Porte di Roma

lista di un progetto Wikimedia

Le porte di Roma sono le aperture nelle diverse cinte murarie che hanno protetto la città dalla sua fondazione, e che in parte sono tuttora conservate.

MappaModifica

Le porte sono elencate secondo le mura di appartenenza (romulee, serviane, aureliane, leonine e gianicolensi), comprese quelle oggi non più esistenti.

 
Mappa delle porte romane lungo le mura aureliane.

Porte delle Mura aurelianeModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Mura aureliane.
 
Il rilievo adrianeo nell'Arco di Costantino che mostra Marco, sulla cui testa vola una Vittoria, tra Marte e la Virtus che lo invitano a entrare nella Porta Triumphalis; sullo sfondo il tempio di Fortuna

Elenco delle porte nelle Mura Aureliane, da nord e in senso orario:

Porte delle Mura gianicolensiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Mura gianicolensi.

Porte delle Mura leonineModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Mura leonine.

Porte delle Mura romuleeModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Roma quadrata.

Porte delle Mura servianeModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Mura serviane.

Porte non murarieModifica

Nonostante il nome, le seguenti porte non fanno parte delle cerchie murarie.

NoteModifica

  1. ^ Coarelli, 158-159.

BibliografiaModifica

  • Mauro Quercioli, Le porte di Roma, Newton & Compton, Roma 1997, ISBN 88-7983-544-0
  • Lucos Cozza, Mura di Roma dalla Porta Latina all'Appia, BSR 76, pp. 99-154, 2008
  • Lucos Cozza, La Porta Asinaria in un disegno del XVI secolo, RendPontAc 81, pp. 607-611, 2009

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica