   = Filippo II di Borbone-Orléans (1674-1723)
  │
  └── Luigi Alessandro (1678–1737), conte di Tolosa 
      = Maria di Noailles (1688-1766)
      │
      └── Luigi Giovanni, duca di Penthièvre (1725-1793)
          = Maria Teresa d'Este (1726-1754)
          │
          ├──  Luigi Maria di Borbone (1746)
          │
          ├──  Luigi Alessandro (1747-1768), principe di Lamballe
          │   = Maria Teresa Luisa di Savoia-Carignano (1749-1792)
          │
          ├──  Giovanni Maria (1748-1768), duca di Chateauvillain
          │
          ├──  Vincenzo Maria Luigi (1750-1752), conte di Guingamp
          │
          ├── Maria Luisa (1751-1753)
          │
          └──  Luisa Maria Adelaide (1753-1821)
= Luigi Filippo II di Borbone-Orléans (1747-1793)
Re di Francia (1715-1830)

Luigi (1682-1712), Delfino di Francia

= Maria Adelaide di Savoia (1685–1712)
│ 
├── Luigi, duca di Bretagna (1704-1705)
│ 
├── Luigi, duca di Bretagna (1707-1712)
│ 
└── Luigi XV di Francia (1710-1774) 
    = Maria Leszczyńska (1703-1768)
   │ 
   ├── Luisa-Elisabetta (1727-1759)
   │   = Filippo I di Parma (1720-1765)
   │ 
   ├── Enrichetta Anna (1727-1752)
   │ 
   ├──  Maria Luisa ([1728-1733)
   │ 
   ├──  Luigi (1729-1765)
   │   = Maria Teresa Raffaella di Borbone-Spagna (1726–1746) 
   │   │ 
   │   └── Maria Teresa (1746–1748)
   │   
   │   = Maria Giuseppina di Sassonia (1731-1767)
   │   │ 
   │   ├── Maria-Zeffira (1750–1755)
   │   │ 
   │   ├── Luigi, duca di Borgogna (1751–1761)
   │   │ 
   │   ├── Saverio, duca di Aquitania (1753–1754)
   │   │ 
   │   ├── Luigi XVI di Francia (1754–1793)
   │   │   = Maria Antonietta d'Asburgo-Lorena (1755-1793)
   │   │   │ 
   │   │   ├── Maria Teresa (1778-1851)
   │   │   │   = Luigi Antonio (1775-1844), duca di Angoulême  
   │   │   │ 
   │   │   ├── Luigi Giuseppe (1781-1789), Delfino di Francia
   │   │   │ 
   │   │   ├── Luigi XVII di Francia (1785-1795)
   │   │   │ 
   │   │   └── Sofia Elena (1786-1787)
   │   │ 
   │   ├── Luigi XVIII di Francia (1755–1824)
   │   │   = Maria Giuseppina di Savoia (1753-1810)
   │   │ 
   │   ├── Carlo X di Francia (1757–1836)
   │   │   = Maria Teresa di Savoia (1756-1805)
   │   │   │
   │   │   ├── Luigi XIX (1775–1844)
   │   │   │   = Maria Teresa (1778-1851)
   │   │   │
   │   │   ├── Sofia (1776–1783)
   │   │   │
   │   │   ├── Carlo di Borbone-Francia (1778-1820) (1778–1820)
   │   │   │   =  Carolina di Borbone-Due Sicilie (1798-1870)
   │   │   │   │
   │   │   │   ├── Luisa Maria di Borbone-Francia (1819-1864)
   │   │   │   │   = Carlo III di Parma (1823-1854)
   │   │   │   │
   │   │   │   └── Enrico V (1820-1883)
   │   │   │       = Maria Teresa d'Asburgo-Este (1817-1886)
   │   │   │   
   │   │   └── Maria Teresa (1783)
   │   │ 
   │   ├── Maria Clotilde (1759–1802)
   │   │   = Carlo Emanuele IV di Savoia (1751-1819)
   │   │ 
   │   └── Elisabetta (1764–1794)
   │ 
   ├── Filippo (1730-1733)
   │ 
   ├── Adelaide (1732-1800)
   │ 
   ├──  Vittoria (1733-1799)
   │ 
   ├──  Sofia (1734-1782)
   │ 
   ├──  Teresa (1736-1744)
   │ 
└── Luisa Maria (1737-1787)
Borbone-Orléans (1640-1848)

Luigi XIII (1601-1643)

 = Anna d'Austria (1601-1666)
 │
 ├── Luigi XIV (1638-1715)
 │   = Maria Teresa di Spagna (1638-1683)
 │   │
 │   └── Borbone-Francia
 │
 └── Filippo (1640-1701), duca d'Orléans
     = Enrichetta Anna Stuart (1644-1670)
     │
     ├── Maria Luisa (1662-1689)
     │   = Carlo II di Spagna (1661-1700)
     │
     ├── Filippo Carlo, duca di Valois, (1664-1666)
     │
     ├── ? (1665)
     │
     └── Anna Maria d'Orléans (1669-1728)
         = Vittorio Amedeo II di Savoia (1666-1732), Re di Sardegna
               
