Apri il menu principale

Portatore dell'Anello

Portatore dell'Anello (Ringbearer) è un titolo di Arda, l'universo immaginario fantasy creato dallo scrittore inglese J.R.R. Tolkien. Viene detto tale colui che ha portato l'Unico Anello o uno degli altri Anelli del Potere.

Il Portatore dell'AnelloModifica

Il titolo di Portatore dell'Anello viene dato a Frodo al Consiglio di Elrond, in quanto a lui viene affidato il compito di portare l'Anello al Monte Fato e di gettarlo nel vulcano per distruggerlo.

In senso più generico, ovvero intendendo come Portatore dell'Anello coloro che hanno fisicamente "indossato" l'Anello, si possono definire tali:

  1. Sauron - È il creatore dell'Unico Anello.
  2. Isildur - Ne entra in possesso tagliando un dito a Sauron; lo perde durante la disfatta dei Campi Iridati.
  3. Gollum - Per averlo uccide il cugino Déagol.
  4. Bilbo Baggins - Lo trova casualmente nei cunicoli degli Orchi sotto le Montagne Nebbiose, dove l'ha perso Gollum.
  5. Frodo Baggins - Gli viene dato in eredità da suo zio Bilbo.
    • Déagol - Lo recupera dal fiume, ma viene subito dopo ucciso da Sméagol/Gollum.
    • Tom Bombadil - Durante l'incontro con Tom Bombadil, Frodo gli "presta" l'Anello, che su di lui non ha alcun effetto.
    • Samvise Gamgee - Lo prende a Frodo svenuto nella Tana di Shelob con l'intento di portarlo sino al Monte Fato. Lo rende a Frodo dopo averlo salvato dalla Torre di Cirith Ungol.

Chi porta l'Anello ottiene una vita indefinitamente lunga, senza che lo scorrere del tempo produca effetti visibili sul portatore. Ma l'Anello, in realtà, insinua incessantemente nella mente del portatore pensieri di potenza e desideri di magnificenza, facendo leva sulle naturali passioni del soggetto: per esempio, a Sam suggerisce di usare il potere per trasformare Mordor in un giardino fiorito.

Su Frodo gli effetti sono diversi rispetto agli altri "portatori": su di lui l'Anello lascia delle ferite incurabili in quanto ha portato a lungo l'Anello durante la Guerra dell'Anello, nel periodo cioè in cui l'Anello era cosciente del risveglio del suo antico padrone e lavorava per spingere Frodo a consegnarlo a Sauron. Su Bilbo invece gli effetti sono minori perché, sebbene l'abbia portato a lungo, mentre era in suo possesso l'Anello è rimasto sopito.

Altri PortatoriModifica

Come Portatori dell'anello si possono altresì indicare coloro che hanno "portato" gli Anelli del Potere, e quindi:

  • I tre anelli elfici:
  • I sette anelli dei Nani
    • Tutti distrutti dai Draghi o recuperati da Sauron. L'unico di cui si conosce il portatore è l'Anello di Durin, ma è probabile che gli altri appartenessero ai re delle altre stirpi naniche.
  • I Nove anelli degli Uomini
  Portale Tolkien: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Tolkien