     = Elisabetta Carlotta del Palatinato (1652-1722)
     │
     ├── Alessandro Luigi (1673 – 1676), duca di Valois
     │
     ├── Filippo II d'Orléans (1674 – 1723)
     │   = Francesca Maria di Borbone-Francia (1677-1749)
     │   │
     │   ├── Mademoiselle de Valois (1693–1694)
     │   │
     │   ├── Maria Luisa Elisabetta (1695–1719) 
     │   │   = Carlo di Borbone-Francia
     │   │
     │   ├── Luisa Adelaide (1698–1743)
     │   │
     │   ├── Carlotta Aglaia (1700–1761)
     │   │   = Francesco III d'Este (1698-1780)
     │   │
     │   ├── Luigi, Duca di Orléans (1703–1752)
     │   │   = Augusta Maria Giovanna di Baden-Baden  (1704–1726)
     │   │   │
     │   │   ├── Luigi Filippo I (1725-1785)
     │   │   │   = Luisa Enrichetta di Borbone-Conti (1726-1759)
     │   │   │   │
     │   │   │   ├── Luigi Filippo II di Borbone-Orléans (1747-1793)
     │   │   │   │   = Luisa Maria Adelaide di Borbone-Penthièvre ((1753–1821)
     │   │   │   │   │
     │   │   │   │   ├── Luigi Filippo I (1773-1850), Duca d'Orléans, Re dei francesi (1830-1848)
     │   │   │   │   │
     │   │   │   │   ├── Antonio Filippo (1775-1807), Duca di Montpensier
     │   │   │   │   │
     │   │   │   │   ├── Adelaide (1777-1847)
     │   │   │   │   │
     │   │   │   │   ├── bambina (1777-1782)
     │   │   │   │   │
     │   │   │   │   └── Luigi Carlo Alfonso, (1779-1808) Conte di Beaujolais
     │   │   │   │
     │   │   │   └── Batilde  (1750-1822)
     │   │   │       = Luigi-Enrico-Giuseppe di Borbone-Condé (1756 –1830), Principe di Condé 
     │   │   │
     │   │   └── Luisa Maria (1726-1728)
     │   │
     │   ├── Luisa Elisabetta (1709–1742)
     │   │   = Luigi I di Spagna (1707-1724)
     │   │
     │   ├── Filippa Elisabetta di Borbone-Orléans (1714–1734)
     │   │
     │   └── Luisa Diana (1716–1736)
     │       = Luigi Francesco di Borbone-Conti (1717-1776)
     │ 
     └── Elisabetta Carlotta (1676–1744)
= Leopoldo di Lorena (1679-1629)
Orléans (1848-...)

Luigi Filippo I (1773-1850), Duca d'Orléans, Re dei francesi (1830-1848)

= Maria Amalia di Borbone-Napoli (1782-1866)
 │
 ├── Ferdinando Filippo (1810-1842), duca di Chartres, duca d'Orléans
 │   = Elena di Meclemburgo-Schwerin (1814-1858)
 │   │
 │   ├── Luigi Filippo ALberto (1838-1894), Conte di Parigi 
 │   │   = Maria Isabella d'Orléans (1848-1919) infanta di Spagna
 │   │   │
 │   │   ├── Amelia (1865-1951) 
 │   │   │   = Carlo I del Portogallo  (1863-1908)
 │   │   │
 │   │   ├── Luigi Filippo Roberto (1869-1926), conte di Parigi
 │   │   │   = Maria Dorotea d'Austria (1867-1932)
 │   │   │
 │   │   ├── Elena (1871-1951)
 │   │   │   = Emanuele Filiberto di Savoia-Aosta (1869-1931), duca d'Aosta
 │   │   │
 │   │   ├── Carlo Filippo (1875)
 │   │   │
 │   │   ├── Isabella (1878-1961) 
 │   │   │   = Giovanni di Guisa (1874-1940)
 │   │   │
 │   │   ├── Giacomo Maria Clemente (1880-1881)
 │   │   │
 │   │   ├── Luisa (1882-1958)
 │   │   │   = Carlo Tancredi di Borbone-Due Sicilie (1870-1949), infante di Spagna 
 │   │   │
 │   │   └── Ferdinando (1884-1924), duca di Montpensier
 │   │       = Marie-Isabelle Gonzalez de Olaneta e Ibarreta (1897-1958), marchesa di Valdeterrazzo
 │   │
 │   └── Roberto (1840-1910), Duca di Chartres
 │       = Francesca Maria d'Orléans (1844-1925)
 │       │
 │       ├── Maria (1865-1909)
 │       │   = Valdemaro di Danimarca (1858-1939)
 │       │
 │       ├── Roberto (1866-1885) 
 │       │
 │       ├── Enrico (1867-1901) 
 │       │
 │       ├── Margherita (1869-1940)
 │       │   = Armand de Mac-Mahon duca di Magenta (+1927)
 │       │
 │       └── Giovanni (1874-1940), Duca di Guisa
 │           = Isabella d'Orléans (1878-1961)
 │           │
 │           ├── Isabella d'Orléans (1900-1983])
 │           │   = Bruno d'Harcourt (1899-1930)
 │           │   = Pierre Murat (1900-1948)
 │           │
 │           ├── Francesca d'Orléans (1902-1953) 
 │           │   = Cristoforo di Grecia (1889-1940)
 │           │
 │           ├── Anna (1906-1986) 
 │           │   = Amedeo di Savoia-Aosta, duca d'Aosta 
 │           │
 │           └──  Enrico, conte di Parigi
 │               = Isabella d'Orléans-Braganza (1911-2003)
 │               │
 │               ├── Isabella d'Orléans (1932-viv.) 
 │               │   = Friedrich-Karl di Schönborn-Buchheim (1938)
 │               │
 │               ├── Enrico (1933-viv.), conte di Parigi
 │               │   = Maria Teresa di Württemberg (1934-viv.)
 │               │   │ 
 │               │   ├── Maria Isabella (1959-viv.)
 │               │   │   = Guntar del Liechtenstein (1949-viv.)
 │               │   │ 
 │               │   ├── Francesco (1961-viv.), Conte di Clermont
 │               │   │ 
 │               │   ├── Bianca (1962-viv.)
 │               │   │ 
 │               │   ├── Jean (1965-viv.),  Duca di Vendôme
 │               │   │   = Philomena de Tornos y Steinhart (1977-viv.)
 │               │   │ 
 │               │   └── Eudes (1968-viv.), duca di Angouleme
 │               │       = Marie-Liesse de Rohan-Chabot
 │               │       │ 
 │               │       ├── Teresa (2001-viv.)
 │               │       │ 
 │               │       └── Pierre (2003-viv.)
 │               │
 │               ├── Elena d'Orléans (1934-viv.)
 │               │   = Évrard di Limburgo-Stirum (1927-2001)
 │               │
 │               ├── Francesco d'Orléans (1935-1960), duca d'Orléans
 │               │
 │               ├── Anna d'Orléans (1938-viv.)
 │               │   = Carlo Maria di Borbone-Due Sicilie (1938-viv.), Duca di Calabria
 │               │
 │               ├── Diana d'Orléans (1940-viv.)
 │               │   = Carlo Maria di Württemberg (1936-viv.), duca di Württemberg
 │               │
 │               ├── Michele (1941-viv.), conte d'Évreux
 │               │   = Beatrice de Pasquier de Franclieu (1941-viv.)
 │               │   │ 
 │               │   ├── Clotilde (1968-viv.)
 │               │   │ 
 │               │   ├── Adelaide (1971-viv.)
 │               │   │ 
 │               │   ├── Carlo Filippo (1973-viv.), duca d'Angiò
 │               │   │ 
 │               │   └── Francesco Carlo (1982-viv.)
 │               │
 │               ├── Giacomo d'Orléans (1941), duca d'Orléans
 │               │   = Gersende di Sabran-Pontevès (1942-viv.)
 │               │   │ 
 │               │   ├── Diana (1970-viv.)
 │               │   │ 
 │               │   ├── Carlo Luigi (1971-viv.), duca di Chartres
 │               │   │   = Ileana Manos
 │               │   │   │ 
 │               │   │   ├── Filippo (1998-viv.) 
 │               │   │   │ 
 │               │   │   ├── Luisa (1999-viv.) 
 │               │   │   │ 
 │               │   │   ├── Elena (2001-viv.) 
 │               │   │   │ 
 │               │   │   ├── Costantino (2003-viv.) 
 │               │   │   │ 
 │               │   │   └── Isabella (2005-viv.) 
 │               │   │ 
 │               │   └── Folco (1982-viv.), conte d'Eu
 │               │
 │               ├── Claudia d'Orléans (1943-viv.)
 │               │   = Amedeo di Savoia (1943-viv.), duca d'Aosta
 │               │
 │               ├── Chantal d'Orléans (1946-viv.)
 │               │   = Francois-Xavier de Sambucy de Sorgue
 │               │
 │               └── Thibaut (1948-1983), conte di la Marche
 │                   = Marion Gordon-Orr (1942-viv.)
 │                   │
 │                   ├── Roberto (1976-viv.), conte di La Marche
 │                   │
 │                   └── Luigi Filippo (1979-1980)
 │
 ├── Luisa (1812-1850)
 │   = Leopoldo I del Belgio (1790-1865) 
 │
 ├── Maria (1813-1839)
 │   = Alessandro di Württemberg (1804-1881)
 │
 ├── Luigi (1814-1896), duca di Nemours
 │   = Vittoria di Sassonia-Coburgo-Kohary
 │   │
 │   ├── Gastone d'Orléans (1842-1922), conte d'Eu
 │   │   = Isabella di Braganza (1846-1921)
 │   │   │
 │   │   └── Orléans-Braganza
 │   │
 │   ├── Ferdinando d'Orléans (1844-1922), duca d'Alençon
 │   │   = Sofia Carlotta di Baviera (1847-1897)
 │   │   │
 │   │   ├── Luisa Vittoria (1869–1952)
 │   │   │   = Alfonso di Baviera (1862–1933)
 │   │   │
 │   │   └── Emanuele (1872–1931), duca di Vendôme
 │   │       = Enrichetta del Belgio (1870-1948)
 │   │       │
 │   │       ├── Maria Luisa (1897-1973)
 │   │       │   =  Filippo di Borbone-Due Sicilie (1885-1949)
 │   │       │
 │   │       ├── Sofia (1898-1928)
 │   │       │
 │   │       ├── Genoveffa (1901-1983)
 │   │       │   =  Antonio di Chaponay-Morance (1893-1993)
 │   │       │
 │   │       └── Carlo Filippo (1905-1970), duca di Nemours, di Vendôme e d'Alençon
 │   │           = Margherita Watson (1899-1993)
 │   │
 │   ├── Margherita Adelaide (1846-1893)
 │   │   = Władysław Czartoryski (1828-1894)
 │   │
 │   └── Bianca d'Orléans (1857-1932)
 │
 ├── Francesca (1816-1818)
 │
 ├── Clementina (1817-1907)
 │   = Augusto di Sassonia-Coburgo-Kohary
 │
 ├── Francesco (1818-1900), principe di Joinville
 │   = Francesca di Braganza (1824-1898)
 │   │
 │   ├── Francesco Maria (1844-1925) 
 │   │   = Roberto d'Orléans (1840-1910), duca di Chartres.
 │   │
 │   └── Pietro (1845-1919), duca di Penthièvre.
 │
 ├── Carlo (1820-1828), duca di Penthièvre
 │
 ├── Enrico (1822-1897), duca d'Aumale
 │   = Maria Carolina Augusta di Borbone-Napoli (1822-1869)
 │   │
 │   ├── Luigi (1845-1866), principe di Condé
 │   │
 │   ├── Enrico (1847-1847), duca di Guisa
 │   │
 │   ├── Francesco (1852-1852), duca di Guisa
 │   │
 │   └── Francesco (1854-1872), duca di Guisa
 │
 └── Antonio (1824-1890), duca di Montpensier
     = Luisa Ferdinanda di Borbone-Spagna (1832-1897)
     │
     ├── Maria Isabella d'Orléans (1848-1919)
     │   = Luigi Filippo Alberto d'Orléans (1838-1894)
     │
     ├── Maria Amelia (1851-1870)
     │
     ├── Maria Cristina (1852-1879)
     │
     ├── Maria de la Regla d'Orléans (1856-1861)
     │
     ├── ? (1857)
     │
     ├── Fernando d'Orléans (1859-1873)
     │
     ├── Mercedes d'Orléans (1860-1878)
     │   = Alfonso XII di Spagna (1857-1885)
     │
     ├── Felipe d'Orléans (1862-1864)
     │
     ├── Antonio (1866-1930), duca di Galliera
     │   = Eulalia (1864-1958)
     │   │
     │   ├── Alfonso (1886 - 1975), duca di Galliera
     │   │   = Beatrice di Sassonia-Coburgo-Gotha (1884-1966)
     │   │   │
     │   │   ├── Alvaro (1910-1997), duca di Galliera
     │   │   │   = Carla Parodi-Delfino (1909-2000)
     │   │   │   │
     │   │   │   ├── Gerarda (1939-viv.)
     │   │   │   │   =  Harry Saint (1941-viv.)
     │   │   │   │
     │   │   │   ├── Alfonso (1941–1975)
     │   │   │   │   = Emilia Ferrara-Pignatelli 
     │   │   │   │  │ 
     │   │   │   │  └── Alfonso (1968-viv.), duca di Galliera
     │   │   │   │      = Véronique Goeders (1970-viv.)
     │   │   │   │      │    
     │   │   │   │      └── Alfonso(1994-viv.)   
     │   │   │   │  
     │   │   │   ├── Beatrice (1943-viv.)
     │   │   │   │   = Tomasso dei Conti Farini (1938-viv.)
     │   │   │   │
     │   │   │   └── Alvaro-Jaime (1947-viv.)
     │   │   │       = Giovanna San Martino d'Aglié (1945-viv.)
     │   │   │
     │   │   ├── Alfonso (1912-1936)
     │   │   │
     │   │   └── Ataulfo d'Orléans (1913-1974)
     │   │
     │   └── Luigi Ferdinando (1888 - 1945)
     │        = Marie Say de Broglie (1857-1943)
     │
     └──  Luigi (1867-1874)
Borbone di Napoli (1734-...)

Luigi IX, il Santo (†1270), re di Francia, e Margherita di Provenza

  │
  │      │
  │      ↓
  │ linea diretta dei capetingi (successore di Luigi IX in questa linea sarà 
  │ Filippo III, detto l'Ardito (†1285)
  │
  │
  └──>Roberto, conte di Clermont (†1317) e Beatrice di Borgogna-Borbone, 
      │ che conferirà al figlio Luigi il titolo di duca di Borbone
      │
      └──>Luigi I di Borbone, detto il Grande (†1342)
          └──>Pietro I di Borbone (†1356); ramo estintosi nel 1503 con Pietro II di Borbone
          │
          ↓
      linea dei duchi di Borbone fino a:                                         
          │
          └──>Antonio di Borbone-Vendôme (†1562), duca di Borbone 
                                                          

Antonio di Borbone-Vendôme sposò Giovanna d'Albret divenendo Re di Navarra

Antonio di Borbone e Giovanna d'Albret
  └──>Enrico IV (†1610), re di Francia dal 1589
      └──>Luigi XIII (†1643)
          └──>Filippo I di Borbone-Orléans (†1701), che diede origine al ramo Borbone-Orléans 
          │   ed il cui discendente Luigi Filippo di Francia, fu re di Francia dal 1830 al 1848
          │
          └──>Luigi XIV, detto il Re Sole (†1715)
              └──>Luigi, il Gran Delfino (†1711)
                  │   └──>Luigi, duca di Borgogna (†1712)
                  │       └──>Luigi XV, detto il Beneamato (†1774)
                  │           │             
                  │           ↓  
                  │    segue la dinastia regale dei Borbone di Francia
                  │
                  └──> Filippo V di Spagna (†1746), capostipite dei Borbone di Spagna
                       │           └──>Luigi di Spagna  (†1724)  
                       └──>Ferdinando VI di Spagna (†1759)                        
                       └──>Carlo III di Spagna (†1788), già duca Parma, Piacenza e Castro
                           │    e poi dal 1735  fino alla morte del fratello Ferdinando,
                           │    re delle Due Sicilie
                           └──>Carlo IV di Spagna
                           │       │
                           │       ↓
                           │ segue la dinastia regale dei Borbone di Spagna
                           │
                           └──>Filippo di Borbone-Spagna, escluso dalla discendenza al trono 
                           │     per incapacità mentale
                           └──>Ferdinando I delle Due Sicilie († 1825)
                                     └──>Francesco I delle Due Sicilie († 1830)
                                         └──>Ferdinando II delle Due Sicilie († 1859) e 
                                         │   Maria Cristina di Savoia, 
                                         │   moglie dal 1832 alla morte (1836)
                                         │   
                                         │   └──>Francesco II delle Due Sicilie (1861), privo di 
                                         │       eredi, morì nel 1894

Dal 1861, anno dell'Unità d'Italia il Regno delle Due Sicilie cessa di esistere. La dinastia prosegue:

└──>Ferdinando II delle Due Sicilie († 1859) e Maria Teresa d'Asburgo-Teschen, 
    │ sposa dal 1837 alla morte 1867
    └──>Alfonso di Borbone-Due Sicilie († 1934), conte di Caserta
    │   └──>Ferdinando Pio di Borbone-Due Sicilie (†1960)
    ↓
 fratelli di Ferdinando Pio

Alla morte di Ferdinando-Pio la successione del titolo di Re delle Due Sicilie divenne oggetto di contestazione, a causa dell'Atto di Cannes (14 novembre 1900), con il quale Carlo Tancredi di Borbone-Due Sicilie (18701949), accingendosi a sposare (1901) l'infanta di Spagna Maria de las Mercedes di Borbone-Spagna (18801904), figlia primogenita di Alfonso XII di Spagna (18571885), rinunciava per sé e per i suoi eredi al trono delle Due Sicilie, in quanto, con il matrimonio, sarebbe divenuto principe spagnolo ed i suoi successori avrebbero potuto divenire pretendenti al trono di Spagna e nello stesso tempo a quello delle Due Sicilie, cosa che la Prammatica Sanzione emessa nel 1759 da Carlo III di Spagna vietava. Non lasciando Ferdinando Pio eredi maschi, gli sarebbe dovuto succedere con il titolo di duca di Castro -come indicato nel testamento del padre Alfonso, conte di Caserta, fratello di Francesco II- il fratello minore Ranieri di Borbone-Due Sicilie (18831973) e successivamente il figlio Ferdinando Maria di Borbone-Due Sicilie (19262008). Tuttavia la rinuncia di Tancredi con l'Atto di Cannes fu contestata dal figlio Alfonso Maria di Borbone-Due Sicilie (1901 &nadash; 1964), zio di Ranieri. La controversia è ancora viva e vi sono due possibilità:

Caso di validità della rinuncia di Tancredi

└──>Ferdinando II delle Due Sicilie († 1859) e Maria Teresa d'Asburgo-Teschen, moglie 
    │  dal 1837 alla morte 1867
    └──>Alfonso di Borbone-Due Sicilie († 1934), conte di Caserta
        └──>Ferdinando Pio di Borbone-Due Sicilie (†1960)
        └──>Ranieri di Borbone-Due Sicilie (†1973)
        │   └──>Ferdinando Maria di Borbone-Due Sicilie (†2008)
        │       └──>Carlo di Borbone-Due Sicilie (1963 – vivente)
        ↓
 Carlo Tancredi di Borbone-Due Sicilie (†1949) linea "contestatrice" dell'Atto di Cannes

Caso di rinuncia di Tancredi non valida

└──>Ferdinando II delle Due Sicilie († 1859) e Maria Teresa d'Asburgo-Teschen, moglie di Ferdinando
    │ dal 1837 alla morte 1867
    └──>Alfonso di Borbone-Due Sicilie († 1934), conte di Caserta
        └──>Ferdinando Pio di Borbone-Due Sicilie (†1960)
        └──>Carlo Tancredi di Borbone-Due Sicilie (†1949)
            └──> Alfonso Maria di Borbone-Due Sicilie (†1964)
        │        └──>Carlo Maria di Borbone-Due Sicilie (1938 – vivente)
        ↓
       
 Ranieri di Borbone-Due Sicilie (†1973), linea secondo l'Atto di Cannes
Borbone di Spagna (1746-...)

Luigi IX, il Santo (†1270), re di Francia, e Margherita di Provenza
  │
  │      │
  │      ↓
  │ linea diretta dei capetingi (successore di Luigi IX in questa linea sarà 
  │ Filippo III, detto l'Ardito (†1285)
  │
  │
  └──>Roberto, conte di Clermont (†1317) e Beatrice di Borgogna-Borbone, 
      │ che conferirà al figlio Luigi il titolo di duca di Borbone
      │
      └──>Luigi I di Borbone, detto il Grande (†1342)
          └──>Pietro I di Borbone (†1356); ramo estintosi nel 1503 con Pietro II di Borbone
          │
          ↓
      linea dei duchi di Borbone fino a:                                         
          │
          └──>Antonio di Borbone-Vendôme (†1562), duca di Borbone 
                                                          

Antonio di Borbone-Vendôme sposò Giovanna d'Albret divenendo Re di Navarra

Antonio di Borbone e Giovanna d'Albret
  └──>Enrico IV (†1610), re di Francia dal 1589
      └──>Luigi XIII, detto il Giusto (†1643)
          └──>Filippo I di Borbone-Orléans (†1701), che diede origine al ramo Borbone-Orléans 
          │     ed il cui discendente Luigi Filippo di Francia, fu re di Francia dal 1830 al 1848
          │
          └──>Luigi XIV, detto il Re Sole (†1715)
              └──>Luigi, il Gran Delfino (†1711)
                  └──>Luigi, duca di Borgogna (†1712)
                  │   └──>Luigi XV, detto il Beneamato (†1774)
                  │       │             
                  │       ↓  
                  │  segue la dinastia regale dei Borbone di Francia
                  │
                  └──> Filippo V di Spagna (†1746), capostipite dei Borbone di Spagna
                       └──>Luigi di Spagna  (†1724)  
                       └──>Ferdinando VI di Spagna (†1759)     
                       └──>Filippo I di Parma (20 marzo (17201765), capostipite 
                       │    del ramo dei Borbone di Parma
                       └──>Carlo III di Spagna (†1788), già duca Parma, Piacenza e Castro
                           │    e poi dal 1735  fino alla morte del fratello Ferdinando,
                           │    re delle Due Sicilie
                           └──>Carlo IV di Spagna (1808, abdica)
                               └──>Ferdinando VII di Spagna (†1833)
                               │   └──>Isabella II di Spagna (1870, rinuncia)
                               │                   ↓
                               │        segue la dinastia in linea maschile 
                               └──>Carlo Maria Isidro di Borbone-Spagna, pretendente
                               │     al trono di Spagna secondo la Legge Salica dopo la morte
                               │     del fratello Ferdinando VII
                               └──>Francesco di Paola di Borbone-Spagna (17941865)
                                   └──> Francesco d'Assisi di Borbone-Spagna (†1902),    
                                          sposerà la cugina Isabella II di Spagna 
                                          divenendo re consorte

Il regno di Ferdinando VII rimase interrotto dal 1808 al 1813, periodo nel quale fu Re di Spagna Giuseppe Bonaparte, fratello di Napoleone Bonaparte, che lo insediò sul trono manu militari. Privo di discendenti maschi, Ferdinando fece entrare in vigore la Prammatica sanzione, voluta dal padre Carlo IV ed approvata dalle Cortès il 30 settembre 1789 ma non ancora applicata, per ottenere il riconoscimento della figlia Isabella II di Spagna quale erede legittima al trono, in alternativa al fratello Carlo Maria Isidro di Borbone-Spagna. Isabella dovette lasciare il trono a causa di una rivoluzione carlista a seguito della quale le Cortés optarono per affidare il regno spagnolo ad Amedeo di Savoia, il quale tuttavia, insediatosi il 2 gennaio 1871 rinunciò al trono appena due anni dopo (11 febbraio 1873). Proclamata la repubblica spagnola questa ebbe termine a fine 1874, quando Alfonso XII, figlio di Isabella II, salì al trono.

 Ferdinando VII di Spagna (†1833)
 └──>Isabella II di Spagna (1870, rinuncia), sposata al cugino Francesco d'Assisi di Borbone-Spagna
     └──> Alfonso XII di Spagna (†1885)
          └──>Alfonso XIII di Spagna (1941, abdica a favore del figlio, ma è in esilio già dal 1931)
              └──>Juan di Borbone-Spagna (1977, abdica)
                  └──>Juan Carlos I di Spagna, attuale monarca. 
Borbone di Parma (1720-...)

Luigi IX, il Santo (†1270), re di Francia, e Margherita di Provenza
  │
  └──>Filippo III, detto l'Ardito (†1285)
  │   │
  │   ↓
  │  linea diretta dei capetingi 
  │
  │
  └──>Roberto, conte di Clermont (†1317) e Beatrice di Borgogna-Borbone, 
      │ che conferirà al figlio Luigi il titolo di duca di Borbone
      │
      └──>Luigi I di Borbone, detto il Grande (†1342)
          └──>Pietro I di Borbone (†1356); ramo estintosi nel 1503 con 
          │   Pietro II di Borbone
          │
          ↓
      linea dei duchi di Borbone fino a:                                         
          │
          └──>Antonio di Borbone-Vendôme (†1562), duca di Borbone 
                                                          

Antonio di Borbone-Vendôme sposò Giovanna d'Albret divenendo Re di Navarra

Antonio di Borbone e Giovanna d'Albret
  └──>Enrico IV (†1610), re di Francia dal 1589
      └──>Luigi XIII (†1643)
          └──>Filippo I di Borbone-Orléans (†1701), che diede origine al 
          │    ramo Borbone-Orléans ed il cui discendente, 
          │    Luigi Filippo di Francia, fu re di Francia dal 1830 
          │    al 1848
          └──>Luigi XIV, detto il Re Sole (†1715)
              └──>Luigi, il Gran Delfino (†1711)
                  └──>Luigi, duca di Borgogna (†1712)
                  │   └──>Luigi XV, detto il Beneamato (†1774)
                  │       │             
                  │       ↓  
                  │  segue la dinastia regale dei Borbone di Francia
                  │
                  └──> Filippo V di Spagna (†1746), capostipite dei Borbone di Spagna
                       └──>Luigi di Spagna  (†1724)  
                       └──>Ferdinando VI di Spagna (†1759)     
                       └──>Carlo III di Spagna (†1788), già duca Parma, Piacenza e Castro
                       │   │    e poi dal 1735  fino alla morte del fratello Ferdinando,
                       │   │    re delle Due Sicilie
                       │   └──>Carlo IV di Spagna (1808, abdica)
                       │    
                       │
                       └──>Filippo I di Parma (20 marzo (17201765), capostipite
                           
                           │ del ramo dei Borbone di Parma   
                           └──>Ferdinando I di Parma (†1802)
                               └──>Ludovico I di Borbone (†1803)
                                   └──>Carlo II di Parma (†1849 abdica)
                                       └──>Carlo III di Parma (†1854)
                                           └──>Roberto I di Parma († 1907, deposto nel 1859)

La deposizione di Roberto segna l'annessione del territorio del ducato al Regno d'Italia. La dinastia tuttavia continuò.

 Roberto I di Parma († 1907), sposò Maria Pia di Borbone-Due Sicilie
 └──>Enrico di Borbone-Parma († 1939), mentalmente ritardato fu sostituito già dal 1907
 │ dal fratello Elia come reggente
 └──> Giuseppe di Borbone-Parma († 1950), mentalmente ritardato anche lui, ne assunse la reggenza sempre
 │ il fratello Elia
 └──> Elia di Borbone-Parma († 1959)
 │    └──> Roberto Ugo di Borbone-Parma († 1974), celibe
 └──>Saverio di Borbone-Parma († 1977), ma abdica nel 1975 in favore del figlio Carlo Ugo

Alla successione di Saverio con Carlo Ugo si oppone il fratello minore di quest'ultimo Sisto Enrico, essendo la diatribe legata al posizioni differenti nell'ambito del movimento carlista nel quale militavano Saverio ed i figli.

Nei due casi la successione potrebbe essere:

Secondo Carlo Ugo:

  Saverio di Borbone-Parma (1977)
  └──>Carlo Ugo di Borbone-Parma (19302010)
      └──>Carlo Saverio di Borbone-Parma (1970 – vivente)

Secondo Sisto Enrico:

Saverio di Borbone-Parma (1977)
└──>Sisto Enrico di Borbone-Parma (1940 – vivente)
France moderne.svg
Galleria d'immagini
Henri of Luxembourg (2009).jpg

Enrico di Lussemburgo, attuale sovrano del piccolo Principato.
France moderne.svg
La cultura dei Borbone
Il complesso della Nunziatella

La Scuola militare "Nunziatella" di Napoli (già Reale accademia militare) è uno dei più antichi istituti di formazione militare del mondo (5º posto assoluto, 3º tra gli istituti ancora in attività).

Il suo edificio (chiamato confidenzialmente "Rosso Maniero") e l'adiacente chiesa della SS. Annunziata, costituiscono un complesso architettonico monumentale della città di Napoli.

Per il ruolo svolto negli ultimi tre secoli "nel settore dell'alta formazione, qual motore accademico, sociale ed economico per l'Italia e per tutti i Paesi del Mediterraneo ad essa legati", il 22 febbraio 2012 è stata dichiarata patrimonio storico e culturale dei Paesi del Mediterraneo da parte dell'Assemblea parlamentare del Mediterraneo.

Fu fondata il 18 novembre 1787 con il nome di Reale Accademia Militare per decisione di Ferdinando IV di Borbone, nel clima di generale rinnovamento e potenziamento delle istituzioni militari del Regno di Napoli (Real Esercito e Armata di Mare) che ebbe luogo nella seconda metà del XVIII secolo.

Leggi la voce

France moderne.svg
Le chiese dei Borbone
La basilica di S. Francesco di Paola a Napoli

La basilica di San Francesco di Paola è tra le più caratteristiche e celebri chiese di Napoli; è situata al centro del lato curvo di piazza del Plebiscito, davanti al Palazzo Reale: si tratta della più importante chiesa italiana del periodo neoclassico.

Nel 1815 il re Ferdinando I delle Due Sicilie decise l'edificazione della basilica come ringraziamento a san Francesco di Paola per la riconquista del regno: nel 1817 fu indetto un nuovo concorso, che fu vinto dall'architetto svizzero Pietro Bianchi di Lugano, il quale mostrò nella realizzazione della nuova chiesa grandi qualità ingegneristiche, attestate dalla solidità dell'opera e dall'intelligenza delle soluzioni tecniche.

I lavori furono ultimati nel 1824, ma solo nel 1836 la chiesa venne inaugurata da papa Gregorio XVI, che le conferì il titolo di basilica, la rese indipendente dalla curia arcivescovile di Napoli e concesse il privilegio ai suoi ministri di officiare con l'altare rivolto verso i fedeli.

France moderne.svg
Le residenze dei Borbone

La Reggia di Capodimonte è un palazzo reale costruito dai Borbone di Napoli sulla collina omonima, a Napoli.

Nel 1738 Carlo di Borbone, re di Napoli, affidò ad Angelo Carasale, a Giovanni Antonio Medrano ed Antonio Canevari i lavori per la costruzione della Reggia di Capodimonte. In principio il re ebbe l'idea di costruire un “casino di caccia” sulla collina di Capodimonte, mentre solo in un secondo momento, ottenute le pregiate collezioni Farnese ereditate dalla madre Elisabetta, decise di costruire un palazzo che potesse ospitare le stesse opere. I lavori, iniziati il 9 settembre del 1738, proseguirono a rilento per circa un secolo a causa dell'enorme difficoltà derivata dal trasporto del piperno scavato nelle cave di Pianura.

All'interno sono ospitate le Gallerie Nazionali di Capodimonte, la collezione d'arte più importante e ricca dell'Italia meridionale, nonché una delle più importanti d'Italia. Le gallerie custodiscono la straordinaria collezione Farnese, che Carlo di Borbone aveva ereditato dalla madre Elisabetta, con opere dei più grandi maestri italiani dal rinascimento al barocco; la collezione Borgia; e poi agli ultimi piani la raccolta della storia della pittura napoletana, con la galleria napoletana (al secondo piano) e la galleria ottocento (al terzo piano). Tra i pittori più rilevanti presenti nel museo si ricordano: Botticelli, Pieter Bruegel il Vecchio, i Carracci, Correggio, El Greco, Francisco Goya, Francesco Hayez, Lorenzo Lotto, Mantegna, Masaccio, Parmigianino, Raffaello, Guido Reni, Tiziano ed altri. Tra gli autori strettamente legati alla città o di scuola napoletana, si ricordano invece: Battistello Caracciolo, Caravaggio, Jusepe de Ribera, Artemisia Gentileschi, Luca Giordano, Simone Martini, Mattia Preti ed altri ancora.

Leggi la voce

France moderne.svg
Gli ordini cavallereschi dei Borbone
Insegne dell'Ordine di San Gennaro

L'Insigne e Reale Ordine di San Gennaro (o semplicemente Ordine di San Gennaro) è un ordine cavalleresco dell'ex Regno delle Due Sicilie. Esso fu l'ultimo grande ordine dinastico di collare ad essere costituito come cavalierato di fratria, con la limitazione d'ammissione ai soli cattolici e con diretta dipendenza dalla dinastia regnante dei Borbone delle Due Sicilie.

Il fondatore dell'ordine, Carlo VII di Napoli, che governò dal 1734 al 1759, fu il primo monarca dal 1502, regnante di questo regno, a risiedervi stabilmente. Come giovane re, Carlo venne considerevolmente influenzato dal padre, il re Filippo V di Spagna, che aveva dato prova di una capace, ma errata politica, non contribuendo a riportare la pace tra i due regni, ma ristabilendo semplicemente l'influenza spagnola sull'Italia.

La fondazione dell'ordine fu un processo che durò diversi anni, ed il matrimonio tra il giovane re e la principessa Maria Amalia di Sassonia, divenne l'occasione giusta per inaugurarlo. Lo statuto e la fondazione dell'ordine vennero realizzati il 3 luglio 1738 e le prime consegne delle medaglie vennero effettuate dopo soli tre giorni.

Gli statuti prevedevano che i sessanta aderenti fossero nobili cattolici, (anche se in tempi successivi vi vennero ammessi anche nobili non cattolici, ma in casi eccezionali e l'ordine giunse a sorpassare i sessanta aderenti diverse volte).

Come ordine di collare (e quindi il più importante del Regno), esso venne inteso di rango eguale all'ordine del Toson d'Oro, detenuto nel ramo spagnolo dal padre, ed all'ordine dello Spirito Santo, retto dai cugini Borbone di Francia. Ad ogni modo, non di rado, i membri della casata dei Borbone-Napoli ottennero le onorificenze di tutti e tre gli ordini della Real Casa di Borbone. In segno di sottomissione, il re Carlo riservò al padre Filippo V il diritto di nominare annualmente sei cavalieri, rinvigorendo l'unione tra i domini della casa di Borbone.

Leggi la voce

France moderne.svg
Vetrina
Luigi XVI di Francia

Luigi XVI di Borbone, detto il Desiderato (Versailles, 23 agosto 1754 – Parigi, 21 gennaio 1793), fu re di Francia dal 1774 al 1791; dal 1º ottobre 1791 regnò con il titolo di "re dei Francesi" fino al 10 agosto 1792, giorno della sua deposizione.

Inizialmente amato dal popolo che vedeva in lui la speranza per un futuro migliore, per quasi tutta la durata del suo regno cercò di tener fronte alla crisi economica ereditata dal governo precedente e che venne aggravata dalla dispendiosa guerra in America. La sua indecisione, la sua apatia e la sua poca preparazione alla gestione del governo portarono il popolo a rifiutarlo e a odiarlo in quanto simbolo del potere assoluto esercitato dalle monarchie europee.

Durante la Rivoluzione venne chiamato con sprezzo Luigi Capeto, in quanto discendente di Ugo Capeto, fondatore della dinastia, nell'intenzione di dissacrarne lo status di re, e soprannominato derisoriamente Luigi l'Ultimo. Quando fu arrestato, durante l'insurrezione del 10 agosto, venne sospeso dalle funzioni monarchiche. Processato dalla Convenzione Nazionale, fu giudicato colpevole di alto tradimento e condannato alla ghigliottina.

Leggi la voce

France moderne.svg
Novità

Di seguito sono elencate le ultime 20 voci relative alla dinastia dei Borbone.

Dalla più recente alla meno, quando crei una nuova voce cancella l'ultima e scrivi in testa quella appena creata.

  1. Carlo di Borbone-Due Sicilie Orleans
  2. Cappella dei Borbone
  3. Carcere di Santo Stefano
  4. ...
  5. ...
  6. ...
  7. ...
  8. ...
  9. ...
  10. ...
  11. ...
  12. ...
  13. ...
  14. ...
  15. ...
  16. ...
  17. ...
  18. ...
  19. ...
  20. ...
  21. ...
France moderne.svg
L'araldica dei Borbone
Stemma dei Borbone-Orléans
France moderne.svg
I sepolcri dei Borbone
Il monumento funebre a Luigi XVI e Maria Antonietta nell'Abbazia di Saint-Denis

La Basilica di San Dionigi (il francese: Basilique Saint-Denis) è un famoso edificio gotico, situato nell'omonimo comune della periferia di Parigi. Ha il rango di Basilica minore.

La basilica, nella sua forma attuale, è una pietra miliare dell'architettura gotica e venne cominciata nel 1136,cioè solo pochi decenni dopo la prima struttura protogotica mai costruita: la cattedrale di Chartres ad opera del Vescovo Fulberto. Per questo motivo la basilica è considerata uno dei primi edifici costruiti in questo stile insieme alla cattedrale di Sens. La struttura gotica di Saint-Denis fu iniziata nel 1136 dall'abate Sugerio, nel coro, deambulatorio e nella facciata, mentre le navate e la ricostruzione della parte superiore del coro fu compiuta nel XIII secolo dall'architetto Pierre de Montereau.

L'abbazia era anche il sacrario dei re di Francia, infatti tutti i sovrani delle dinastie dei Capetingi e dei Borbone di Francia defunti dal X secolo al 1789, ad eccezione di tre, vennero sepolti qui, e l'abbazia contiene anche alcuni notevoli esempi di monumenti sepolcrali. Durante la Rivoluzione francese le tombe vennero profanate e i resti dei re gettati in fosse comuni. La maggior parte dei monumenti funerari fu salvata dall'archeologo Alexandre Lenoir, che li richiese come oggetti per il suo museo dei monumenti francesi.

Leggi la voce

France moderne.svg
Le opere civili dei Borbone
L'Acquedotto del Nottolini, particolare del tempietto di San Concordio

L'acquedotto del Nottolini è un acquedotto di stile "romano" situato a Lucca e realizzato dall'ingegnere e artista lucchese Lorenzo Nottolini.

La costruzione dell'acquedotto fu deliberata nel 1822 da Maria Luisa di Borbone, duchessa di Lucca, i lavori iniziarono nel 1823 e durarono sino al 1851 a causa di alcune interruzioni.

Secondo il progetto di Nottolini, l'acqua, prelevata da circa 18 fonti purissime della Serra Vespaiata, del Rio San Quirico e del Rio della Valle, veniva convogliata nel Tempietto di Guamo, edificio a pianta circolare in stile neoclassico dorico. Da qui veniva ulteriormente depurata e resa limpida mediante il passaggio successivo da ghiaie e sassi, nonché l'attraversamento di molte buche e sbarrature utilizzate per depositare ulteriormente le impurità. La sorgente Serra Vespaiata viene chiamata "Alle parole d’oro" perché i contadini scambiarono per oro le lettere d’ottone che ricoprivano alcune scritture sull'acquedotto.

L'acquedotto termina nel Tempietto di San Concordio che è in realtà una cisterna costruita dal 1823 al 1825: si tratta di un edificio a pianta circolare in stile neoclassico dorico, dove si raccoglieva l'acqua in una vasca doppia di marmo.

Leggi la voce

France moderne.svg
Le onorificenze dei Borbone
Insegne dell'Ordine di San Lodovico

L'Ordine del Merito sotto il titolo di San Lodovico fu un ordine del Ducato di Parma, stato preunitario dell'Italia.

Venne fondato a Lucca nel 1836 dal Duca Carlo Lodovico di Borbone (decreto degli Stati lucchesi n.103 del 22 dicembre) per ricompensare particolari benemerenze civili. La decorazione era divisa in tre classi: l'onorificenza istituiva l'automatismo della nobiltà ereditaria per i cavalieri di prima classe e la nobiltà personale per i cavalieri di seconda classe.

Il ruolo di cancelliere era annesso al titolo di gonfaloniere della città e del comune di Lucca, che era anche presidente della deputazione del corpo della nobiltà lucchese. La decorazione venne distribuita per la prima volta il 23 dicembre 1837. Tra gli insigniti illustri, lo scrittore Alexandre Dumas, cavaliere di I classe, decorato l'11 marzo 1841.

Leggi la voce

France moderne.svg
Portali correlati
Si prega di inserire nelle voci create il template che rimanda al Portale Borbone con la sintassi {{Portale|Borbone}}